background preloader

GBL - Game Based Learning - Gamification

Facebook Twitter

Creare puzzle di parole. Trivialang: un gioco per l'apprendimento dell'inglese, francese, tedesco. Trivalang è un gioco in versione app progettata da Modern Language Centre UOC, per l'apprendimento delle lingue straniere.

Trivialang: un gioco per l'apprendimento dell'inglese, francese, tedesco

In particolare, il progetto aiuta a migliorare la nostra conoscenza della lingua inglese, francese e tedesca, attraverso una serie di oltre 15.000 domande del test che vengono proposte, 5.000 per ogni lingua. Disponibile per iOS e Android, propone un'esperienza divertente e coinvolgente in cui dovrete indovinare una delle 4 risposte che appaiono per ogni domanda. Le domande sono state sviluppate da insegnanti del Centro e sono relative a grammatica, vocabolario, comunicazione e cultura. Potete decidere di giocare da soli o scegliere di sfidare un avversario casuale o un utente specifico. Nella modalità combinata dovrete rispondere a 7 domande consecutive, mentre nella modalità processo occorre rispondere correttamente al numero massimo di domande nel tempo di in un minuto.

Father and Son, un gioco mobile del Museo Archeologico di Napoli. Lorenzo Delli Father and Son – Nella giornata di oggi 24 gennaio è stato presentato in anteprima al Museo Archeologico Nazionale di Napoli un nuovo gioco completamente gratuito e senza annunci pubblicitari indirizzato ad Android e iOS intitolato Father and Son.

Father and Son, un gioco mobile del Museo Archeologico di Napoli

Father and Son è stato realizzato dal team TuoMuseo, un’associazione culturale che può contare su professionisti del mondo dei videogiochi, del marketing e dei beni culturali, con la partecipazione di specialisti del settore quali Fabio Viola (EA Mobile, Vivendi Mobile) per la progettazione, Sean Wenham (Ubisoft, Sony) per i disegni, Alessandro Salvati (autore di ADON Project e Anxiety Attack) e Arkadiusz Reikowski (compositore delle musiche di Kholat e Layers of Fear). Toontastic 3D, la app per bimbi creativi di Big G. Gamification alla Portata di Tutti in Classe *** - Tecnologie Didattiche.

3 Step Approach. E’ opinione comune che i metodi didattici necessitino di essere modernizzati.

3 Step Approach

Ma come? Nuovi modelli comunicativi e nuove tecnologie possono dare una grande spinta per ridefinire un modello di scuola vecchio di oltre cento anni. MINT Education e Spinvector hanno sviluppato un metodo didattico che sintetizza entrambi questi aspetti nel videogioco. Il videogioco digitale è l’incarnazione tecnologica del concetto ancestrale del gioco che sia uomini che animali hanno da sempre utilizzato per imparare come funziona il mondo. Per questo motivo il linguaggio del gioco è estremamente efficace per veicolare contenuti educativi a tutte le età. StudyStack: creare quiz da proporre come giochi. StudyStack è la cassica piattaforma digitale per creare flashcards, che offre però molte opportunità in più.

StudyStack: creare quiz da proporre come giochi

E' totalmente gratuita e, una volta creato il vostro quiz, potrete decidere di somministrarlo ai vostri alunni in molte modalità, alcune delle quali in totale gamification style. Dopo esservi registrati al servizio potete creare dunque il vostro primo test, inserendo definizioni e risposte corrette. Immediatamente vedrete il vostro quiz nella modalità flashcard, che puo' già essere condiviso utilizzando l'url che appare nella barra degli indirizzi.

Ma l'aspetto interessante è il pannello comandi che vedrete apparire sotto. 31 Days of Halloween STEM Activities. Creare attività per studenti online con Edueto. Edueto è un servizio gratuito che permette ai docenti di creare le proprie attività online per gli studenti.

Creare attività per studenti online con Edueto

In particolare è possibile realizzare varie tipologie di quiz da assegnare ai propri alunni per farli esercitare in ogni tipo di disciplina. E' possibile inserire la propria classe nella piattaforma e monitorare i progressi degli studenti e si possono utilizzare (e persino modificare) gli esercizi creati da altri insegnanti. Io ho personalmente provato le prime due tipologie di attività di Edueto, Quiz e Gap Filling e posso confermarvi che si tratta di strumenti semplici da utilizzare ed utilissimi per la didattica.

