background preloader

Cooperative Learning

Facebook Twitter

C.L.: cos'è. C.L.: alcune definizioni. Quando si parla di Cooperative Learning ci si riferisce, prima ancora che a uno specifico metodo di insegnamento/apprendimento, a un vasto movimento educativo che, pur partendo da prospettive teoriche diverse, applica particolari tecniche di cooperazione nell'apprendimento in classe.

C.L.: alcune definizioni

Tutte le esperienze dimostrano che il rendimento scolastico degli studenti migliora, quando si attivano i gruppi di apprendimento cooperativo. E gli insegnanti possono aiutare gli studenti a sviluppare la capacità di risolvere i problemi e le capacità sociali di cui avranno bisogno per lavorare con gli altri in aree, quali le comunicazioni, la leadership, i processi decisionali. Alcune definizioni di apprendimento cooperativo: David W. Roger T. M.Comoglio:“Un metodo di conduzione della classe che mette in gioco, nell'apprendimento, le risorse degli studenti. R. C.L.: caratteristiche. C.L.: modelli. Le competenze sociali. Il cooperative learning è più complesso dell'apprendere in modo competitivo o individualistico perché assegnare ad un gruppo individui socialmente non abili e dir loro di cooperare non garantisce che saranno capaci di farlo effettivamente.

Le competenze sociali

Per questo motivo una delle caratteristiche del Cooperative Learning è l'insegnamento diretto delle competenze sociali che gli studenti devono saper usare per lavorare con successo con i pari. Quando i gruppi di apprendimento funzionano da tempo o si impegnano in attività complesse, sono le abilità sociali a determinare il livello di successo del gruppo stesso. Infatti la comunicazione difettosa influisce non solo sul livello di amicizia ma anche sullo scambio di informazioni, sullo scambio delle risorse, sull'efficacia del feedback per migliorare il compito. Le abilità sociali, cioè i comportamenti che la persona manifesta nel contesto interpersonale, costituiscono la base e la pre-condizione per lo sviluppo di un'adeguata competenza. Riflessione intorno all’apprendimento cooperativo - Didattica e apprendimento.

Attraverso un approccio riflessivo sulle ragioni dell’apprendimento cooperativo l’autrice intende proporre alla nostra rivista un dibattito tramite una serie di articoli sulle esperienze di buone pratiche didattiche multidisciplinari.

Riflessione intorno all’apprendimento cooperativo - Didattica e apprendimento

L’obiettivo di fare della scuola italiana la più importante agenzia formativa basata sulla creatività e l’innovazione della conoscenza impone la necessità di affrontare in maniera più pervasiva problemi di metodo e problemi di contenuto. Le idee e le proposte che sono venute via via acquistando spessore e significato in questi ultimi anni, formulate dalla ricerca pedagogica e dagli stessi insegnanti, attribuiscono notevole valore a tre dimensioni particolari: - al gruppo; - alla partecipazione al lavoro condiviso; - alla consapevolezza della pari dignità individuale all’interno di un insieme di studenti.

Attivare le risorse del gruppo classe per l’apprendimento cooperativo è molto produttivo quando si voglia pervenire a un progetto comune. Webinar SED - Costruttivismo e cooperative learning - A. Spinelli. COOPERATIVE LEARNING. Il Cooperative Learning costituisce una specifica metodologia di insegnamento attraverso la quale gli studenti apprendono in piccoli gruppi, aiutandosi reciprocamente e sentendosi corresponsabili del reciproco percorso.

COOPERATIVE LEARNING

L’insegnante assume un ruolo di facilitatore ed organizzatore delle attività, strutturando “ambienti di apprendimento” in cui gli studenti, favoriti da un clima relazionale positivo, trasformano ogni attività di apprendimento in un processo di “problem solving di gruppo”, conseguendo obiettivi la cui realizzazione richiede il contributo personale di tutti. Tali obiettivi possono essere conseguiti se all’interno dei piccoli gruppi di apprendimento gli studenti sviluppano determinate abilità e competenze sociali, intese come un insieme di “abilità interpersonali e di piccolo gruppo indispensabili per sviluppare e mantenere un livello di cooperazione qualitativamente alto” Quali vantaggi presenta?

Che cosa rende efficace la cooperazione ? Cooperative Learning. Bibliografia sul cooperative learning (fino al 2004) Dettagli Categoria: Libri Per quel che riguarda i fondamenti del metodo, il riferimento principale sono:1.P.

Bibliografia sul cooperative learning (fino al 2004)

Atzei (a cura di), La gestione dei gruppi nel terzo settore. Guida al Cooperative Learning, Carocci Faber 20032.G. Boda, Life Skill e peer education, La Nuova Italia 20013.E. 5.M. Numerosi articoli sui modelli di Cooperative Learning, su strategie d'intervento e su esperienze nelle scuole italiane (vengono ripresi alcuni articoli pubblicati su Animazione Sociale): Quaderno di Animazione e Formazione Il Cooperative Learning.

Cooperative Learning Institute. Il CL: una metodologia per tutti - S. Lamberti (da p. 16) COOPERATIVE LEARNING,LAMBERTI:FILOSOFIA DI VITA. A.R.I.A.C. - Home Page. Scintille.it - HOME PAGE. Il Jigsaw.