background preloader

DIGITAL STORY TELLING

Facebook Twitter

Raccolta di contributi

Risorse e strumenti per il digital storytelling - Applicazioni per la narrazione digitale. Risorse per la narrazione 2. Proseguo con la pubblicazione delle edizioni della mia video rubrica dedicata alla segnalazione di risorse e strumenti per la narrazione digitale (e non).

Risorse per la narrazione 2

Risorse per lo Storytelling Digitale GNAM è una video rubrica nutriente per la segnalazione di risorse e strumenti sulla Narrazione Digitale che ho realizzato per scherzo durante un corso di formazione sul tema del Digital Storytelling per l'insegnamento. L'acronimo, in cui la "G" non vuol dire nulla e il resto "Narrazione Agglutinata Multimediale", oltre che nascere dal disgusto per la sindrome acronimica, voleva indicare il valore nutritivo delle risorse offerte ma anche il fatto che la narrazione è ciò di cui ci nutriamo e quella forma di pensiero e discorso che costituisce il collante (agglutinare) della nostra cultura e delle nostre esistenze. In ogni edizione di GNAM vengono sinteticamente presentate diverse risorse e proposti link di approfondimento o video tutorial. Il Digital Storytelling in classe: i prodotti.

Il digital storytelling è una metodologia didattica attiva, vale a dire un approccio didattico che vuole mettere al centro del processo di apprendimento lo studente, mediante l’elaborazione di storie.

Il Digital Storytelling in classe: i prodotti

Dopo aver visto le tipologie più note di digital storytelling (clicca qui per leggere l’articolo), è il momento di elencare i prodotti multimediali che dagli studenti possono essere realizzati. Vediamo i principali: – Pagina Web: tramite siti ad hoc lo studente può pubblicare una storia tramite una pagina web. Il vantaggio è che tale soluzione non richiede il salvataggio di un file specifico e la condivisione è immediata. Tuttavia se sono presenti foto o video di altri studenti è opportuno prevedere soluzioni ad hoc per il rispetto della privacy. – Video: attraverso la registrazione di un video, ed eventualmente il suo montaggio, gli alunni possono raccontare storie coinvolgenti anche con effetti e sottofondo musicale. Il Digital Storytelling in classe: le tipologie. Il digital storytelling, la tecnica con cui imparo contenuti didattici (e non solo) tramite la narrazione di storie, può essere declinata in varie tipologie.

Il Digital Storytelling in classe: le tipologie

Si premette che il Dst (digital storytelling), diversamente da quanto si possa immaginare, non è adatto solo alle discipline umanistiche come la letteratura e la filosofia, ma ben si presta anche a quelle cosiddette scientifiche come la matematica, fisica, informatica e scienze. Il limite sta nella fantasia del docente e nella sua disponibilità a sperimentare nuove metodologie didattiche non frontali. A questo proposito vediamo dunque quali possano essere alcune diffuse tipologie di Dst: Prologhi e/o finali alternativi; adatta alla riflessione su un’opera letterariaSpin Off; si tratta di una narrazione che parte da personaggi e situazioni nati come secondari in altre narrazioni, ma particolarmente apprezzati dal pubblico da meritare una produzione a sè (celebre il caso de I Pinguini di Madagascar!)

Emiliano Onori. Narrazione Digitale e Didattica, una guida - prima parte. Storytelling in classe: gli strumenti per le nostre storie. Le storie potenti e commoventi sono fondamentali per la nostra esistenza.

Storytelling in classe: gli strumenti per le nostre storie

Con gli strumenti disponibili per la narrazione digitale di oggi è più facile che mai raccontarle. Ecco quali vale la pensa utilizzare con i nostri allievi: siano essi adulti o bambini. La pratica dello storytelling attiene ad una componente fondamentale di ogni essere umano, anche nel mondo moderno di oggi. Video Tutorial StoryMap readwritethink. Story Map. The Story Map interactive includes a set of graphic organizers designed to assist teachers and students in prewriting and postreading activities.

Story Map

The organizers are intended to focus on the key elements of character, setting, conflict, and resolution development. Students can develop multiple characters, for example, in preparation for writing their own fiction, or they may reflect on and further develop characters from stories they have read. After completing individual sections or the entire organizer, students have the ability to print out their final versions for feedback and assessment. The versatility of this tool allows it to be used in multiple contexts. Grades K – 2 | Lesson Plan | Standard Lesson Collaborative Stories 1: Prewriting and Drafting Students hone their teamwork skills and play off each other's writing strengths as they participate in prewriting activities for a story to be written collaboratively by the whole class.

