background preloader

Chemistry

Facebook Twitter

Search the ICSC Card database. The International Chemical Safety Cards (ICSC) database presented here has been developed to provide online access to the collection of ICSC from a single, continuously-updated source.

Search the ICSC Card database

This permits newly created or amended ICSCs to be made available as soon as they have been validated for publication. Ossido di magnesio. L'ossido di magnesio è un composo con formula chimica MgO.

Ossido di magnesio

Si presenta come un solido di colore bianco. E' costituito da un reticolo cristallino di ioni Mg2+ e O2- tenuti insieme da legami ionici. Lo si trova in natura (periclasio) e fu noto, per quanto non ben caratterizzato, sin dal periodo alchimistico ; come composto di un nuovo elemento fu riconosciuto solo verso la fine del secolo XVIII, principalmente ad opera di Lavoisier. ALEX STREKEISEN. Premessa: La trattazione di questo diagramma deve essere preceduta dalla definizione di due termini, fusione congruente e incongruente.

ALEX STREKEISEN

In molti sistemi binari, i termini estremi possono reagire e formare un composto intermedio; in questo caso i due termini estremi, Albite e Quarzo, danno Albite come termine intermedio. I composti intermedi sono suddivisi in due grandi gruppi in base alle loro modalità di fusione. Se un composto intermedio, fondendo, forma un liquido della sua stessa composizione, la fusione di tale composto è detta congruente.

(come nel diagramma Diopside-Albite). Un altro gruppo di composti intermedi è quello in cui si ha, durante la fusione, la formazione di un solido e di un liquido entrambi a composizione diversa dal composto di partenza (Ad esempio l’Enstatite fondendo forma Forsterite + Liquido entrambi a composizione diversa dall’Enstatite). la fusione di questi composti è detta Incongruente. Zero Point Energy 4. Any discussion about the ZPE and atomic phenomena should note that the all pervasive ZPE ‘sea’ seems to maintain the stability of atomic orbits across the cosmos.

Zero Point Energy 4

An examination of this coupled with Appendix 1 allows the behavior of atomic constants with time to be fixed. In 1982, as part of a course on stochastic processes and SED as applied to physics, an important issue was addressed. Classical physics required an electron orbiting a proton to radiate energy, and so spiral into the nucleus. As this does not happen, QED physics invokes quantum laws as the reason why.

But an actual physical explanation is still needed, and this was addressed by that SED course. In 1987 Puthoff examined the ZPE and the stability of matter in detail [92]. Puthoff noted that, in the same way that a child on a swing receives resonantly timed pushes from an adult to keep the swing going, so also the electron received resonantly timed “pushes” from the ZPE. References. A Periodic Table of Visualization Methods. Il grafene, nuovo materiale delle meraviglie.

Impostazione della lezione La lezione può prendere l’avvio da una discussione sul significato di allotropia, le caratteristiche dello stato solido e dell’importanza del carbonio in natura e nelle attività umane.

Il grafene, nuovo materiale delle meraviglie

Le proprietà del nuovo materiale delle meraviglie: “Il grafene” A cosa serve il Grafene? "Non lo so. E' come presentare un pezzo di plastica a un uomo di un secolo fa e chiedergli cosa ci si può fare. Il carbonio è certamente il più versatile tra gli elementi chimici, in quanto è in grado di formare una grande varietà di molecole, i cosiddetti composti organici, in numero di gran lunga superiore a quello tutti i composti formati dagli altri elementi. Il carbonio è presente in natura in forme cristalline diverse dette allotropiche, dal greco αλλοσ, altro, e τροποσ, modo.

Nel diamante gli atomi di carbonio sono legati l’uno all’altro mediante legami covalenti che formano una struttura tetraedrica. Fig.1 Microfotografia SEM di un foglio di grafene su un wafer di silicio. GoREACT. Basic Quantum Chemistry: how to represent molecular electronic states Jimena D. Gorfinkiel Department of Physics and Astronomy University College London. - ppt download. NMR Parte 3 Hamiltoniana. Ab initio. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ab initio

Ab initio è un'espressione in latino con lo stesso significato di ab ovo, la cui dizione completa era presso i romani Ab ovo usque ad mala, "Dall'uovo alle mele", con cui si aprivano e chiudevano i banchetti. L'espressione viene usata quando chi ci parla comincia il suo discorso alla lontana ovvero ab ovo, dando l'impressione di non arrivare mai alla conclusione del discorso.

Poiché i latini erano molto precisi, usavano anche la locuzione Ab imis, che significava "dalle fondamenta" se riferita ad edifici, "dalle radici" in senso lato o figurato. Quando poi era impossibile determinare temporalmente l'initium, ricorrevano all'espressione Ab immemorabili, "da tempo immemorabile", persistente nel linguaggio giuridico. VESTA. 1.

VESTA

Introduction VESTA is a 3D visualization program for structural models, volumetric data such as electron/nuclear densities, and crystal morphologies. Some of the novel features of VESTA are listed below. Deal with multiple structural models, volumetric data, and crystal morphologies in the same window. Support multiple tabs corresponding to files.

VESTA is a successor to two 3D visualization programs, VICS and VEND, in the VENUS (Visualization of Electron/NUclear and Structures) software package. VESTA runs on Windows, Mac OS X, and Linux.