background preloader

Coding

Facebook Twitter

Istruzioni cody roby. Coding in your classroom...now. About this webmix : Raccolta di esperienze di coding in classe svolte durante la partecipazione al MOOC Emma "Coding in your classroom ...Now!

Coding in your classroom...now

Progetto Codingioco Ottagono scratch Bee Bot Lab La tavola pitagorica Le funzioni ricorsive Un programma da fiaba C'era una volta Tante storie con Un ora di coding GiochiAmo con CodiAmo Percorsi con le BeeBot LA NOSTRA ORA DEL CODICE Programmiamo Robot DJ CODING...CHE PASSIONE! Padlet Pia Maggi Codando CONTANDO Algoritmi gramma Un'ora di codice CodiAMO Far muovere il mouse Coding Way! Attività di Coding nelle cla.. Auguri pasquali CodiAPIamo CONCORSO CODI-AMO: PROGETTO .. "Coding in your classroom no.. Symbaloo-ers that viewed the webmix above, also viewed: The Foos — Fun computer programming for kids.

Computer Science Unplugged. ScratchMath - A Collection of 4th Grade Math Modelers. Let's Have Fun With English! Let's Have Fun With English!

Let's Have Fun With English!

È una piattaforma digitale creata da Msr Haquet, una docente francese che insegna la lingua inglese nel suo Paese. La collega ha inserito nel suo sito web una gran quantità di attività interattive per l'apprendimento dell'inglese, create da lei stessa, spesso proposte sotto forma di gioco. Molto interessante la serie di esercizi (realizzati con Hot Potatoes) dedicati al vocabolario inglese. Trovate inoltre sezioni come quelle dedicate agli ebook Interattivi, l'angolo madrelingua, i video e molto altro ancora. Un esempio di attività leggermente... fuori stagione è questo gioco dell'oca natalizio, le cui regole le visualizzate qui. Vai a Let's Have Fun With English! Articoli correlati. 8 digital skills we must teach our children.

The social and economic impact of technology is widespread and accelerating. The speed and volume of information have increased exponentially. Experts are predicting that 90% of the entire population will be connected to the internet within 10 years. With the internet of things, the digital and physical worlds will soon be merged. These changes herald exciting possibilities. But they also create uncertainty. Children are using digital technologies and media at increasingly younger ages and for longer periods of time. The digital world is a vast expanse of learning and entertainment. 5 parole chiave del pensiero computazionale. Di Enrico Nardelli Il termine "pensiero computazionale", dopo essere stato ufficialmente accettato nel mondo giuridico con la pubblicazione della legge 107/2015 ("La Buona Scuola") è entrato anche nella pratica didattica col Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), che ha riconosciuto attività di questo tipo come essenziali per la formazione degli studenti nell'era digitale.

5 parole chiave del pensiero computazionale

In particolare, l'Azione 17 del PNSD si propone di condurre ogni studente, nel corso dei prossimi tre anni, a svolgere 10 ore annuali di educazione al pensiero logico-computazionale. Si tratta quindi di un termine sempre più conosciuto, come testimonia il grafico della sua diffusione fornito da Google Trends. Diverse volte però mi accade di ricevere richieste di chiarificazioni del concetto, che tutti intuitivamente comprendono ha a che fare con la logica, il ragionamento e la risoluzione dei problemi, ma che non tutti sempre riescono a mettere esattamente a fuoco. Secondo aspetto: come gli spieghi le cose? Cubetto, il gioco che insegna il coding in stile Montessori, è un successo su Kickstarter. L’8 marzo Cubetto ha aperto la campagna internazionale su Kickstarter e dopo due giorni ha centrato e superato l’obiettivo: il robot di Primo Toys pensato per insegnare ai bambini di età pre-scolare i principi del coding e della programmazione ha avuto moltissimi sostenitori.

Cubetto, il gioco che insegna il coding in stile Montessori, è un successo su Kickstarter

Cubetto è composto da un robot in legno, una consolle con un set di 16 blocchi colorati per programmare, una mappa e un libro delle attività per introdurre i bambini al gioco. Cubetto non ha schermi ed è adatto anche ai bambini ipo-vedenti o con altre disabilità, rafforzando la loro capacità di comunicare in modo logico. Il gioco è stato approvato anche da esperti del metodo Montessori. Secondo i dati forniti da Primo Toys, una versione beta del prodotto, che ha raccolto più di 80 mila dollari su Kickstarter nel 2013, è oggi utilizzata da più di 300 scuole e 500 famiglie in oltre 40 paesi al mondo. La società ha goduto del sostegno di investitori come Randi Zuckerberg e il co-fondatore di Arduino, Massimo Banzi.

DeA Scuola. Using Online Labs in the Classroom. Coding alla materna? Yes, we can - Scuola e Tecnologia. Storytelling. Ore 11 lezione di programmazione. A Londra si insegna il coding già alle elementari. 5 buoni motivi per lavorare con Scratch in classe - Scuola e Tecnologia. Code.org. Mategeo on Scratch. Scratch resources. Code, Scratch e altro.