background preloader

Arte

Facebook Twitter

The Grand Tour of Italy - Google Arts & Culture. LA CAPPELLA SISTINA IN 3D. Il Metropolitan Museum apre il suo archivio a tutti: online 375mila immagini. Il bacio più antico della storia dell'arte di Giotto a Padova - Blog. Quello che può essere considerato il bacio più antico della storia dell’arte cristiana è inserito in una scena del prezioso ciclo di storie della Madonna e di Gesù, dipinte da Giotto nella Cappella degli Scrovegni di Padova, tra il 1304 e il 1306.

Il bacio più antico della storia dell'arte di Giotto a Padova - Blog

Nell'affresco "L'Incontro di Anna e Gioacchino alla Porta d'Oro" sono rappresentati i genitori di Maria, i santi Gioacchino e Anna. LA STORIA. I protagonisti della storia sacra non avevano ancora figli, dopo vent’anni di matrimonio. Un giorno, durante la festa della Dedicazione, Gioacchino decise di partire per Gerusalemme per porgere le sue offerte sull’altare di Yahvè e pregare per il figlio tanto desiderato. Il sacerdote lo riconobbe e lo scacciò indignato dal tempio, era infatti ritenuto scandaloso che un uomo infecondo, incapace di aumentare il popolo di Dio, presentasse la sua richiesta alla divinità che aveva posto su di lui il segno della maledizione.

VivoScuola - Arte on-line. Sfumature d'amore nell'arte: i baci e gli abbracci più belli   Cultura, PEM - Piazza Enciclopedia Magazine. Al piano nobile di Palazzo Medici Riccardi a Firenze, Benozzo Gozzoli affrescò, poco dopo la metà del Quattrocento, la Cappella dei Magi.

Cultura, PEM - Piazza Enciclopedia Magazine

A partire dalla parete orientale, l’allievo di Beato Angelico dipinse un corteo di cavalieri inserito in un paesaggio che, per le minuzie e il gusto decorativo, risente fortemente dello stile tardogotico ancora dominante. Cristo, Maestro di umanità. La Biennale dell'Arte entra in Google. Per la prima volta, i padiglioni del grande evento saranno visibilli online.

La Biennale dell'Arte entra in Google

Chi è impossibilitato ad andare a Venezia potrà comunque visitare i padiglione grazie all'istituto culturale del colosso di Montain View. E si vedranno anche a rassegna conclusa di VALENTINA BERNABEIIl diavolo e l'acqua santa? É stata annunciata presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo di Roma, la prima concreta collaborazione tra La Biennale di Venezia e Google. Apple e Magritte, Nasa e Van Gogh: l'arte si fonde con i loghi. Venezia. La Biennale entra in Google. I 9 Musei 3D online da cui prendere esempio. Condividere online le proprie collezioni per un Museo significa aprirsi verso l’esterno, aumentare e migliorare la propria visibilità, coinvolgere il popolo di internet e le giovani generazioni, rendere disponibili contenuti che possono essere riutilizzati per creare nuove opportunità e nuovi strumenti di studio e di conoscenza del nostro patrimonio.

I 9 Musei 3D online da cui prendere esempio

"Vogue Like A Painting" a Madrid. Gauguin, Vermeer, Hopper in 61 scatti "pittorici" dei fotografi di moda in mostra al Thyssen Bornemisza(FOTO) Vermeer, Hopper, Degas, Van Eyck, e Magritte.

"Vogue Like A Painting" a Madrid. Gauguin, Vermeer, Hopper in 61 scatti "pittorici" dei fotografi di moda in mostra al Thyssen Bornemisza(FOTO)

Index. Vizi e Virtù nella Cappella degli Scrovegni a Padova. Italian Liberty, censimento fotografico degli edifici Art Nouveau - 1 di 1. I quadri di Van Gogh prendono vita grazie alla realtà virtuale. Extremely Detailed Close-Ups of Van Gogh’s Masterpieces. The Google Art Project is a collaboration with museums large and small, classic and modern, world-renowned and community-based from over 40 countries.

