background preloader

Blog didattici

Facebook Twitter

Risorse utili per i DSA su MediaLibraryOnLine | BiblioMediaBlog. Chi lavora in biblioteca lo sa: negli ultimi anni c’è stata una crescente domanda da parte dei ragazzi e delle famiglie di risorse, documenti e strumenti compensativi per i Disturbi Specifici di Apprendimento. Sta aumentando infatti la consapevolezza da parte di insegnanti, strutture scolastiche e famiglie rispetto a questo tema, gli strumenti diagnostici sono diventati più accurati, e di conseguenza sta crescendo il mercato delle risorse studiate per compensare le difficoltà di lettura, scrittura e calcolo.

Con la sigla DSA si intende l’insieme dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento: i più comuni sono la dislessia (che comprende diverse tipologie e gradi di difficoltà di lettura), i disturbi relativi alla scrittura quali la disgrafia e la disortografia, e quelli relativi alle abilità numeriche e aritmetiche (discalculia). Quali strumenti sono disponibili su MLOL? Queste risorse sono scaricabili o consultabili gratuitamente su MLOL (qui l’elenco dei sistemi bibliotecari aderenti). Home - grammaland - Grammaland. Le prose del 2017 - Benvenuti su professionalintutto! VIVIT | Vivi l'italiano. Badia Legge. Blog Prof. Netto - Scuola Media Digitale. Care allieve, cari allievi di 2A, ecco la lista di domande sulla Prima Rivoluzione Industriale che mi avete inviato tramite la mail di istituto. Grazie per il lavoro! Per la prossima settimana, come attività di ripasso delle pagine che abbiamo studiato, rispondete oralmente a tutti i quesiti.

Domande sulla Prima Rivoluzione Industriale Paragrafo 1 – Lo sviluppo industriale comincia in Inghilterra La nuova agricoltura secondo il modello inglese: 1. Attraverso quali innovazioni si trasforma l’agricoltura in Inghilterra nel Seicento? Le attività commerciali: una grande fonte di ricchezza: 7. L’aumento della popolazione e della domanda: 10. Una costante rincorsa tecnologica: 13. Carbone, acqua e vapore per muovere le macchine: 15. La rivoluzione industriale: nasce l’industria moderna: 18. Paragrafo 2 – Il sistema di fabbrica trasforma società e ambiente Nascono le fabbriche: 21. Il sistema di fabbrica: la divisione del lavoro: 24.

In fabbrica o in miniera il lavoro è duro e mal pagato: 28. Polvere di gesso. Libri | La testa ben fatta. Cari ragazzi di prima, ecco quali attività dovrete svolgere durante le vacanze natalizie. 1. Frullato di titoli! 2. Cinque buoni motivi per leggere il tuo libro. Cosa posso leggere se… … il mio regno è la fantasia. K. . … mi piacciono gli animali. P. . … amo i misteri da risolvere D.

. … ho voglia di emozionarmi R. . … mi sento romantico B. Ecco le nuove proposte di lettura divise in due categorie: romanzi ambientati durante la Seconda guerra mondiale e libri “geografici”, ovvero romanzi che raccontano storie che si svolgono in zone del mondo che abbiamo già studiato o che affronteremo tra poco (il continente asiatico e quello africano). Fate la vostra scelta pensando anche all’esame; durante il colloquio pluridisciplinare fa sempre buona impressione collegare l’argomento trattato con un romanzo… Buona scelta e… buona lettura!

Libri ambientati durante la Seconda guerra mondiale: Per lettori esperti: Libri “geografici”: A dicembre… letture per tutti i gusti! Fantascienza (a grande richiesta… contento Leonardo? Progetto Xanadu. Dalle Alpi alle Piramidi | Geografia e altro. Meet Google Drive – One place for all your files. Dragoni Prof. Dai il 5! – Laboratorio di parole. No! Fermi tutti! Non pensate male! Non è un invito a voi colleghi ad elargire allegramente voti non sufficienti! Si tratta semplicemente di un esperimento didattico: di un’attività pensata per lavorare sia sulla prescrittura (lo scrivere prima di scrivere) sia sul lessico sensoriale, sia su metafore e similitudini. In soldoni si tratta di… Chiedere ai ragazzi di individuare un tema od un argomento da sviluppare in un testo poetico;Servire in tavola un’infografica (io ho preparato questa) concepita per aiutarli ad un approccio multisensoriale al tema scelto;Invitarli a prendere appunti concentrandosi su un senso alla volta;Spingerli ad iniziare una prima bozza del testo;Poi lo sapete come si va avanti: non c’è bisogno che ve lo dica io… Ah!

