background preloader

Letteratura

Facebook Twitter

... fine del viaggio: la figura di Lucifero. Dante e Virgilio sono ormai giunti alla parte terminale dell'Inferno dove si trova la terribile valle ghiacciata di Cocito, nella quale appare, maestoso e conficcato sul ghiaccio, lo stesso Lucifero che tutta la voragine infernale aveva creato quando era stato cacciato dal Paradiso e la terra si era ritratta cercando di non avere alcun contatto con lui, creatura immonda perché ribelle allo stesso Dio.

... fine del viaggio: la figura di Lucifero

Un suggestivo video in hd, facilmente reperibile su Youtube, presenta efficacemente la sua figura: Che impressione!! Che destino tremendo questi tre!! E che strana la figura del diavolo rappresentata così!! Error. Contrasti e contraddizioni. Quel ramo del lago.. Fatti non foste a viver come bruti. Certo che no! Arrivato nella bolgia dei fraudolenti, Dante vede delle fiamme di fuoco e chiede a Virgilio spiegazione di questo scenario.Chi sono i fraudolenti?

Fatti non foste a viver come bruti. Certo che no!

Sono coloro che nella vita hanno ingannato gli altri e se sono finiti nell'Inferno, e in posizione piuttosto bassa scendendo verso Lucifero, vuole dire che ingannare gli altri secondo Dante è un peccato molto grave. Ha ragione Dante, prof. Ingannare gli altri è bruttissimo! Virgilio precisa che quelle fiamme rappresentano i peccatori stessi e Dante viene a sapere che tra di essi si trova anche il grande Ulisse. Ma Ulisse che abbiamo conosciuto l'anno scorso quando abbiamo letto l'Odissea di Omero, prof? La poesia di Salvatore Quasimodo - Google Slides. Odissea. Le tappe del viaggio di Ulisse. Ultimo atto di un lungo percorso. A... - Gocce di Armonia - blog didattico. NOI (E LEOPARDI) SIAMO INFINITO (classe III media) Attività di letteratura su Leopardi svolta con due classi III della SMS di Crusinallo.

NOI (E LEOPARDI) SIAMO INFINITO (classe III media)

Tutta l'attività è raccolta nel padlet (link seguente). - Breve presentazione del Romanticismo (brainstorming e mappa concettuale) - Breve presentazione della vita e delle opere di Leopardi (intervista immaginaria e video) - Lettura e parafrasi de L'infinito (video Parco del Conero) - Interpretazione artistica o musicale della poesia L'infinito. Lasciamoci trasportare dalla bufera infernale come Paolo e Francesca. Dante e Virgilio entrano nel girone dei lussuriosi, in cui i peccatori si ritrovano sbattuti da una bufera di vento per l’eternità, così come nella vita terrena sono stati travolti dalle passioni carnali.

Lasciamoci trasportare dalla bufera infernale come Paolo e Francesca

Dante è colpito da due anime che, a differenza delle altre, volano assieme, come fossero “due colombe” Subito una breve attività scritta: Con quale altra immagine potremmo dare l’idea di due anime inseparabili? Verga e il verismo - Recupero. TRACCE DI DANTE. Sulle tracce di Dante. I primi passi insieme a Dante e Virgilio. Prima di cominciare il nostro viaggio nell’Inferno dantesco, rielaboriamo un po’ di appunti sulla “Divina Commedia” e facciamo qualche disegno sulla Cantica che andremo tra poco a conoscere appunti e disegno di Gabriele C. disegno di Gianbattista Nel famoso incipit Dante dice di essersi smarrito nella selva oscura, un luogo che gli incute terrore solo a ricordarlo.

I primi passi insieme a Dante e Virgilio

I raggi del sole che sbucano da un colle lo aiutano però ad uscire dal bosco, così cerca di allontanarsi e risalire il colle illuminato dal sole, voltandosi indietro ancora spaventato per la paura provata poco prima, esattamente come succede ad un naufrago che si volta ancora impaurito a guardare l’acqua che avrebbe potuto ucciderlo. Lavandare - la poesia dell'attesa e dell'assenza. Letteratura IIIC Giovanni Pascoli: Lavandare a.s. 2017/18 sentimenti, simbolismo e il linguaggio del poeta veggente.

Lavandare - la poesia dell'attesa e dell'assenza

This @CourseHero infographic on Inferno is both visually stunning and informative! Odissea On Air Tappa 1. 1 CAPITOLO. Inferno, mostri ed altre storie. Siamo di fronte a tre fiere: lupa leone lonza.

