background preloader

Laura.cesaro

Facebook Twitter

#teacher, technology addicted, #ADE, #trainer, #elearning expert, media educator, longlife learner and #mum

BBTT

Chunk, CHEW and Check – It’s how the brain learns best! — Kathleen Kryza's Infinite Horizons. Imagine you have the honor of watching a top chef prepare a delectable meal just for you.

Chunk, CHEW and Check – It’s how the brain learns best! — Kathleen Kryza's Infinite Horizons

You gaze, wide-eyed as the chef carefully slices and dices the ingredients, perfectly sautés them, and then masterfully displays them on a plate before you. The presentation is perfect. 10/2 Chunk And Chew. John Dabell I trained as a primary school teacher 25 years ago, starting my career in London and then I taught in a range of schools in the Midlands.

10/2 Chunk And Chew

In between teaching jobs, I worked as an Ofsted inspector (no hate mail please!)

DIY

Ed. civica. DaD. Infanzia. Formare i docenti alle tecnologie didattiche per il nuovo anno: le sfide. Assessment. Agenda2030. Letture animate. Corrierino e Giornalino. Eft. Minecraft. Lezione online, come cominciarla e concluderla: la guida agli insegnanti. Per tutti gli insegnanti impegnati nella didattica a distanza, l’intensificazione delle attività online ha prodotto nuovi bisogni ed esigenze, come quella di tenere videoconferenze spesso e verificare le presenze, organizzare meglio il tempo e il monitoraggio del lavoro degli studenti, ma anche interagire in modo più flessibile e immediato in collegamento sincrono o asincrono.

Lezione online, come cominciarla e concluderla: la guida agli insegnanti

Diy masks

Cooperative. TECNOLOGIA: CROSSOVER DIDATTICO. Webinar. Orientsmento. Agenda 2030. AR. PA sites. Podcasting. Imparareadimparare - Repository. Per preparare la pasta conduttiva, è necessario mescolare in un pentolino i seguenti ingredienti: Un bicchiere di Farina 001/3 di bicchiere di cremor tartaro (volendo potreste usare la farina per pizza o torta che contiene il cremor tartaro)tre cucchiai di sale da cucinadue cucchiai di olio di semiuna fialetta di colorante alimentare per dolciAggiungere un bicchiere e mezzo di acqua di fonte.

imparareadimparare - Repository

Modo di operare: Amalgamare il tutto a fuoco lento utilizzando un mestolo di legno. Dopo qualche minuto spegnere e lasciar raffreddare, versare il contenuto su un piano e mescolare con le mani fino a rendere la pasta di una consistenza plastica (tipo pizza), se troppo liquida aggiungere farina, poca alla volta. Conservare la pasta nella pellicola può essere utilizzata per molti giorni in quanto il sale funge anche da conservante. Per preparare la pasta isolante, è necessario mescolare i seguenti ingredienti in una ciotola di plastica o vetro. My Page.

360

Chrome Music Lab. Pierluigi Lanzarini était en direct —... - Pierluigi Lanzarini. PNSD. Il fumetto. Arduino. Insegnare vuol dire. Caro Diario, il mio primo incontro con un’aula nella versione «prof.» l’ho avuto che era la metà degli anni 90, era una scuola elementare, con la classe della mitica Colomba Punzo.

Insegnare vuol dire

New resources. Generatore di schede di attività in Pdf. Robotics. Circuiti e Making. La musa transmediale: la narrazione tra manipolazione e partecipazione.

Coding

Build app. IA. AulaBlog: La musa transmediale: la narrazione tra manipolazione e partecipazione. Research. Pierfranco Ravotto. Wanderio: Biglietti di Treni, Voli, Bus e Navette. Repertorio contenuti (USR Sardegna) PNSD Animatori Digitali. Presentations. Flipped classroom. Il modello SAMR. Il Modello "SAMR", acronimo di Substitution, Augmentation, Modification, Redefinition, è un quadro teorico di riferimento che ha l'obiettivo di facilitare l'azione di integrazione delle nuove tecnologie nella didattica.

Il modello SAMR

Il Modello è costruito intorno all'idea che l'integrazione permette di sviluppare ambienti di apprendimento, gestire compiti e costruire percorsi didattici molto più efficaci e del tutto inediti rispetto a quelli tradizionali. Il Modello consente di identificare quattro livelli di integrazione delle tecnologie nel processo di insegnamento/apprendimento: Presentazioni su ICT e BYOD nella Didattica in generale.

App per prof

Documenti Collaborativi. Mondi virtuali. Oracy in the Classroom: Strategies for Effective Talk. "What makes me enjoy talking the most," explains Milo, a Year 3 student, "is that everybody’s listened to you, and you’re part of the world, and you feel respected and important.

Oracy in the Classroom: Strategies for Effective Talk

" Oracy -- the ability to speak well -- is a core pedagogy at School 21, a London-based public school. "Speaking is a huge priority," stresses Amy Gaunt, a Year 3 teacher.

Keynote

Digital citizenship. Il CAVIARDAGE ovvero TROVA LA TUA POESIA. È per questo motivo -credo- che sono alla perenne ricerca di qualcosa di innovativo, di curioso, di accattivante, che mi tenga viva, interessata, attiva.

Il CAVIARDAGE ovvero TROVA LA TUA POESIA

E in questa ricerca ci perdo le ore. Specie in rete. Il Caviardage: cercare la poesia nascosta. ATTENZIONE: l’articolo che segue è stato pubblicato nel 2011.

Il Caviardage: cercare la poesia nascosta.

Sono passati parecchi anni da allora. La mia sperimentazione personale è andata avanti, così come la ricerca e lo sviluppo di quella che inizialmente io ho presentato come tecnica artistica.

Google Workspaces

As 2015. Social. Training. Read. Web. InfoRapid KnowledgeBase Builder - Mind Maps as Knowledge Storage. Untitled Document. From Stanford Online's "How To Learn Math for Teachers and Parents": Number Talks. Handmade. Resources. B1. Books. Kids.

Palio

Elearning. Scuola. Misc. Dreams. Utils. To reflect. Computer. Video & graphic. Getting started. Internet. iPad. Wiki Loves Monuments 2015, ecco i vincitori nazionali. Anche nel 2015, per il quarto anno consecutivo, Wikimedia Italia ha promosso «Wiki Loves Monuments» (www.wikilovesmonuments.it), invitando tutti i cittadini a immortalare il patrimonio culturale italiano.

Wiki Loves Monuments 2015, ecco i vincitori nazionali

Come previsto dal regolamento, tutte le fotografie sono rilasciate dai partecipanti con licenza libera e pubblicate su Wikimedia Commons, il grande database multimediale di Wikipedia. Le istituzioni, pubbliche e private, possono aderire, autorizzando la pubblicazione delle immagini dei monumenti di loro proprietà su Wikipedia.