background preloader

Go-Lab

Go-Lab

http://www.golabz.eu/

Related:  Risorse per l'insegnanteFüüsika katsed, mängud jm huvitavTFA SostegnoRisorse digitali

SOFTWARE Si segnalano di seguito alcuni software gratuiti che è possibile prelevare e provare, cliccando sui seguenti link: E’ un software gratuito per supportare l’intervento didattico uno-a-uno con bambini autistici a basso funzionamento in età prescolare (2-6 anni). Il software può essere utilizzato anche da bambini più grandi se con abilità comparabili. L’utilizzo richiede la registrazione al sito web e la connessione ad internet. Gli esercizi sono: abbinamento (“metti insieme”), individuazione di oggetti (“tocca …”) e comunicazione espressiva (“che cos’è?”). ABCD SW fornisce: Risorse Matematica_Scienze BLOG e SITI di DOCENTI Osmosi delle Idee blog gestito da Luvi e Daniele docenti di matematica della secondaria di primo grado , ricchissimo di contributi Matematicamente che contiene lezioni utili per rivedere concetti di matematica (prima erano tutte free, ora non più) e una comoda guida in PDF di Geogebra, saggio di un libro proposto. Math.it con utili riferimenti e, soprattutto, giochi interattivi per tutti gli ordini di scuola... piattaforma Moodle di Di.FI.MA (Didattica della Fisica e delle Matematica in Rete dell'Università di Torino) potete trovare diversi materiali specificatamente creati per la LIM (sotto Lifelong learning --> Lavagna Interattiva Multimediale). Necessaria registrazione.

Tinkering - materiale didattico originale a cura del Servizio Marconi TSI Pubblichiamo una serie di materiali didattici sul Tinkering, metodo educativo finalizzato allo sviluppo del pensiero computazionale e delle competenze digitali di cui sempre più spesso si parla e che negli ultimi due anni è stata proposta e sperimentata sul campo (oltre che diffusa in una serie di incontri di formazione) dal Servizio Marconi in un buon numero di scuole dell’Emilia-Romagna. Il tinkering è stato proposto nell’anno scolastico 2014-15 nel quadro dell’azione di accompagnamento della nostra Alessandra Serra a favore di alcune scuole della bassa modenese colpite dal sisma del 2012, in particolare ha avuto un ruolo centrale nelle prime sperimentazioni in classe la collega Susanna Sabbioni della scuola primaria di Camposanto (MO – IC San Felice sul Panaro). Sono circa un settantina le scuole primarie dell’Emilia-Romagna che hanno a tutt’oggi realizzato esperienze di tinkering più o meno direttamente riconducibili all’attività del Servizio Marconi TSI. materiali presentati:

Semplici esperimenti scientifici: Kitchen Science Experiments The Naked Scientists (Scienziati nudi) sono un gruppo di medici e ricercatori provenienti da Università di Cambridge che usano radio, lezioni dal vivo ed Internet per spogliare la scienza fino all'essenziale e promuoverla al grande pubblico. Il loro superpremiato programma radiofonico settimanale della BBC, Naked Scientists, raggiunge un pubblico potenziale di 6 milioni di ascoltatori in Inghilterra, ed ha anche un seguito internazionale sul web. Kitchen Science Experiments è una grande raccolta di semplici esperimenti che potrete proporre in classe perchè basati sull'utilizzo di semplicissimi elementi. Gli esperimenti scientifici (oltre 235) sono suddivisi nella categorie: chimica, scienze naturali, fisica, sostanze, laboratorio. Ogni esperimento viene descritto semplicemente e corredato da grafici e schemi.

Prevenzione e gestione delle “crisi comportamentali” a scuola « MIUR Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna Con la nota prot. 12563 del 5 luglio 2017, e relativi allegati, l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna propone alle Istituzioni Scolastiche un percorso di prevenzione e gestione delle crisi comportamentali a scuola, problema che si rileva con sempre maggiore frequenza e che suscita molta preoccupazione. Il materiale proposto fornisce suggerimenti, indicazioni, pratiche didattiche che possono aiutare ad affrontare, contenere, depotenziare le crisi comportamentali. Gli insegnanti sono quindi invitati a prendere visione di quanto proposto e i Dirigenti Scolastici a porre il tema all’attenzione degli Organi Collegiali delle scuole. Le scuole-polo per la formazione dei docenti sono a loro volta sollecitate ad inserire il tema nella programmazione dei prossimi anni. nota DG piano prevenzione

Simulazioni di matematica e scienze online: PhET PhET è una piattaforma didattica curata dall'Università del Colorado a Boulder dove potrete accedere a simulazioni interattive per la fisica, chimica, biologia, scienze della terra, e la matematica, progettate per insegnanti e studenti. Interessante la possibilità di eseguire le animazioni online o di scaricarle per essere utilizzate, ad esempio, su LIM non connesse ad internet. Le simulazioni sono molto realistiche e possono aiutare gli studenti ad apprendere concetti in modo più approfondito e consapevole. Oltretutto sono facili da usare e con un'intefaccia grafica molto accattivante, in grado di stimolare i ragazzi all'approfondimento. In molte di queste animazioni gli studenti possono rapidamente e facilmente cambiare le variabili e le condizioni e poi verificare i risultati, una grande e valida alternativa per quanti non hanno le risorse necessaie per attrezzare dei laboratori.

