background preloader

Examples

Facebook Twitter

Medellín, Colombia: a miracle of reinvention. I had my doubts about Medellín.

Medellín, Colombia: a miracle of reinvention

Next time someone says “most dangerous city on earth”, I’ll pull a machine gun on them – that spurious claim was made over a quarter of a century ago, in Time magazine in March 1988. Like Bogotá and Santiago de Cali, Medellín is a much wealthier, safer and more fashionable city these days, and its year-round summery climate, nearby forests and bird reserves and, indeed, the fact that it hasn’t been backpackered into oblivion – unlike Cusco, say – makes it a rather more desirable destination.

SPAZI CULTURALI

Lap3a // Hybrid hutong. Fondazione di comunità. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fondazione di comunità

Una fondazione di comunità è un ente non profit, che mette insieme soggetti rappresentativi di una comunità locale (privati cittadini, istituzioni, associazioni, operatori economici e sociali) con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita della comunità stessa, attivando energie e risorse e promuovendo la cultura della solidarietà, del dono, e della responsabilità sociale[1]. La principale peculiarità di questo tipo di fondazione è la possibilità per una collettività di investire nel proprio sviluppo e nelle sue qualità, attivando risorse proprie per realizzare progetti ed interventi per il territorio.

La Fondazione di Comunità, grazie alla capacità di attrarre risorse, sotto forma di donazioni e altre liberalità, valorizzarle attraverso una attenta gestione patrimoniale e di investirle in progetti locali di carattere sociale, rappresenta un importante strumento di sussidiarietà. Le principali caratteristiche della Fondazione di Comunità sono: Boom – Polmoni Urbani. Pico Estudio — Espacios de Paz – Venezuela. Pinto Salinas - Oficina Lúdica + PKMN.

Pico Estudio — Espacios de Paz – Venezuela

Image Cortesia de PICO Estudio. Published on November 03, 2014. Organizers Comisión Presidencial del Movimiento por la Paz y la VidaDirectionPICO Estudio/ VenezuelaArchitectural Collectives Abono / Venezuela Al Borde / Ecuador (www.albordearq.com)AXP Arquitectura Expandida / Colombia (www.arquitecturaexpandida.org)HSF Hábitat sin Fronteras / México (www.habitatsinfronteras.org) Independiente / Venezuela – España Oficina Lúdica / Venezuela (www.oficinaludica.tumblr.com)PGRC Plataforma Gestión Residuos de Ciudad / Venezuela (www.p-g-r-.tumblr.com)PICO Proyecto de Interés Comunal/ Venezuela (www.picoestudio.com)PKMN pacmanArchitectures / España (www.pkmn.es)TXP Todo por la Praxis / España (www.todoporlapraxis.es) 439 estudio arquiurbano / Venezuela (www.439estudio.tumblr.com)Communities Petare, La Y 5 de Julio / Caracas, Dtto.

Addio «Senza filtro», ecco la più grande area europea del freestyle. CASA VARGAS URBAN REACTIVATION. Ecosistema urbano . portfolio. Client: Fondazione Reggio Children Centro – Loris Malaguzzi Date: 2013 Status: In progress Program: Building the new experimental Educational Centre Scope: Design, construction document, Energy strategy and construction follow up The Atelier School – Laboratory of experimental pedagogies.

ecosistema urbano . portfolio

An innovative, experimental, evolving pedagogy needs a spatial support that promotes real interactions and synergies between users and their environment. The atelier school works like a stage where students are protagonists of a constantly evolving story, they are the actors, but also produce “the scene”, in a space where they are continuously learning by doing. Spaces are expandable and transformable, having “in between” zones without pre-defined uses, creating unexpected and inspiring situations. The bioclimatic functioning has an educational role, with the students as responsible for their seasonal changes.

Related links: Poveglia: e d'improvviso è Venezia. Piccola storia di una grande impresa A Venezia nelle ultime settimane un gruppo di cittadine e di cittadini ha deciso di tentare di impedire che l’ennesimo pezzo di città, messo all’asta dal Demanio, venisse privatizzato dal ricco imprenditore di turno.

Poveglia: e d'improvviso è Venezia

Prospettiva dell’isola di Poveglia 1 Così, da un gruppo di amici al bar – forse addirittura quattro e, a questo punto, sicuramente “che volevano cambiare mondo” – è nata l’idea di un’associazione di acquirenti (99 euro per 99 anni), aperta a chiunque volesse condividere la realizzazione di un desiderio concreto: restituire alla città uno dei polmoni verdi della sua laguna.

In poche ore, attraverso un passaparola che ha viaggiato tra gli imbarcaderi dei vaporetti e le pagine facebook di centinaia di persone, la neonata associazione Poveglia per tutti ha raccolto un’ondata di consensi e contributi scavalcando in modo straordinario non solo le aspettative ma anche i confini del Comune della città. Prospettiva dell’isola di Poveglia 2. Angolazioni Urbane. RAAAF, Atelier de Lyon — Fort Werk aan 't Spoel. © Rob 't Hart photography .

RAAAF, Atelier de Lyon — Fort Werk aan 't Spoel

Published on March 28, 2014. The new fort can be understood as an enormous grass sculpture integrating both new and historical elements such as the bunkers, the bombproof buildings, old inundation locks, the new Fort house and the amphitheatre. The design takes its inspiration from the fort’s rich past without historicizing it. The fort forms the playground for a wide variety of local and regional activities.

As such, it forms an example of a new type of public domain and has become one of the major attractions in the New Dutch Waterline (NDW). Fort “Werk aan ‘t Spoel” is a national monument dating from 1794. Location: Lek dike – Culemborg Status: completion fall 2011.