background preloader

Romanticismo

Facebook Twitter

Romanticismo. Il Romanticismo è un movimento culturale che si diffonde in Europa nella prima metà dell’800 e che interessa pittura, letteratura e musica.

Romanticismo

All’idea classica di bello come armonia ed equilibrio, il romanticismo sostituisce il fascino per il sublime, ossia ciò che suscita emozioni grandiose, estasi, rapimento per le forze oscure della natura e perfino orrore. Il Romanticismo nasce in Germania con la rivista letteraria “Athenäum”, fondata a Berlino nel 1798 dai fratelli August e Friedrich Schlegel. I Romantici rifiutano l’idea che la Ragione sia l’unica guida delle azioni umane. Dànno rilievo invece al sentimento, al desiderio di libertà e alla tensione verso l’ignoto che risiedono nello spirito dell’uomo. Romanticismo: natura e Sublime. Eugène Delacroix. Eugène Delacroix, artista francese, è tra i principali esponenti della pittura romantica.

Eugène Delacroix

Nasce a Charenton-Saint-Maurice il 26 aprile 1798; proviene da una famiglia altoborghese. Dopo gli studi liceali, si iscrive all’Ecole des Beaux-Arts. La Libertà che guida il popolo (Eugène Delacroix) - Analisi dell'opera. Delacroix, La Libertà che guida il popolo - La rappresentazione della storia tra '700-'800.

Eugène Delacroix - La libertà che guida il popolo (spiegato ai truzzi) Théodore Géricault. Théodore Géricault è tra i maggiori esponenti della pittura del Romanticismo, corrente artistica che predilige emozioni ed immagini fortemente suggestive e grandiose.

Théodore Géricault

Nasce il 26 settembre 1791 a Rouen, in Francia, da una famiglia benestante. Studia all’Ecole des Beaux Arts e negli anni della formazione si dedica al rifacimento di capolavori del passato e a studi di cavalli, sua grande passione e soggetto ricorrente nelle sue tele. Espone per la prima volta al Salòn di Parigi nel 1812 con L’ufficiale dei cavalleggeri della guardia imperiale alla carica, raccogliendo buoni consensi.

Due anni dopo presenta un dipinto antitetico: il Corazziere ferito che abbandona il campo di battaglia [tratteggia una figura antieroica e sconfitta. Qui Gericault mette in risalto l’umanità del soldato e il suo stato d’animo. Gericault - La zattera della medusa. Friedrich, Viandante sul mare di nebbia - La rappresentazione della natura tra 700 e 800. Caspar David Friedrich - Viandante sul mare di nebbia. Caspar David Friedrich - Romanticismo. Caspar David Friedrich. Turner: vita e opere in 10 punti. J.M.W. Turner e l’Incendio della Camera dei Lords - La rappresentazione della natura tra 700 e 800.

John Constable. John Constable, artista inglese, è uno dei maestri della pittura di paesaggio dell’Ottocento.

John Constable

Nasce l’11 giugno 1776 a East Bergholt, nel Suffolk. Suo padre è un proprietario terriero e gestore di mulini. Constable trascorre un’infanzia felice nelle campagne che circondano la tenuta di famiglia. L’amore per il paesaggio del Suffolk sviluppa in lui il desiderio di dipingere. Francisco Goya. Francisco Goya è uno dei più importanti pittori spagnoli.

Francisco Goya

Nasce da una famiglia borghese il 30 Marzo 1746 nel villaggio di Fuendetodos, vicino a Saragozza. Qui frequenta lo studio di José Luzán, dove si forma sulle opere di Tiepolo e Mengs. Nel 1769 viaggia in l’Italia per studiare i maestri del passato. Nel 1775 ottiene il suo primo incarico importante: la Manifattura Reale gli commissiona una serie di cartoni per arazzi destinati alle residenze estive della corte.

Il suo stile è ancora legato alla tradizione settecentesca, ma la scelta di ritrarre gioiose scene di vita quotidiana, piuttosto che soggetti mitologici, è innovativa. Goya: vita e opere in 10 punti. La fucilazione del 3 maggio 1808. Il 3 Maggio 1808: esecuzione dei difensori di Madrid è un dipinto a olio su tela di 2 metri e 66 cm x 3 metri e 45, realizzato da Francisco Goya.

La fucilazione del 3 maggio 1808

L’opera è commissionata nel 1814, dopo gli anni dell’occupazione napoleonica della Spagna, dal Consiglio di Reggenza di Madrid, istituito in attesa del ritorno sul trono di Ferdinando VII. Anche se l’opera testimonia l’eroismo del popolo spagnolo di fronte all’invasore, i motivi che spingono Goya a dipingerla non sono poi così nobili: il pittore vuole, infatti, ingraziarsi i favori del sovrano e garantirsi una posizione di prestigio a corte. Le pitture nere - L'immaginario inconscio e simbolico nella pittura del XVIII e XIX secolo. Francesco Hayez: vita e opere in 10 punti. Il Bacio Di Hayez.