background preloader

Gamification

Facebook Twitter

Resources for Card Game Makers. Greetings everyone!

Resources for Card Game Makers

I've been busy trying to gather information and other resources online for a card game I'll start developing later on this year. Perhaps we can all share the resources we've come across online related to making card games in this thread. These are a few of the things I've come across so far: 1) Go Deck Yourself - They seem to have some pre-composed deck templates based off of already established games. 2) Magic Set Editor - Came across this site looking for Magic like templates. 3) Nan Deck - [url]www.nand.it/nandeck‎[/url] Added by: pythonix - This looks to be a program you can use to organize, arrange, and easily edit a card deck of your creation. 4) Carta Genius - [url] This is apparently a resource that can be used to organize and convert your card game images into a print ready .pdf file.

"Carta-Genius is a software that helps you when you want to generate PDF files with playing cards inside. 5) LACKEYCCG- Added by: apeloverage - Non solo badge, ma Percorsi Gamificati di Apprendimento. Distopie Didattiche Per Marx l'essenza dell'uomo è la libertà che si esprime nel "lavoro creativo" con cui egli interagisce con gli altri e l'ambiente modificandoli all'interno di una comunità "utopica" fondata sulla massima evangelica: "Ognuno secondo le sue capacità, a ognuno secondo i suoi bisogni", regola che delinea anche un ideale di comunità educativa basata sull'interazione collaborativa.

non solo badge, ma Percorsi Gamificati di Apprendimento

E come l'educazione, anche il lavoro creativo si colloca in una dimensione che dal presente apre al futuro ed è sempre il futuro protagonista del dibattito pedagogico che si concretizza, sempre più spesso, nei lunghi elenchi / liste di competenze, abilità e capacità che le istituzioni educative dovrebbero assumere quali loro obiettivi per il XXI secolo, ma quale futuro disegnano queste tassonomie?

9 modi di includere la gamifiazione nella progettazione didattica.

TRADUZIONE Questa la traduzione del testo dell'infografica 1. Rendere l'apprendimento più piacevole: un approccio emozionale all'apprendimento lo rende più efficace. L'emozione migliora la memorizzazione. Per esempio raccontare una storia aggiunge empatia e coinvolgimento 2. fornire un approccio narrativo che consenta l'identificazione dell'utente. Un personaggio da seguire e con cui identificarsi rende l'esperienza di apprendimento più significativa 3. Creare interfacce semplici, visivamente coinvolgenti e "umane": nei giochi le interfacce devono essere semplici per favorire il gioco, la complessità dell'interfaccia non deve ostacolare l'azione, nella progettazione dei giochi, l'interfaccia deve essere gradevole da utilizzare senza che questo ne alteri le funzionalità. 4. L'interfaccia deve essere piacevole da utilizzare, questo favorisce la fidelizzazione e il ritorno al gioco degli utenti. Chi progetta video giochi tenta di rendere l'interfaccia "amichevole" anche con l'aggiunta di elementi gradevoli e divertenti e senza. però, diminuirne la funzionalità comunicativa 5. Progettazione di flusso: Nei giochi vi è una "zona di piacere ottimale" che sta tra la noia e l'ansietà, nella progettazione ludica si tende a valorizzare tale "zona", infatti se il gioco è troppo facile il giocatore si annoia e lo abbandona e lo abbandona anche se è troppo difficile e non riesce a procedere. 6. Fornire visibilità ai progressi: l'utilizzo di livelli, riconoscimenti, barra di progresso, etc., tutti in clusi in uno spazio personale o dashboard, l'utente ha una visione d'insieme del suo procedere e può capire di cosa ha bisogno per completare il suo percorso 7. Progetta in modo che l'utente sia consapevole di avere sempre la possibilità di scegliere un percorso. Consetire all'utente di modificare il proprio percorso o "saltare" elementi / difficoltà che hanno già superato e che padroneggiano, a un maggiore senso di controllo e produce ripercussioni positivi sulla motivazione 8. Fornisci elementi che devono essere scoperti, cercati, rivelati. Non deve essere tutto noto sin dall'inizio. Si possono, per esempio, includere livelli che devono essere sbloccati per poter precedere oltre. 9. "Chunk - Taglia" l'apprendimento: una bona proggettazione dell'apprendimento lo "taglia" in modo appropriato e va approfondendosi progressivamente. Se si taliano i contenuti e obiettivi dell'apprendimento e si rivedono, migliora la memorizzazione – gekomax
Infografica pubblicata su elearninginfographics il 07/07/2016 e originariamente pubblicata e realizzata da ecomscotland.com. PREMESSA La gamification è uno dei trend più significativi che caratterizzano la politica dei dipartimenti di apprendimento e sviluppo, olt3re il 30% di compagnie affermano di ricorrere ad essa, il 12% la stanno sperimentando e il 53% progettano di farvi ricorso nei prossimi due anni. L'infografica individua 9 differenti vie per includere la gamification nelle strategie di apprendimento. MIO COMMENTO Si tratta di alcuni principi fondamentali del Game Design o Progettazione dei giochi, che possono trovare spazio anche nella didattica e nella gestione dell'apprendimento. A chi volesse approfondire queste tematiche suggerisco la lettura di questo articolo che fornisce un percorso sulla Gamification nell'apprendimento a partire dai lavoro di Fabio Viola: – gekomax

Tutorial Quizizz italiano. KAHOOT tutorial in italiano. Gamification. Make learning an adventure. Di che cosa parliamo quando parliamo di gamification. Fabio Viola, Gamification: non solo badge, ma Percorsi Gamificati di Apprendimento.