Quiz consente con facilità di costruire test a risposta multipla, come nell'esempio che ho creato. Quizlet.live: quiz a squadre in classe. Quizlet è una piattaforma digitale per realizzare flashcards e quiz in genere, di cui parlai tempo fa.

Quizlet.live: quiz a squadre in classe

Ogni volta che create un test potete decidere di somministrarlo in diverse modalità. Potete infatti utilizzare la modalità flashcards (appare la domanda e sul retro la risposta), Learn (singole domande a risposta aperta), Speller (si ascolta una parola e si scrive correttamente), Test (tutte le domande a risposta aperta), Scatter (si associano domande e risposte nel piu' breve tempo possibile), Gravity (un videogioco in cui occorre scirvere la domanda corrispondente alla parola che appare all'interno di un un meteorite che cade verso il basso).

Accanto a queste opzione è presente Quizlet.live, una modalità di gamification piuttosto simile a Kahoot in cui la classe viene divisa in squadre automaticamente dal sistema e chi partecipa al gioco può utilizzare qualsiasi tipo di dispositivo. Mathonopoly: si gioca a Monopoli... con la matematica! MathMonsterZ: la matematica diventa un gioco di carte su dispositivi iOS e Android. MathMonsterZ è un nuovo grande gioco super divertente e gratuito, in versione app per dispositivi mobili OS e Android, progettato per sviluppare le competenze matematiche di base (ad esempio addizione, sottrazione, etc.).

MathMonsterZ: la matematica diventa un gioco di carte su dispositivi iOS e Android

I bambini hanno una notevole familiarità con i giochi di carte che vedono protagonisti popolari personaggi come Pokemon e Magic the Gathering, per cui si sentiranno molto a loro agio con MathMonsterZ, visto che il gioco si sviluppa seconde le stesse modalità. Lo scopo del gioco è infatti sfidare amici, compagni di classe, insegnanti, genitori ed anche il loro tablet cercando di eseguire correttamente i calcoli proposti. Inoltre, possono impratichirsi con Smashing Pumpkinz o Flying Batz e guadagnare punti per avanzare di livello e acquisire le carte da gioco reali. C'è anche un Lighting Round, dove i bambini possono giocare uno contro l'altro ed avere un report sulle risposte errate. Vai a MathMonsterZ Articoli correlati. Smarty Games: giochi didattici per tutti i gusti! Immagine: www.kidsafeseal.com/images/smartygames.png.

Smarty Games: giochi didattici per tutti i gusti!

Classcraft trasforma la tua classe in un grande gioco di ruolo. Immaginatevi una classe popolata di guerrieri, maghi, guaritori.

Classcraft trasforma la tua classe in un grande gioco di ruolo

Personaggi che trasformano la vostra classe in una grande gioco di ruolo! Questa è la soluzione ideata dagli sviluppatori di Classcraft, un grande strumento di gamification applicato alla scuola in cui ogni lezione può essere trasformata in un gioco educativo in cui ogni studente divent protgonista attivo. Classcraft può essere utilizzato con qualsiasi dispositivo e si integra perfettamente con Google Classroom e Office 365. Disponibile da un paio di anni, vieie già utilizzato da oltre 20.000 scuola negli USA, mentre non mi risulta esistano esperienze in Italia, per questo sarebbe auspicabile che qualcuno lo testasse (tentando magari di creare un video tutorial in italiano). Classcraft è disponibile in versione freemium, con un prfofilo gratuito che, a giudicare da questa pagina, consente di utilizzarlo in maniera abbastanza completa.

PingPong: gamification in stile Kahoot ma senza domande preimpostate. Foto: www.appannie.com PingPong è l'ennesimo strumento per la gamification che permette l'uso di ogni tipo di dispositivo da utilizzare come risponditore, consentendo un rapida interazione con tutta la classe.

PingPong: gamification in stile Kahoot ma senza domande preimpostate

A differenza di Kahoot, non è necessario creare tutte le domande all'interno della piattaforma in quanto è stato progettato per essere utilizzato con domande scritte su una lavagna. Il docente, autenticandosi con il proprio account Google, Facebook o Linkedin, deve cliccare su host e creare una stanza, ottendendo un codice classe. Gli sudenti possono accedere a questa stanza usando l'app iOS o Android o tramite browser Web all'indirizzo: Sono disponibili 5 diverse tipologie di domanda, tra cui la risposta a scelta multipla e il vero/falso. I docenti hanno la possibilità di accedere a tutte le risposte degli studenti attraverso la specifica icona. PingPong è perfetto per le classi che adottano il BYOD e che utilizzano dunque tablet e dispositivi della scuola e degli alunni.

