background preloader

Manuela59

Facebook Twitter

manuela

Le donne e il divario tecnologico. Donne e tecnologia: e’ tempo di colmare il divario. Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch numero di Luglio_2013 Idee e opinioni Sebbene il primo programmatore di computer al mondo fosse una donna, Ada Lovelace, rispetto agli uomini esiste ancora oggi un netto divario nell’utilizzo delle tecnologie sia per uso privato che professionale, in favore di questi ultimi.

Donne e tecnologia: e’ tempo di colmare il divario

Secondo Forum PA, gli uomini superano di quasi 10 punti percentuali il mondo femminile per quanto riguarda la diffusione di dispositivi mobili, l’uso di Internet e dei personal computer. Il gap dunque, non riguarda esclusivamente la sfera privata ma si riscontra anche tra le donne che lavorano in ambito tecnologico, un campo che non viene facilmente associato all’universo femminile. Donne e tecnologia, una relazione complicata. “Glass ceiling”: è ancora con questa metafora, nata negli anni Ottanta, che si raccontano le discriminazioni di genere in ambito professionale.

Donne e tecnologia, una relazione complicata

I soffitti di vetro, barriere invisibili contro l’avanzamento di carriera e le opportunità. Il divario esiste e i dati inerenti al settore digitale non fanno eccezione, anche se proprio da lì qualcuno propone nuove prospettive: il rilancio di discipline STEM (Science, Technology, Engineering and Math), per esempio. RosaDigitale: movimento pari opportunità per la tecnologia. Tecnologia, istruzione e lavoro: le opportunita’ per il futuro delle ragazze di oggi. Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch numero di Maggio2013 Idee e opinioni In un mondo in cui la tecnologia gioca sempre più un ruolo chiave per informarsi, studiare e lavorare, la preparazione tecnico-scientifica è la competenza più richiesta dal mondo del lavoro, necessaria per ottenere posizioni di leadership all’interno delle organizzazioni.

Tecnologia, istruzione e lavoro: le opportunita’ per il futuro delle ragazze di oggi

Le donne e le carriere digitali. Agenda digitale: 9 miliardi di euro in più l'anno con più donne in carriera. Commissione europea Comunicato stampa Bruxelles, 3 ottobre 2013.

Agenda digitale: 9 miliardi di euro in più l'anno con più donne in carriera

Le cinque carriere digitali/Digital marketing manager. Le regole della Community Il Sole 24 ORE incoraggia i lettori al dibattito ed al libero scambio di opinioni sugli argomenti oggetto di discussione nei nostri articoli.

Le cinque carriere digitali/Digital marketing manager

I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Non verranno peraltro pubblicati contributi in qualsiasi modo diffamatori, razzisti, ingiuriosi, osceni, lesivi della privacy di terzi e delle norme del diritto d'autore, messaggi commerciali o promozionali, propaganda politica. Finalità del trattamento dei dati personali. Piccole donne costruiscono … il proprio futuro – BRICKS. Scarica la versione PDF del lavoro Girls Code It Better è un progetto di orientamento rivolto alle ragazze delle scuole secondarie di primo grado che si pone l’obiettivo di avvicinarle alle materie scientifiche.

Piccole donne costruiscono … il proprio futuro – BRICKS

Quotidianamente siamo sollecitati da informazioni che dovrebbero spingerci a una riflessione seria sul futuro dei nostri figli. Questi dati rappresentano il nostro presente e prevedono il futuro: inattività giovanile (41,2% a gennaio 2015), mismatch tra domanda e offerta di lavoro che in alcuni settori tocca il 25%, tasso di abbandono scolastico che in Italia arriva al 17,6% ma soprattutto solo il 29% dei giovani sceglie un corso di laurea prendendo in considerazione le statistiche occupazionali.

Se poi si analizzano questi dati attraverso la lente del “genere” le prospettive sono ancora più allarmanti: disoccupazione femminile al 13,7%, inattività del 49% e solo il 29% delle ragazze che dopo la laurea trova un lavoro coerente col proprio percorso di studi. "La tecnologia è troppo importante per essere lasciata agli uomini!" Commissione europea Comunicato stampa Bruxelles, 6 marzo 2014 "La tecnologia è troppo importante per essere lasciata agli uomini!

"La tecnologia è troppo importante per essere lasciata agli uomini!"

" L'economia digitale e il settore delle app in Europa sono in piena espansione, ma dove sono le donne? Dati sulle donne nell'economia digitale: in Europa solo 9 sviluppatori su 100 sono donne; Coding girls, programmare è un gioco da ragazze. Programmare non è più una cosa (solo) da uomini.

Coding girls, programmare è un gioco da ragazze

Lo dicono a gran voce le 400 ragazze selezionate da sette scuole secondarie di Roma e Napoli che combatteranno gli stereotipi con lezioni tutte al femminile che culmineranno con un hackathon dal tema ancora segreto il prossimo sabato e domenica. Tutto questo fa parte della seconda edizione del progetto Coding Girls, voluto dall’Ambasciata statunitense assieme a Fondazione Mondo Digitale, in collaborazione con Microsoft. Le donne e l'istruzione. e4job. WITE progetto per donne e tecnologia - Cliclavoro. L'informatica è un lavoro da ragazze. L'appuntamento è da oggi fino al 21 maggio nelle aule delle principali università milanesi.

L'informatica è un lavoro da ragazze

È lì che 1.500 ragazze italiane e straniere dai 17 ai 24 anni avranno la possibilità di approfondire il valore della formazione tecnico-scientifica e di conoscere le opportunità offerte dal digitale in una tre giorni di corsi, seminari, workshop. L'occasione è la terza edizione della Nuvola Rosa, percorso nato da un'idea di Roberta Cocco, direttore sviluppo piani nazionali di Microsoft Western Europe di Microsoft, per aiutare le ragazze a intraprendere percorsi di studio tecnico scientifici, che dopo Firenze e Roma arriva a Milano.

Da qui al 2020, nel mondo, si creeranno ben 2 milioni di posti di lavoro nel settore dell'Information and Communication Technology (Ict): un'occasione importante per trovare un impiego che le donne rischiano di non cogliere. Summer Immersion Program - Girls Who Code.