background preloader

Percezione e comunicazione

Facebook Twitter

Il mondo visto da un’altra prospettiva: l’arte dell’anamorfosi! Sembra una parola complicata, in realtà l’anamorfosi non è altro che un’immagine fortemente distorta che acquista la «vera forma» solo quando l’osservatore si dispone in una particolare posizione molto inclinata rispetto al suo piano.

Il mondo visto da un’altra prospettiva: l’arte dell’anamorfosi!

Ogni giorno vediamo delle anamorfosi attorno a noi: la segnaletica stradale orizzontale (come la scritta “stop“, il pittogramma della bicicletta, etc…) è sempre anamorfica affinché le scritte appaiano leggibili da un punto di vista molto radente. Gli appassionati di calcio, inoltre, possono osservare un tipico esempio di anamorfosi nelle pubblicità della TIM poste accanto alle porte di calcio: dal punto di vista delle telecamere appaiono due pannelli verticali con il logo dell’azienda, in realtà sono due tappetini stesi ai lati della porta.

Proprio per i suoi effetti ottici sorprendenti, l’anamorfosi è stata sfruttata spesso nella pubblicità, anche negli spot video. Ecco un paio di esempi molto ben riusciti: I colori nella pittura, Teoria dei colori, i colori della natura, i colori nell'arte, i colori dei Thangkas tibetani, i colori d. Principio di figura-sfondole bois des arts. Brand Identity Magazine. L’identità cromatica può condizionare l’idea che si ha di una marca, specialmente se opera attraverso la connotazione visuale del marchio che la rende tangibile.

Brand Identity Magazine

I colori sono radiazioni elettromagnetiche riflesse dalle superfici colpite dalla luce che – attraverso gli occhi – coinvolgono il sistema nervoso e vengono “trasformate” dal cervello in sensazioni reali e concrete, spesso discriminanti per la creazione di un percepito e per le scelte d’acquisto d’un prodotto o per l’apprezzamento di un’azienda. Colour branding: gli elementi d'incidenza dei colori per un brand. Questo è uno di quei motivi per cui, il branding, deve essere visto come una scienza vera e propria, con tanto di teoria ed empirismo, al pari della medicina o d’altre discipline cosiddette nobili.

Se volessimo osare un paragone, qualcuno potrebbe anche avere da disquisire sulla scientificità di una certa medicina, pensando a gestirli). Di un marchio. Rosso family: il rosso e le sue principali macrodeclinazioni cromatiche. Creative Inspiration: 10 Principles of Design. Graphic design is much more than learning how to use the tools within Photoshop.

Creative Inspiration: 10 Principles of Design

It requires an intimate understanding of the relationship between different objects. This series of paper art poster designs by Efil Türk covers 10 design principles that are core to any designer's success. 1. Balance "Balance as a design principle, places the parts of a visual in an aesthetically pleasing arrangement. " 2. "Visual hierarchy is the order in which the human eye perceives what it sees. 3. "Pattern uses the art elements in planned or random repetition to enhance surfaces or paintings. " 4. "Rhythm is the repetition of visual movement of the elements-colors, shapes, values, forms, spaces, texture.

" 5. "Space is an empty place or surface in or around a work of art. 6. LUIGI RODIO PITTORE - Benvenuti su luigirodio! Gestalt principles and the psychology of design. The word “gestalt” gets thrown around a lot in design.

Gestalt principles and the psychology of design

Taken from the German word for “form” or “shape,” it often refers to the overall look of something that is greater than the sum of its parts. In psychology, gestalt refers to the basic principles that allow us to visually perceive order. These principles are fundamental building blocks for creating visual meaning – and often seen in logo design. To better explain how to utilize gestalt principles in your work, we’ve put together a designer-oriented crash course. Enjoy! Figure-ground Logo: Sony Walkman (via Wikipedia) When we look at the Sony Walkman logo (above), we don’t simply see a single plain containing orange and white pixels – even though that’s actually what it is. That’s thanks to the figure-ground gestalt principle, which says that when a smaller shape is surrounded by a larger uniform area, we perceive the smaller object to be in front and have the border. Proximity Logo: IBM (via Wikipedia) Similarity Continuance Closure. Percezione Visiva E Arte in “XXI Secolo.

Di Lamberto Maffei, Adriana Fiorentini Percezione visiva e arte Lo studioso del cervello si domanda se vi siano meccanismi nervosi alla base delle reazioni che si hanno davanti all’opera d’arte tali da spiegare l’universalità o, almeno, il largo consenso su ciò che è attraente e bello.

Percezione Visiva E Arte in “XXI Secolo

Le tecnologie di imaging cerebrale ci mostrano che, davanti a un quadro che ci attrae, regioni specifiche del cervello si attivano e che quindi il bello ha un suo equivalente oggettivo a livello del sistema nervoso. E perché un segno è più significativo di un altro, come gli schizzi di poche linee da cui scaturiscono le magnifiche donne di Henri Matisse? È indubbio che il cervello possiede strutture più specializzate per certi segni o accumuli di essi piuttosto che per certi altri e le neuroscienze e la teoria della Gestalt ce lo assicurano ampiamente.

Il sistema visivo La forma Il contrasto chiaro-scuro Gli effetti di contrasto tra zone chiare e zone scure sono largamente usati nella pittura. 8 ways to add visual hierarchy — Designed Thought.