background preloader

Maste

Facebook Twitter

Stefania Mantini

DIGCOMP. I 9 elementi della Cittadinanza Digitale. La Cittadinanza Digitale può essere definita come l’insieme di norme per un comportamento appropriato e responsabile riguardo l’uso delle tecnologie.

I 9 elementi della Cittadinanza Digitale

Questo documento/manifesto vuole essere di ausilio a tutti/e coloro che sono a vario titolo impegnati/e nella costruzione della Cittadinanza Digitale, e viene pertanto rilasciato in licenza CC-BY (vedi note al termine). 1. Accesso digitale Per una partecipazione digitale a pieno titolo di chiunque nella società Gli utenti devono essere consapevoli che non tutti hanno le stesse opportunità nell’uso delle tecnologie. 2. Acquisto e vendita online di beni Gli utenti devono avere ben presente che una larga fetta di economia di mercato è ormai di tipo elettronico. 3. Scambio elettronico di informazioni Uno dei cambiamenti più significativi nell’ambito della rivoluzione digitale è la capacità di una singola persona di comunicare con migliaia di altre persone. 4.

Il processo di insegnamento e apprendimento delle tecnologie e il loro uso 5. 6. 7. 8. 9. La digital literacy nei documenti dell’Unione Europea. Premessa Gli studi pedagogici degli ultimi anni hanno mostrato un forte interessamento verso i media, attori incontrastati dell’attuale periodo storico e in modo particolare hanno posto lo sguardo sul concetto di competenza mediale assoggettato, nella letteratura internazionale di riferimento, alle più varie e controverse definizioni, che lo vogliono, a seconda dei casi, media competence, oppure compétence médiatique, o ancora competencias en medios, tutte espressioni che, nella stragrande maggioranza dei casi, finiscono per essere tradotte con media literacy, nonostante rappresentino significati profondamente diversi.

La digital literacy nei documenti dell’Unione Europea

A tale proposito per rendere più chiaro il tema affrontato in questo saggio faremo nostra la teoria di riferimento più largamente condivisa che identifica la competenza mediale con tutte quelle abilità che presuppongono come scenario alcuni elementi cardine come i contesti di apprendimento mediali, i sistemi di codifica e decodifica e così via. Riferimenti Bibliografici: E-Citizen. Programma sviluppato con l’obiettivo di facilitare l’accesso al mondo dei servizi in rete a tutti coloro che vogliono acquisire le capacità di vivere la società digitale, ma che ne sono esclusi per mancanza di conoscenze e opportunità. e-Citizen è un programma di formazione certificata di base, che si prefigge come obiettivi principali di: contrastare il digital divide favorire il diritto d'accesso e alla cittadinanza attiva offrire opportunità di crescita culturale, professionale e di ammodernamento nella comunicazione per tutti i cittadini contribuire alla realizzazione di una cittadinanza digitale in grado di mettere a frutto gli ingenti investimenti affrontati dal paese per lo sviluppo di progetti di e-government A chi si rivolge e-Citizen si rivolge a tutti i cittadini, indipendentemente dalla loro età e dal loro livello di istruzione, è al centro di iniziative di alfabetizzazione informatica animate dalle Istituzioni e delle Organizzazioni che operano nel sociale.

e-Citizen

Cosa certifica. Certifica le tue competenze con ECDL. Webtrotter. Carta della cittadinanza digitale. Come la Carta della cittadinanza digitale cambia la nostra di vita i cittadini?

Carta della cittadinanza digitale

L’applicazione dell’art. 1 Carta della cittadinanza digitale della legge del 7 agosto 2015, n. 124 “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” renderà sempre più evidente che le modalità in cui esercitare la cittadinanza si sono allargate alla dimensione digitale e che è necessario che ogni cittadino, per essere incluso ed attivo, sia formato e accetti l’impegno di essere competente digitale. Cosa prevede la legge? A cittadini e imprese la legge garantisce il diritto di accedere a tutti i dati, ai documenti e ai servizi di loro interesse in modalità digitale.

È ridotta la necessità dell’accesso fisico agli uffici pubblici per garantire la semplificazione nell’accesso ai servizi. Modifica del Codice dell’Amministazione Digitale (CAD) L’accesso I cittadini Razionalizzazione I pagamenti elettronici Una doppia sfida.