Dove eravamo rimasti? Dopo un periodo di pausa torniamo finalmente ad occuparci in queste pagine del mondo della Gamification e di tutte le sfaccettature che lo caratterizzano. Come abbiamo più volte riportato in passato, quello della Gamification è un fenomeno in forte crescita, che non accenna a rallentare: nuovi esempi di come questa disciplina possa essere applicata in modo proficuo e produttivo fioriscono e si susseguono costantemente. Tuttavia, proprio considerando la lunga pausa intercorsa fra questo ed il precedente articolo pubblicato nel blog, pensiamo possa essere utile a tutti rinfrescarci la memoria, riassumendo brevemente quali sono le caratteristiche salienti del settore, ricapitolando per sommi capi quello di cui si è discusso fino a questo momento. Un'alternativa a Kahoot e Socrative: Triventy.

Amici appassionati di Gamification ecco a voi una risorsa didattica, utilizzabile come alternativa ai celeberrimi Kahoot! , Quizziz, Socrative. Si tratta di Triventy, ed è una piattaforma gratuita per usi didattici, con cui è possibile costruire quiz ed avviare sessioni di gioco in classe utilizzando ogni tipo di dispositivo presente, dai pc ai tablet agli smartphone. GoSoapBox: Gamification in classe e non solo... GoSoapBox è stato descritto in maniera molto appropriata, un vero e proprio cruscotto di classe. Si tratta di un potente strumento per consentire agli studenti di interagire in tempo reale o in modo differito con i loro insegnanti, tanto da rappresentare una sorta di barometro di classe. GoSoapBox permette infatti al docenti di ottenere un feedback immediato da parte degli studenti sul livello di sicurezza o insicurezza rispetto all'acquisizione di determinati contenuti durante la lezione, oppure consultare in tempo reale i risultati di un sondaggio, o scaricare i risultati di un quiz precedentemente creato e proposto secondo modalità tipiche della gamification.

Una "classe" in GoSoapBox può essere configurata su qualsiasi browser web e visualizzata da dispositivo mobile, sempre attraverso il browser. Ciò significa che in qualsiasi momento e luogo in cui i vostri studenti hanno accesso ad un dispositivo possono interagire con questa risorsa. Articoli correlati. Pinterest. Non solo badge, ma Percorsi Gamificati di Apprendimento. Distopie Didattiche Per Marx l'essenza dell'uomo è la libertà che si esprime nel "lavoro creativo" con cui egli interagisce con gli altri e l'ambiente modificandoli all'interno di una comunità "utopica" fondata sulla massima evangelica: "Ognuno secondo le sue capacità, a ognuno secondo i suoi bisogni", regola che delinea anche un ideale di comunità educativa basata sull'interazione collaborativa.

E come l'educazione, anche il lavoro creativo si colloca in una dimensione che dal presente apre al futuro ed è sempre il futuro protagonista del dibattito pedagogico che si concretizza, sempre più spesso, nei lunghi elenchi / liste di competenze, abilità e capacità che le istituzioni educative dovrebbero assumere quali loro obiettivi per il XXI secolo, ma quale futuro disegnano queste tassonomie?

Guida alla gamification. Gamification, non solo Badge, intervista a Fabio Viola. Certamente tra le competenze digitali di base rientra la capacità di utilizzare al meglio codici comunicativi relativi a media differenti, riuscendo a integrare al meglio immagini, testo, video, audio ed altri elementi mediali. Gamification - I Videogiochi Nelle Aziende Di Fabio Viola. Il portale Italiano della Gamification & Game-based Marketing.

Quizalize: quando i quiz in classe diventano un gioco. Videogiochi e simulazione: studiare sistemi complessi con rivolte, zombie, smart city. Pinterest. Pinterest. Se faccio imparo: il gioco come chiave per un apprendimento attivo e duraturo - BBN BlogBBN Blog. JeuxPedago: piattaforma di giochi didattici gratuiti. GIOCHI ONLINE DIDATTICI GRATIS PER BAMBINI: giochi intelligenza.

Index. Vitadigitale.corriere. Gamification, il futuro è nel gioco - in... La via della seta: un gioco didattico. Game Based Learning: Zondle. Il ruolo del gioco nella progettazione di percorsi formativi ha sempre avuto un peso molto rilevante.