background preloader

ToonyTool.com - Creare e condividere fumetti online

https://www.toonytool.com/

Related:  Didattica a distanza: Applicazioni e Strumenti digitaliTOOLS TO CREATE COMICS

StoryWeaver: lo storytelling per i bambini più piccoli StoryWeaver è una splendida piattaforma per avvicinare i bambini al mondo delle storie, sia da fruitori che da creatori. Il sito ospita già racconti nella varie lingue del mondo (qui trovate quelle in italiano), tutti caratterizzati da una efficace combinazione tra testi e illustrazioni. Ma la parte piu' interessante di StoryWeaver è quella creativa che ci permette di scrivere ed impaginare automaticamente dei veri e propri ebook e che consente dunque di utilizzarlo come uno dei primi strumenti di digital storytelling. Dovrete solo registrarvi al servizio e scegliere la tipologia di storia tra 4 opzioni progressive in termine di quantità di parole da inserire. Potrete attingere da un grande archivio pubblico di immagini o caricarne di vostre per contribuire ad arricchire questa piattaforma aperta da cui è anche possibile scaricare gli ebook generati nei formati pdf (bassa e alta risoluzione) ed epub. Vai su StoryWeaver

Realizzare fumetti con Toondoo - Presentazione e video tutorial in italiano Breve introduzione sul fumetto in classeIl fumetto è una forma di comunicazione ed espressione artistica tra le più popolari e semplici e per le sue caratteristiche si presta facilmente ad essere utilizzata nell'attività formativa con studenti di ogni età. Chi volesse approfondire questo aspetto può consultare questo post: Gianfranco Marini, Educational Technology and Mobile Learning: Guida per i docenti all'uso dei fumetti in classe. Fumetto e Media Education 22 forme di narrazione per scrittori e storyteller Quanti modi esistono per raccontare una storia? O, meglio, quante forme di racconto possiamo usare per la nostra storia? In ogni progetto narrativo va decisa anche la struttura del racconto – romanzo, racconto propriamente detto, dramma teatrale, storytelling, fino ai progetti transmediali – e le sue caratteristiche. In questo post ho elencato 22 forme narrative che possono essere utili a chi scrive, a chi deve raccontare per lavoro o per puro piacere personale. Libro-gioco o librogame (Gamebook) Un gamebook è un libro a lettura dinamica, potremmo dire, un libro in cui il lettore partecipa alla storia compiendo scelte in modo autonomo e non secondo le consuete regole impostate dall’autore.

Esempi di Unità di Apprendimento – Franca Da Re Viene presentato un modello per la progettazione di Unità di Apprendimento baste sui curricoli per competenze chiave. Il modello è organizzato in forma di progetto, con una parte generale di descrizione dell’unità, la consegna agli studenti, le fasi in cui il compito si struttura, il diagramma di Gantt e una traccia per la relazione finale individuale dello studente. Nella parte generale, si individua il prodotto finale dell’Unità, le competenze chiave che essa vuole sviluppare, articolate in competenze, culturali e relative abilità e conoscenze. Si individuano, per ogni competenza, le “evidenze”, ovvero i comportamenti che la rendono manifesta e che rappresentano i criteri di valutazione (ricordiamo che, nel modello di curricolo del primo ciclo, le “evidenze” sono rappresentate dai Traguardi delle Indicazioni) della prestazione. Vengono individuati gli alunni destinatari, stimato il tempo necessario, gli strumenti, le modalità di valutazione.

'Scelte di classe', la piattaforma gratuita con i film da vedere a scuola Un tempo durante il monte ore scolastico si sceglieva di vedere un film e nella sala cinematografica della città quando ancora la pellicola era conservata nella “pizza” e i cineplex erano solo nell’immaginario: si passava l’intera mattinata a discutere, a confrontarsi per poi continuare fuori dalla sala. A riportare i film a scuola sono la Fondazione Cinema per Roma che con “Alice nella città”, Mymovies e il ministero dell’Istruzione hanno lanciato “Scelte di classe”, la prima piattaforma web che proporrà alle classi di tutt’Italia un archivio di pellicole e un ambiente virtuale didattico per portare il cinema a scuola e le scuole al cinema. Film sottotitolati o con audioguide L’idea è delle più affascinanti e permetterà a migliaia di ragazzi di avvicinarsi a questo linguaggio che non può essere lasciato ai margini nel sistema d’istruzione italiano. Streaming e produzioni straniere Il cinema nel piano formativo

Storytelling e digital storytelling Lo storytelling è una pratica didattica ormai consolidata e considerata efficace ai fini dell'apprendimento perché una storia è più facile da capire e ricordare di una spiegazione, perché usa le stesse strategie che gli esseri umani usano per dare significato a quanto hanno intorno, perché mantiene sullo stesso piano il linguaggio quotidiano e il linguaggio proprio delle discipline. L'utilizzo didattico dello storytelling comprende una prima parte in cui si impara la grammatica delle narrative, e una seconda che prevede la creazione di storie come strumento per lo sviluppo di nuove competenze. Imparare gli elementi delle storie

Le migliori applicazioni per creare fumetti a scuola Segnalo una preziosissima Top Ten dedicata alle migliori applicazioni web da utilizzare per la creazione di fumetti. Ci giunge dal sempre ottimo Religione 2.0 che, per l'assegnazione dei piazzamenti, ha tenuto conto di una serie di elementi come la disponibilità di una galleria di immagini e personaggi, la gratuità, la possibilità di caricare immagini dal nostro computer, la grafica. Eccovi dunque l'elenco completo dei collegamenti diretti ai vari strumenti. 1) Toondoo 2) Myths and legends 3) Creaza 4) Go Animate 5) Fuzzwich 6) Pixton 7) My StoryMaker 8) Wittycomics 9) PikiKids 10) Bitstrips Articoli correlati CONTENUTI MULTIMEDIALI - Mappa Mentale - Schema Immagini 500px Raccolta di siti Altra raccolta di siti Video

Inclusività e bisogni educativi speciali Per strutturare un percorso efficace per il recupero e il potenziamento delle competenze ORTOGRAFICHE, è necessario considerare rilevanti alcune attività, come: Omissione o aggiunta di lettereScambio di grafemiI digrammi e i trigrammiInversioniSeparazioni e fusioni illegaliI raddoppiamentiGli accentiL’apostrofoUso dell’HScambio di grafema omofono non omografo Omissione o aggiunta di lettere A cura di Baby flash di Betty Liotti (attività utile per recupero e potenziamento della scrittura) Fai clic sull’immagine per iniziare Video: 10 consigli per fare ricerche in rete Contenuti adatti ad alunni con DSA Devi fare una ricerca utilizzando internet? Hai bisogno di qualche consiglio?

C'era una volta un bit... La parola "storytelling" è un tipico esempio di buzzword, termine con cui ci si riferisce a una parola di moda. Si tratta di un fenomeno che caratterizza molti settori dell'esperienza umana: dal marketing alla gestione aziendale, dalla politica alle produzioni massmediali. Spesso il termine storytelling viene utilizzato come un'etichetta per contrassegnare qualsiasi cosa, anche fenomeni che con la narrazione non hanno molto a che fare. La prima questione è quindi chiarire il carattere specifico della comunicazione narrativa e comprenderne la valenza sul piano formativo ed educativo. Argomentare e/o narrare A conclusione del suo Tractatus logico-philosophicus Ludwig Wittgenstein pone una formula perentoria: «su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere».

Related:  Przydatne narzędzia do pracy w projekcie