BES » Sitografia Elenco ragionato di siti utili e inerenti la tematica dell’inclusione scolastica e dei Bisogni Educativi Speciali. Puoi segnalare un nuovo sito all’indirizzo bes@indire.it. ASPHI Organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si occupa di informatica e disabilità, con l’obiettivo di promuovere la partecipazione delle persone con disabilità in tutti i contesti di vita, attraverso l’uso dell’Information and Communication Technology Esperimenti scientifici per la scuola primaria Annarita Ruberto è una collega della scuola secondaria di primo grado, dove insegna Matematica e Scienze. Noi la conosciamo già per i suoi preziosi contributi alla diffusione di risorse per la didattica che ci provengono dai suoi blog Matematic@Mente, Scientificando e Web 2.0. Direttamente da Scientificando, vi suggerisco di consultare due esperienze e proposte di laboratorio scientifico riservato alla scuola primaria a cui seguiranno, ne sono sicuro, altri esperimenti dedicati alle scienze per i più piccoli:

Opportunità di software libero, per una didattica inclusiva e partecipata Presentato recentemente alla mostra-convegno “HANDImatica” di Bologna, e frutto di un lavoro che ha impegnato per oltre un anno il team di sviluppo dell’Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITD-CNR), con la fondamentale collaborazione degli operatori dei Centri Territoriali di Supporto (CTS), “So.Di.Linux Orizzonti” è un sistema operativo basato su un software di libero utilizzo (“Open Source”), progettato e allestito per una scuola inclusiva. Scopriamone le varie caratteristiche Desktop con “So.Di.Linux Orizzonti”

VIDEO di SCIENZE .... e altre raccolte Dove trovare raccolte di materiali per i nostri studenti? Navigando in rete alla ricerca di materiale utile ho "scoperto"due interessanti siti da segnalare: Libro di Scuola : materie di studio in un clic Il sito nasce dal "desiderio di favorire l’interesse per lo studio a studenti di ogni ordine e grado scolastico. A tal fine si sta selezionando e organizzando link a materiale didattico pescato nel magma di Internet, secondo criteri di contenuto pertinente, ma anche per impatto visivo e di leggibilita’, privilegiando il piu’ possibile, immagini, animazioni, video e audio, nella convinzione che Internet possa attirare i ragazzi, senza farli perdere nei meandri della navigazione".

Applicativi liberi nella scuola di tutti e per tutti A volte abbiamo l’oro sotto i piedi e non lo sappiamo riconoscere… Una realizzazione grafica dedicata alla scuola Open Source (software di libero utilizzo) 1. La progettazione di un intervento didattico Nel progettare un’azione didattica, l’insegnante rivolge inizialmente la sua attenzione all’argomento da trattare, ai ragazzi destinatari del suo intervento, alla sostenibilità del percorso e alle eventuali collaborazioni con i colleghi. Attività per una didattica motivazionale e inclusiva nelle materie STEM Stando alle ultime indagini internazionali sulle competenze degli studenti adolescenti OCSE-PISA e TIMSS, l’Italia è uno dei Paesi in cui c’è maggior bisogno di intervento nelle materie STEM . De Agostini Scuola supporta i docenti con Motivare, Coinvolgere e Divertire con la Matematica e A scuola di Scienza, due convegni dedicati alla didattica della matematica e delle scienze con alcuni tra i più noti esperti in Italia. Ampio spazio dei convegni è dedicato alla didattica motivazionale e inclusiva, per abbattere rigidità dure a morire (la matematica come un macigno insormontabile che solo qualche cervello fino riuscirà a scalare) e stereotipi come quello di genere che vorrebbe le ragazze meno predisposte per la matematica e meno inclini alle facoltà scientifiche dei compagni maschi.

Lezione on line 7marzo 2015 pomeriggio - Marinetta tfa sostegno L’abito magico…fantastoria di una formica Le tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione sono l’insieme dei metodi e delle tecnologie informatiche che veicolano un progetto educativo-didattico in modo interattivo ed innovativo. Infatti nella Didattica in generale e nello specifico nella Didattica speciale le TIC permettono di rispondere a richieste complesse di alunni con B.E.S. e/o deficit attraverso l’uso di ausili, software specifici e l’attuazione di buona prassi integrative e inclusive che possono essere estese all’intera classe e costituire per l’alunno un trampolino per affrontare il mondo.

Lezioni in PowerPoint « Valitutti, Tifi, Gentile – Esploriamo la chimica Per ciascun capitolo del libro, è possibile scaricare la relativa lezione in formato ppt o pdf.

Related: