background preloader

Parental Control

Facebook Twitter

L’insonnia digitale dei preadolescenti italiani tra videogiochi, chat e adescamenti. Il vamping, ovvero la tendenza dei ragazzi a navigare su Internet durante la notte - e già diffusa tra gli adolescenti - ha ora contagiato anche i giovanissimi di età compresa tra gli 11 e i 13 anni.

L’insonnia digitale dei preadolescenti italiani tra videogiochi, chat e adescamenti

E’ quanto emerge dall’indagine su Internet e minori in Italia condotta da ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell'Unione europea, secondo cui un ragazzo su 2 rimane connesso per diverse ore durante la notte utilizzando molto spesso profili social finti che nessuno conosce, risultando quindi non controllabili dai genitori e al tempo stesso facile preda della rete degli adescatori. A questo proposito, un preoccupante 35% dei preadolescenti ammette di essere caduto nella trappola del grooming, ovvero di essere stato adescato da un adulto attraverso un profilo fake. Abbiamo riscontrato tra i genitori una sensazione di inadeguatezza nel far fronte alle capacità tecnologiche dei ragazzi, reputati troppo più bravi nell'uso dei nuovi dispositivi. Fonte: ESET. “Balena blu” e dintorni: i genitori vigilino contro il web cattivo.

«Il pericolo peggiore per gli adolescenti davanti al computer?

“Balena blu” e dintorni: i genitori vigilino contro il web cattivo

Le famiglie assenti. Perché preoccuparci di accompagnarli a scuola o controllare gli incontri che fanno per la strada e poi invece abbandonarli nelle piazze virtuali, dove di fatto analogamente socializzano e creano rapporti?». Quanto porno si trova online? - Wired. Cyberbullismo alle scuole primarie. Cosa fanno i baby cyberbulli? Ci si approccia ancora all’infanzia come l’età dell’innocenza, si pensa che i bambini possano essere creature spensierate che vedono solo il mondo a colori.

Cyberbullismo alle scuole primarie. Cosa fanno i baby cyberbulli?

Ma non è sempre così, ci sono tantissimi bambini che soffrono in silenzio, che stanno male, che non sono felici, che vivono delusioni, che subiscono violenze e ingiustizie e tengono dentro tutto questo malessere che li spegne giorno dopo giorno. L’errore più grande che possa fare un genitore è sottovalutare i comportamenti dei bambini, è non pensare che possano arrivare ad essere intenzionalmente violenti, che si possano coalizzare contro qualcuno più debole o che possano essere già dei piccoli hackerini informatici e utilizzare uno smartphone meglio di un adulto. Il bullismo tra bambini Il bullismo alle scuole primarie, ormai anche alle scuole materne, è estremamente frequente, più diffuso che alle scuole secondarie di II grado.

Il cyberbullismo. Un adolescente su quattro pratica il sexting, prima volta a 11 anni. In aumento casi Cyberbullismo – Orizzonte Scuola. Lo scorso anno, nel 2016 in Italia, abbiamo assistito ad un aumento dei casi di cyberbullismo dell’8 per cento.

Un adolescente su quattro pratica il sexting, prima volta a 11 anni. In aumento casi Cyberbullismo – Orizzonte Scuola

Aumentano anche i casi di sexting, la condivisione attraverso strumenti multimediali di immagini o video a contenuto sessuale. La prima esperienza di sexting avverrebbe tra gli 11 e i 12 anni. I dati sono stati forniti durante un seminario promosso da Regione Lombardia ‘Parlare di sexting a scuola, in collaborazione con Ufficio scolastico regionale, Pepita Onlus e Casa Pediatrica Fatebenefratelli-Sacco, che hanno diffuso i dati. “I dati – ha detto la senatrice del Pd Elena Ferrara – ci dicono che su questi fenomeni la situazione non sta migliorando – ha spiegato Luca Bernardo, direttore della Casa pediatrica Fatebenefratelli Sacco di Milano che nel 2016 ha curato 1.200 pazienti di cui l’80 per cento sul disagio adolescenziale collegato a internet, e di questi il 35 per cento dovuto al cyberbullismo -.

What is the good alternative of watching videos while eating lunch/dinner? - Quora. Top apps that give parents control over kids screen time. Top best alternative Lifestyle APP like DinnerTime Plus (Parental App) for Android 2017-2018. Similar apps to DinnerTime Plus for ios – 12 best alternatives to DinnerTime Plus – AppCrawlr. Dinner Time, controllo parentale remoto per tablet e smartphone android. "E' ora di cena!

Dinner Time, controllo parentale remoto per tablet e smartphone android

" Chissà quante volte avete urlato quesa frase per far arrivare i vostri figli a tavola, non ricevendo la minima risposta in quanto totalmente estraniati dal mondo reale, così tanto assorbiti da quello virtuale di smartphone e tablet. Ebbene, se avete dispositivi di questo tipo con su montato android, allora forse vi consiglio di provare Dinner Time, un'applicazione che svolge la funzione di controllo parentale remoto in maniera eccellente e non...invasiva!. Nel senso che permette ai genitori di bloccare e sbloccare tablet/smartphone Android dei loro figli, senza controlli intrusivi, ma completamente a distanza e con impostazioni prescelte. Non importa dove loro si trovino!

Dinner Time