Presentazioni efficaci: i migliori consigli per migliorare le tue slide. Mappa tematica: percorso sullo storytelling. Percorsi di Digital Storytelling: dalla teoria alla pratica. La narrazione digitale puó ampliare gli scenari di apprendimento, poiché consente ai ragazzi di usare la propria esperienza e creativitá per creare prodotti multimediali all’interno del curriculum di studio. Le attivitá di Digital Storytelling in classe si inseriscono nella logica dei percorsi di apprendimento student-centred. L’allievo diviene protagonista del proprio processo di apprendimento e può mettere a frutto le proprie conoscenze, competenze e creativitá per realizzare prodotti originali nella forma di video, presentazioni multimediali, libri e racconti digitali, fumetti e poster, ecc. come esito dei propri apprendimenti.

Storytelling in classe: gli strumenti per le nostre storie. Steller. Story starters – Idee per inventare storie. Inventare storie è un’attività molto divertente in cui si esercita la lingua inglese.

Story starters – Idee per inventare storie

Per aiutarci in questo esercizio possiamo realizzare degli ‘story starters’, immagini e schemi che ci aiuteranno a inventare delle storie. Ci possono essere molti spunti per inventare storie: aprire a caso un giornate e mischiare i titoli, scegliere casualmente due sostantivi da cui partire, ispirarsi a oggi che abbiamo in casa, ecc. Sul sito 1+1+1 c’è una proposta molto divertente per stimolare i bambini a inventare storie: hanno raccolto immagini simpatiche legate a vari temi e hanno preparato uno schemino con le domande da porsi (Who, What, When, Where, Why) e le parole che sono legate all’immagine.

E’ sicuramente un’idea che possiamo provare a realizzare con i bambini, cercando immagini sulle riviste o in rete (con la presenza di un adulto). PensieroCritico: Digital Storytelling - Franco ... StoryMap JS – narrare con le mappe. Summer School 2017 - Digital Storitelling - Raccontami una storia. 22 forme di narrazione per scrittori e storyteller. Quanti modi esistono per raccontare una storia?

22 forme di narrazione per scrittori e storyteller

O, meglio, quante forme di racconto possiamo usare per la nostra storia? In ogni progetto narrativo va decisa anche la struttura del racconto – romanzo, racconto propriamente detto, dramma teatrale, storytelling, fino ai progetti transmediali – e le sue caratteristiche. In questo post ho elencato 22 forme narrative che possono essere utili a chi scrive, a chi deve raccontare per lavoro o per puro piacere personale. Libro-gioco o librogame (Gamebook) Un gamebook è un libro a lettura dinamica, potremmo dire, un libro in cui il lettore partecipa alla storia compiendo scelte in modo autonomo e non secondo le consuete regole impostate dall’autore. A differenza di un libro comune, quindi, il lettore non si limita a seguire la traccia delineata dall’autore, ma può far compiere ai personaggi altre azioni.

Possiamo oggi parlare di due tipi di libro-gioco: i librogame cartacei e i gamebook digitali. Digital Storytelling Multimediale: tutorial di Adobe Spark. Digital Storytelling Geografico: tutorial di Storymap. Creare storie con StoryJumper. Video Tutorial StoryMap readwritethink. Video tutorial Cube Creator - ReadWriteThink. Il Digital Storytelling in classe: i prodotti. Vi racconto una storia… ma digitale. Da che l’uomo è sulla Terra ha sempre raccontato storie in tanti modi diversi.

Vi racconto una storia… ma digitale

La narrazione, infatti, è una tecnica molto antica e molto variegata. All’uomo piace raccontare storie, ma soprattutto farsele raccontare! Integrare il Digital Storytelling in classe: il reportage.

INTERVISTE IMPOSSIBILI

Digital Storytelling: Cos’è, come utilizzarlo nella didattica, con quali strumenti si realizza. Il Digital Storytelling ovvero la Narrazione realizzata con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell’organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente, retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.). Caratteristiche di questa tipologia comunicativa sono: # il fascino: derivante dal carattere fabulatorio che possiedono le storie, dato che si tratta, fondamentalmente, di racconti; # la ricchezza e varietà di stimoli e significati: derivanti dall’alta densità informativa e dall’amalgama di codici, formati, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. # Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell’autobiografia e anche della didattica. 1. 2. 3. 4.1. 4.2.

Backstage - Digital Storytelling per la cittadinanza attiva. Digital storytelling nella didattica della matematica. Come fare storytelling? Webinar SED - Digital Storytelling e Social Network per la scuola. Integrare il Digital Storytelling in classe: prologhi e finali alternativi.