Extremely Detailed Close-Ups of Van Gogh’s Masterpieces

Together they have contributed more than 40,000 high-resolution images of works ranging from oil on canvas to sculpture and furniture. Some paintings (like The Starry Night) are available in ‘gigapixel’ format, allowing you to zoom in at brushstroke level to examine and appreciate the incredible detail of these masterpieces. In addition to the high-resolution images, each artwork also features expertly-narrated videos, audio guides, viewing notes, detailed information, maps and more. It’s a remarkable online resource and one that’s worth exploring. Odyssey: Otherworldly Macro Footage of Ink, Oil and Soap Shot by Ruslan Khasanov.

Several years ago, Russian graphic designer Ruslan Khasanov was cooking with oil and soy sauce when he stopped to appreciate the strange relationship between the two fluids as the pooled and mixed in unexpected ways.

Odyssey: Otherworldly Macro Footage of Ink, Oil and Soap Shot by Ruslan Khasanov

271 Years Before Pantone, an Artist Mixed and Described Every Color Imaginable in an 800-Page Book. In 1692 an artist known only as “A.

271 Years Before Pantone, an Artist Mixed and Described Every Color Imaginable in an 800-Page Book

Boogert” sat down to write a book in Dutch about mixing watercolors. Not only would he begin the book with a bit about the use of color in painting, but would go on to explain how to create certain hues and change the tone by adding one, two, or three parts of water. The premise sounds simple enough, but the final product is almost unfathomable in its detail and scope. Leonardo a Milano. I capolavori in mostra. Inspirograph. 100 anni di bellezza, ecco i video che mostrano in un minuto come si evolve lo stile in un secolo (VIDEO, FOTO) The Magnificent Giotto. Perché studiare la storia dell’arte? Sette buoni motivi da dare ai vostri studenti. Esplorando l'Arte. Science Infographics.

San Valentino, l'arte del bacio: omaggio di Google all'amore. Klimt. Le sue opere da Vienna a Parigi. Video tutorial sull'uso di Pixton per la creazione di fumetti. Mathematically Precise Kinetic Sculptures and Transformable Objects by John Edmark. If you enjoyed John Edmark’s trippy 3D-printed zoetrope sculptures last week, you might also enjoy some of his kinetic sculptures that rely on excruciatingly precise laser-cut wood and internal mechanisms to create optical illusions and other unexpected behaviors.

Mathematically Precise Kinetic Sculptures and Transformable Objects by John Edmark

Edmark describes these as “instruments that amplify our awareness of the sometimes tenuous relationship between facts and perception.” Here are three of my favorites, but you can see many more on his Vimeo page. Charlie Hebdo, Place de la Nation come ne "La libertà che guida il popolo" di Delacroix: la foto simbolo della manifestazione. La giornata storica dell’11 gennaio verrà ricordata dai francesi anche per le immagini forti, in particolare quelle di Place de la Republique a Parigi piena di gente, mostrata ripetutamente in tutto il mondo.

Charlie Hebdo, Place de la Nation come ne "La libertà che guida il popolo" di Delacroix: la foto simbolo della manifestazione

Ma la foto simbolo della manifestazione è stato scattata a Place de la Nation e sembra riadattare alla realtà “La libertà che guida il popolo” di Delacroix. Questa immagine è stata condivisa migliaia di volte sui social network e mostra decine di manifestanti stringersi attorno a "Le triomphe de la République" sventolando i loro cartelli e le loro bandiere e matite giganti in onore di Charlie Hebdo. #nation #JeSuisCharlie pic.twitter.com/9bJnhW9KBn— Martin Argyroglo (@argyroglo) 12 Janvier 2015 Da quando è apparsa su Twitter e Facebook nella notte tra Domenica e Lunedì questa immagine ha fatto il giro del mondo ed è una delle foto più popolari sul social network americano Reddit.

Il lavoro di un fotografo freelance. Chronoscapes and lightscapes - Journal.