background preloader

Economia Aziendale

Facebook Twitter

5 forze di Porter, il modello nella pratica. Il modello delle 5 forze di Porter è uno degli strumenti più utilizzati dalle imprese per definire una strategia competitiva che permetta non solo di continuare ad operare sul mercato ma anche di sviluppare il proprio business nel tempo.

5 forze di Porter, il modello nella pratica

Tale modello, detto anche della concorrenza allargata, trova ampia applicazione in quanto si basa su delle considerazioni e valutazioni che, apparentemente semplici, conducono chi lo impiega a delineare delle chiare linee guida da seguire per garantire la redditività aziendale a lungo termine. Le 5 forze che il modello di Porter prende in considerazione, sono tutti i principali fattori di mercato che limitano e comprimono la capacità competitiva dell’impresa e che quest’ultima deve cercare di contrastare per proseguire nell’attività ed aumentare il giro d’affari. Queste 5 tipologie di spinte competitive sono: Sulla sinistra la rappresentazione grafica del modello. I concorrenti diretti Il potere contrattuale dei clienti Il potere contrattuale dei fornitori. Economia Aziendale - Le guide di Supereva. Modelli di Business Plan.

Tantissimi esempi da scaricare e tutte le spiegazioni utili per non sbagliare la stesura di un Businss plan, inoltre, l'indicazione degli errori assolutamente da evitare.

Modelli di Business Plan

Se vuoi preparare anche un Piano di Marketing o più sempicemente un budget o hai bisogno di calcolare gli indici finanziari da inserire nel tuo business plan, leggi queste sezioni. Come realizzare un business plan in sei semplici passi! Sito veramente utile con tantissimi esempi da scaricare, puoi trovare una bellissima presentazione in Power Point su cosa è come e perché deve essere redatto un business plan ma anche altri tools quali, la redazione del budget, il budget delle fonti e degli impieghi, il calcolo del ROE e ROI con fogli in Excel e tutte le spiegazioni per non sbagliare.

Inoltre uno schema sulle 5 forze di Porter già impostato. Gli errori principali in un business plan. Interessantissimo perché c'è tutto... Nel sito trovi molti esempi di Business Plans già fatti. Come ottenere un finanziamento? Bellissimo. PagheOpen: software paghe Gratuito. : : Dinamico Educational : : software gestionale gratis per le scuole. Dinamico Educational è la speciale licenza d'uso gratuita per scuole, docenti e studenti.

: : Dinamico Educational : : software gestionale gratis per le scuole

Un gestionale vero, utilizzato da centinaia di aziende, per apprendere ed avvicinarsi in modo concreto al mondo del lavoro. Dinamico Educational è completo con tutte le funzionalità della versione Professional. Alle scuole è richiesta la sottoscrizione del contratto di licenza d'uso gratuito: una volta sottoscritto verrete informati al'uscita di nuovi agggiornamenti del software. Per informazioni o supporto tecnico potete utilizzare il nostro forum gratuito: oppure chiamare il numero verde 800 100 343 (in orario ufficio).

Software free di contabilità, gestionali gratuiti e programmi gratis di magazzino. Registro di carico e di scarico del magazzino: Il programma consente la tenuta semestrale del magazzino in modo semplice ed intuitivo. semplice...

Software free di contabilità, gestionali gratuiti e programmi gratis di magazzino

In corrispondenza di ciascun giorno è sufficiente indicare: a) sul registro di carico, la quantità di merci introdotta in magazzino; b) sul registro di scarico, la quantità di merci prelevata dal magazzino; c) sul registro degli utilizzi, la quantità di merci prelevata dal magazzino per l'eventuale impiego nel ciclo produttivo. Sono facilmente consultabili il riepilogo delle movimentazioni giornaliere e delle giacenze giornaliere. Vi sono, inoltre, delle statistiche per ciascun prodotto. Lezioni ed esercitazioni on-line. Business angel contro venture capital. Startupzionario. STARTUP: una startup è una società progettata per crescere rapidamente.

Startupzionario

Non è necessario per una startup essere basata sulla tecnologia o ricevere finanziamenti di rischio o avere una sorta di “exit”. L’unica cosa essenziale è la crescita, tutto quello che si associa alla startup è conseguenza della crescita. INCUBATORE: è un luogo dove si condividono spazi e servizi, la startup non riceve mentorship ma ha accesso ai servizi e al networking. In cambio paga un affitto mensile per postazione e riceve: network – amministrazione e legale – spazi e connetività. ACCELERATORE: l’accelleratore opera nel primissimo periodo di vita dell’azienda e la supporta con mentorship, con un luogo fisico dove operare e con i servizi necessari alla sua crescita; è gestito principalmente da imprenditori e mentors ed è un luogo dove si riceve assistenza sul modello di business.

VENTURE CAPITAL: Il venture capitalist opera attraverso un veicolo o un fondo investendo soldi di terzi. I quattro step del modello: 1.