Ecco il passaggio chiave: Mi sembra sia tutto. Se avete bisogno sapete come trovarmi. Mi piace: Mi piace Caricamento... Testi narrativi: esempi | Felici di Studiare. Traccia per l’analisi del testo narrativo In questo file c’è tutto (o quasi) quello che serve per scrivere in modo completo e accurato un’analisi e un commento di un racconto o un romanzo. Basta leggere le istruzioni, copiare e completare le frasi e il gioco è fatto! Analisi e Commento di un testo narrativo Elsa Morante, Lo scolaro pallido Testo con audio Elio Vittorini, Gilda Lettura di Raoul Grassilli (file mp3) Leonardo Sciascia, Il lungo viaggio Leonardo Sciascia, Il lungo viaggio Traccia per l’analisi del testo: Il lungo viaggio di L. S. S. Racconti fantastici e surreali H.P. D. F. Mi piace: Mi piace Caricamento... Blog – Laboratorio di parole. Fantascienza. | La testa ben fatta. Da pochi giorni abbiamo iniziato il nostro percorso sulla Fantascienza.

In classe abbiamo parlato di diversi autori e di numerosi aspetti di questo genere letterario, in questo post mi riprometto di approfondire insieme a voi altri elementi importanti. In primo luogo, non si può non conoscere Jules Verne, l’autore che da molti viene considerato il padre del genere fantascientifico: Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui. Uno dei suoi romanzi più famosi, “Dalla Terra alla Luna”, viene riassunto in questo breve cartone di tre minuti: Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui. Il sogno di Verne di andare sulla Luna si realizza dopo circa di cento anni… anche molte altre previsioni sia dell’autore francese che di altri scrittori di fantascienza si sono in seguito realizzate, come puoi vedere in questa infografica: Qui un breve video per scoprire chi fosse Isaac Asimov: Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Mi piace: Mi piace Caricamento... Perché "Gocce di armonia"? | Gocce di armonia. Laboratorio di parole – Perchè leggendo si scrive e ci si scrive. E scrivendo... Gocce di Armonia. Chi sono | La stanza di Josef. Scrittura vs tema. Lettura vs Invalsi – Laboratorio di parole. Forse avrete già intuito come la penso. Per me si tratta di due puntate sulla vittoria delle squadre di casa. E qui mi viene subito in mente Jovanotti: Questa è la mia casa!

La casa dov’è? La casa è dove posso stare in pace! Ecco: sogno, voglio, pretendo ed esigo che Scrittura e Lettura (volutamente con la lettera maiuscola) siano considerate dai miei alunni come una casa in cui stare in pace, trovare pace, esercitarsi alla pace. Ho sfocati ma oscuri ricordi di quando alle elementari, alle medie ed alle superiori, mi obbligavano a scrivere su argomenti da me odiati, o in quel momento giudicati insipidi, poco interessanti e per nulla invitanti. Premessa. Fino allo scorso anno scolastico ho cercato di navigare comunque in acque rassicuranti. Per la scrittura:assegnavo temi in classe e a casa ma cercando di inventarmi tracce originali e il più possibile alla portata di tutti. Per la lettura: consigliavo libri affini ad argomenti affrontati in classe. Risultato. Nella Lettura: si salvi chi può. 13 azioni per dare nuova vita agli esami di terza media - Scuola Aumentata.

Dopo aver raccontato la storia degli esami di quest’anno, molto più vivi ed entusiasmanti rispetto a quelli precedenti, ho pensato: ma cos’abbiamo fatto e come si potrebbe replicare in futuro questa specie di magia? E ho raccolto una lista di azioni, trasformate in consigli. Naturalmente la mia collega e amica Ilenia, essendo una sintetica prof. di Matematica, mi ha pesantemente presa in giro per la prolissità: “Ma come, sono un po’ pochini… Solo 13?”

Va bene, sono tanti, ma si tratta di suggerimenti pratici. Alcuni sono di semplice attuazione e forse all’apparenza banali, altri richiedono una preparazione e un impegno notevoli, ma hanno un impatto significativo, non solo sugli esami ma sulla didattica in generale. Presentazione per ‘esame di Daniele Eccoli: Creare occasioni nel corso dell’anno in cui gli studenti siano invitati a parlare in pubblico (genitori, altri studenti o insegnanti, ma non solo). Glee di Giulia M. Portfolio digitale di Aurora. ?target_url= Simona Elena Ciaramella ha realizzato un brillante percorso di geostoria per la classe III dal titolo: ”Questioni di geopolitica nella storia contemporanea di alcune aree del Medio Oriente dalla fine del secondo conflitto mondiale a oggi”. Ecco la progettazione e un file audio realizzato dagli alunni della classe per gli studenti con BES.

Molto più di un convegno Durante il biennio 2015-2016 ho condotto un percorso di ricerca e formazione con alcuni insegnanti dell’Istituto Comprensivo “Baccio da Montelupo” a Montelupo Fiorentino (Fi) e a Cadeo – Pontenure (Pc) sullo sviluppo di percorsi didattici che fossero allo stesso tempo “Flipped” e progettati e valutati per competenze. L’iniziativa faceva parte del progetto Erasmus+ “FLIP – Flipped learning in praxis” a cui hanno partecipato docenti e ricercatori europei (islandesi, tedeschi, sloveni, inglesi, norvegesi e italiani). Geostoria e Medio Oriente Rovesciare per includere Materiali da scaricare.

Compiti e attivà

PraticaMente. Kit Competenze Flippate. La scuola tartalenta.