Inferno, mostri ed altre storie.

Chi sono ? Ma soprattutto cosa rappresentano? Ed ecco, quasi al cominciar de l’erta, Iniziare a fare Letteratura. Un modulo zero per una classe difficile. Un giusto abbrivio Nella scuola dove insegno il dipartimento di Lettere prevede all’inizio del triennio un modulo zero di introduzione al linguaggio della Letteratura, da svolgere nelle prime due settimane di lezione di settembre.

Iniziare a fare Letteratura. Un modulo zero per una classe difficile

Si tratta di una pratica a mio parere di buon senso didattico e che negli anni ho sperimentato essere ottima per dare un giusto abbrivio al percorso del triennio. Navigare l'Odissea. Scriviamo a partire dall'Incipit della Divina Commedia, mica poco... Prima ancora di addentrarci nella lettura di qualche pagina della Divina Commedia e di soffermarci su qualche figura dell'Inferno, lasciamo che i nostri pensieri si liberino a partire dal famosissimo incpit Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, chè la dritta via era smarrita.

Scriviamo a partire dall'Incipit della Divina Commedia, mica poco...

Dante parla di "nostra" vita, quindi di un episodio in cui tutti quanti noi possiamo rispecchiarci, racconta di essersi perduto in un fitto bosco, ma sappiamo che non è al solo significato letterale che ci dobbiamo fermare. L'opera ha un significato allegorico, didascalico: Dante dietro le parole nasconde tanti simboli, tanti significati profondi... LA TEORIA DEL PIACERE by giansi on Genially. Transcription Prof.

LA TEORIA DEL PIACERE by giansi on Genially

La Giansanti Leopardi e la teoria del piacere Il mancato Nirvana dell'Occidentali's Karma! G. Di... - Docenti per la Scuola Statale Pu... La scuola tartalenta: UGO FOSCOLO E NOI (Terza media) Il percorso per affrontare lo studio di Foscolo è stato il seguente: 1. Preparazione della base per creare il lapbook, dove raccogliere tutti i materiali. Il Neoclassicismo in arte e in poesia. Il Romanticismo. The Odyssey Map. Introduzione all’epica. Cari ragazzi di I B, abbiamo finalmente iniziato il nostro viaggio nell’epica, che ci porterà a conoscere grandi poemi con l’Iliade, l’Odissea e l’Eneide. Prima di tutto ripercorriamo brevemente la storia del genere lettarario. Clicca sull’immagine per accedere alla presentazione:

Esule - Google Slides. Cosa vogliamo. LN si articola in tre sezioni: una d'intervento culturale, una di letteratura contemporanea ed una di riflessione didattica. La prima sezione segue il Dibattito sulla "letteratura" e su di "noi", donne e uomini contemporanei, e contiene, saggi, interpretazioni, interviste, filmati, recensioni. La seconda sezione, La scrittura e noi, acccoglie testi di poeti e narratori contemporanei autocommentati e accompagnati da note critiche. La sezione didattica, intitolata La scuola e noi, tratta di riforma del pensiero e di riforma dell'insegnamento, cioè di scelte didattiche, organizzative e delle loro implicazioni culturali.

Iliade, il prologo. Il viaggio dell’eroe. Nel suo famoso saggio “Il viaggio dell’eroe”, Christopher Vogler ha ipotizzato la presenza di un’unica struttura di fondo comune a tutte le storie eroiche. In sostanza, secondo lo sceneggiatore americano le storie di Perseo, Frodo, Luke Skywalker, Harry Potter e di tanti altri eroi seguono il medesimo modello narrativo. Per capire meglio, guarda il video qui sotto (ricordati di mettere i sottotitoli in italiano!) : Nel filmato viene analizzata la trama di “Hunger Games“ secondo lo schema proposto da Vogler. Adesso prova tu: scegli un libro (o un film) che abbia un protagonista eroico e analizzane la trama seguendo lo schema ciclico del viaggio dell’eroe.

La testa ben fatta. Cari ragazzi di terza, per le vacanze dovrete scrivere un commento alla poesia di Giacomo Leopardi “A Silvia”. Vi propongo alcune slides che ho preparato proprio per illustrarvi la poesia: Qui e qui potete anche trovare due mappe concettuali. L’infinito Giacomo Leopardi - Google Slides. Giacomo Leopardi. Da Giacomo Leopardi a noi adolescenza.pdf. Ugo Foscolo. Gocce di Armonia: IIIA Patria 4: e c'è chi lascia la Patria...