background preloader

Augmented Reality

Facebook Twitter

Cos'è la realtà aumentata? Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cos'è la realtà aumentata?

Le origini. The common insult "out of touch with reality" refers to those with abnormal thoughts and ideas, but the negative connotation didn't scare foward-thinkers away from trying to create a version of the world that was unreal, but in a good way.

Le origini

Over the past few decades, this artificial view of the physical world — known as augmented reality — matured from a scientist's plaything to a part of daily life. Augmented reality is defined as a composite, or false view of the world created by computer-generated images, in real time. Morton Heilig is known as the "Father of Virtual reality" for his research and inventions in the '50s and '60s. He patented the Sensorama Stimulator (shown on the right), which he called an "experience theater," on Aug. 28, 1962. "There are increasing demands today for ways and means to teach and train individuals without actually subjecting the individuals to possible hazards of particular situations," the patent dictates. Video storia: dalla realtà virtuale alla realtà aumentata.

7 modi in cui la realtà aumentata potrà migliorare la nostra vita e la user experience. Wearable device per la AR. La consultazione delle informazioni, la fruizione dei contenuti multimediali e l’interazione con i propri contatti sono operazioni che chiunque svolge ogni giorno.

Wearable device per la AR

Solitamente questo genere di azioni prevede l’utilizzo di un dispositivo equipaggiato con uno schermo che visualizza parole, immagini o filmati, da controllare mediante input assegnati tramite una tastiera, un mouse, un display touchscreen o comandi vocali. Il nuovo visore per la AR: RE Vive di HTC. