background preloader

Geografia

Facebook Twitter

Cos'è l'ISIS e com'è organizzato, spiegato bene. Questo articolo è del giugno del 2014: sebbene la ricostruzione della nascita e dell’ascesa dell’ISIS sia ancora attuale e corretta, da allora a oggi molte cose sono cambiate nell’assetto dello Stato Islamico e nei territori di Iraq e Siria che controlla.

Cos'è l'ISIS e com'è organizzato, spiegato bene

Informazioni più aggiornate si possono trovare in questi altri articoli: – L’ISIS sta perdendo o sta vincendo? (settembre 2015)– Chi combatte chi in Siria, e perché (ottobre 2015)– A che punto è la guerra in Siria (settembre 2015) Negli ultimi dieci giorni l’Iraq – paese a maggioranza sciita con una storia recente complicata e violenta – è stato conquistato per circa un terzo del suo territorio da uno dei gruppi islamici sunniti più estremisti in circolazione, lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante, noto anche con la sigla “ISIS”. Oggi l’ISIS è arrivato a meno di 100 chilometri dalla capitale irachena Baghdad. Da dove viene l’ISIS? Zanichelli Aula di lettere. Come si è già accennato, le radici della parabola dell’Isis vanno rintracciate nella complessa situazione in cui l’Iraq precipitò tra il 2003 e il 2004, all’indomani della cosiddetta “seconda guerra del Golfo”.

Zanichelli Aula di lettere

Combattuta a dodici anni di distanza dalla «prima guerra del Golfo» (1991), questo breve ma assai destabilizzante conflitto fu fortemente voluto dal presidente degli Stati Uniti George W. Bush jr. e dal suo entourage all’indomani degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001, messi a punto da Al Qaeda contro il World Trade Center di New York e il Pentagono a Washington. Oltre che per ristabilire il controllo degli USA su un paese di fondamentale interesse strategico per gli equilibri geopolitici in Medio Oriente e per l’approvvigio­namento energetico mondiale, per Bush erano due gli scopi essenziali del conflitto. La «seconda guerra del Golfo» sollevò aspre opposizioni nella comunità internazionale. L’Isis rappresenta dunque una grave minaccia. Israele & Palestina: breve introduzione. Vajont Storia di un disastro annunciato. Le principali penisole europee. Informativa sul trattamento dei dati personali sensi dell´art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196.

Le principali penisole europee

Questa informativa descrive le modalità di trattamento delle informazioni fornite dai visitatori del sito web didadada e le modalità di trattamento dei dati personali. I "dati personali" eventualmente raccolti attraverso il sito saranno trattati in conformità alla legislazione dell´Unione europea (Direttiva 95/46 UE), nonché al D.

Ai sensi dell´articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni: Finalità del trattamentoIl trattamento dei dati personali è diretto esclusivamente al raggiungimento delle seguenti finalità: comunicare con l´utente del sito e per rispondere ad eventuali richieste provenienti dallo stesso;d) valutare l´uso del sito e del suo contenuto;e) migliorare i prodotti e i servizi offerti da didadada; Hotel Rwanda Streaming. Ogni tanto il cinema si assume il compito di ricordarci che ci sono genocidi per cui i “difensori della liberta e della democrazia” si indignano e dispiegano le loro forze ed altri in cui lasciano fare voltandosi dall’altra parte.

Hotel Rwanda Streaming

Perche’? Wholecloud. Wholecloud. In viaggio con il Topo Volante. Geografia 141 schede e giochi per la scuola secondaria. Giochi educativi Toporopa: Geografia dell'Europa. I mille volti dell`Africa. Untitled. Esercizi online di Geografia - Scuola e dintorni. Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Il 10 dicembre 1948, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò e proclamò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui testo completo è stampato nelle pagine seguenti.

Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Dopo questa solenne deliberazione, l'Assemblea delle Nazioni Unite diede istruzioni al Segretario Generale di provvedere a diffondere ampiamente questa Dichiarazione e, a tal fine, di pubblicarne e distribuirne il testo non soltanto nelle cinque lingue ufficiali dell'Organizzazione internazionale, ma anche in quante altre lingue fosse possibile usando ogni mezzo a sua disposizione. Il testo ufficiale della Dichiarazione è disponibile nelle lingue ufficiali delle Nazioni Unite. Versione PDF A4 (da stampare su carta semplice, in due pagine) L'ONU in breve. Molti di noi hanno sentito parlare delle operazioni per il mantenimento della pace o di assistenza umanitaria svolte dalle Nazioni Unite.

L'ONU in breve

Ma le numerose altre circostanze in cui l’ONU influisce sulle nostre vite spesso non sono altrettanto conosciute. Le informazioni qui contenute offrono una panoramica sulle Nazioni Unite — come funzionano e cosa fanno — per illustrare come esse lavorino per rendere il mondo un luogo migliore per tutti i suoi abitanti.

Le Nazioni Unite svolgono un ruolo fondamentale nel risolvere i problemi con cui il genere umano deve confrontarsi. RAI SCUOLA. LE ALPI. LA FORMAZIONE DELLE MONTAGNE. La catena montuosa delle Alpi europee è costituita da trentotto cime che superano i quattromila metri di altezza.

LE ALPI. LA FORMAZIONE DELLE MONTAGNE

Il Monte Bianco, che è la cima più alta d’Europa, raggiunge i 4810 metri. Le immagini proposte in questo audiovisivo mostrano la presenza, sulle Alpi, di lava a cuscini, di rocce calcaree formatesi da residui di organismi marini e di fossili di ammoniti. L’origine di tale catena montuosa va infatti ricondotta all`mpatto, avvenuto ottanta milioni di anni fa, della placca continentale africana con quella euroasiatica. Cartografia. 3. Terremoti in Italia - Parte 1 : La storia. 2. Passaggio a Nord-Ovest ► Il fenomeno dei terremoti e tsunami. 1. struttura interna terra, placche tettoniche e vulcani. L`HIMALAYA. LA FORMAZIONE DELLE MONTAGNE. La catena dell’Himalaya – il cui nome, di origine sanscrita, significa “casa della neve” - si estende da est a ovest per circa 3400 chilometri, includendo quattordici cime che superano gli ottomila metri di altezza.

L`HIMALAYA. LA FORMAZIONE DELLE MONTAGNE

DerivaDeiContinenti. Acqua & Diritti Umani LIDU. 4100 BAMBINI MUOIONO OGNI GIORNO: CRISI MONDIALE D'ACQUA - IxR. Non beviamoci su: Video Informativo sul Risparmio dell' Acqua per le scuole. MODULO: GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA - Risorseperladidattica. SchedeDiGeografia.net. 800_2_DaPolareArido_Ambiente. ⚡Presentazione STRETTA RELAZIONE tra CLIMA E AMBIENTE. FASCE CLIMATICHE SUL PLANISFERO. Le carte a colori su Clima e Ambiente. Di Redazione Limes Effetto serra Come nasce l’effetto serra?

Le carte a colori su Clima e Ambiente

I raggi solari passano attraverso la nostra atmosfera. Assorbiti dalla superficie della Terra, sono convertiti in calore e provocano l’emissione di raggi infrarossi. Le coordinate geografiche. Geografia 2 - Tabelle e grafici. La Terra è una sfera, un poco schiacciata ai poli, il cui asse è lievemente inclinato: questa inclinazione da luogo all'alternarsi delle stagioni.

Geografia 2 - Tabelle e grafici

L'inclinazione dell'asse terrestre varia da 22.1° a 24.5° con una periodicità di 41.000 anni, mentre la direzione dell'inclinazione subisce una graduale precessione, muovendosi lentamente lungo un cerchio in un periodo di circa 25.800 anni. Il sistema solare - HD. Paxi – Il Sistema Solare. Viaggio nel Sistema Solare.

Via Lattea - prima parte.

Giochi online

Kilimangiaro LattesEditori. , il nuovo corso per lo studio della geografia, affianca alla trattazione del programma, arricchita da un’accurata cartografia e una ricca iconografia, una grande attenzione alla costruzione delle Competenze indicate dalle . Il corso è articolato in Parti suddivise in Unità, a loro volta scandite da Lezioni in doppia pagina; in apertura di ogni Parte vengono declinati: Seguono alcune pagine introduttive all’intera Parte e pensate in chiave di Didattica Inclusiva: Tutti devono sapere… Di che cosa parla la geografia.

Non si tratta di una sintesi della Parte, ma di una selezione dei concetti fondamentali (scritti in carattere ad alta leggibilità) che è opportuno che tutti gli studenti acquisiscano. Carta geografica dell'europa. Gli strumenti e le parole della geografia. Punti cardinali. ‪latitudine e longitudine‬‏.mp4. La geografia fisica dell'Europa (tratto da Conoscere il mondo) Europa fisica - parte prima. RAI SCUOLA. Orientarsi nello spazio. Cde - piacenza - Testi semplificati per lo studio delle materie scolastiche. Benvenuti Zanichelli - Materiali per l'insegnante - Parole per capire / Cose da sapere: Geografia. Schede di geografia dedicate ai ragazzi e alle ragazze che imparano l'italiano come seconda lingua, a cura di Paola Guazzotti e Paola Francini, tratte dal libro: Giampietro Paci Guardare il mondo Zanichelli editore Volume 1: Europa Pagg.

I file PDF presenti in questo sito possono essere visualizzati con Adobe® Acrobat Reader®, programma liberamente scaricabile dal sito www.adobe.it. Per visualizzare il documento clicca sul link con il tasto sinistro del mouse. Per salvarlo direttamente sul disco fisso clicca con il tasto destro e scegli "salva oggetto con nome" (o "salva come"). Geografia per bambini delle scuole elementari. GLOSSARIO DI GEOGRAFIA GOOGLE MAPS CREARE PERCORSI ANIMATI con GOOGLE STREET VIEW FARE GEOGRAFIA CON GOOGLE EARTH (guida per l'uso) UN OROLOGIO GEOGRAFICO PAROLE GEOGRAFICHE FOTO a 360° DI TUTTO IL MONDO VISITA I MUSEI DEL MONDO GIOCHI SU: ITALIA EUROPA MONDO MATERIALE PER RICERCHE GEOGRAFIA E FANTASIA!!

UN SACCO DI IDEE PER IMPARARE DIVERTENDOSI E COSTRUENDO ITALIA: metti le regioni al posto giusto. MATERIALI PER LA DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA. Il bioma mediterraneo Il bioma mediterraneo è. Laurea liv.II (specialistica) Facoltà: Agraria Autore: Marco Landi Contatta » Composta da 128 pagine. Questa tesi ha raggiunto 420 click dal 10/10/2011. Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale. Video tundra taiga. L'Asia - geografia fisica. ASIA - Geografia fisica. GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA. Dalla rappresentazione alla spiegazione. Un esperimento in Didattica della Geografia nella Scuola Primaria. Tesi di Laurea Facoltà: Scienze della Formazione Autore: Daniele Costantini Contatta » Esplorare e rappresentare il mondo: risorse per la didattica della geografia. Ad alcune categorie (dati relativi alla popolazione e alla dimensione dei territori ,movimenti della popolazione, cibo, merci, servizi, lavoro, salute, povertà,istruzione, malattie, violenza, inquinamento, comunicazioni, etc.).

Perchè insegnare geografia. Il ciclo dell'acqua. ePubEditor: I punti cardinali.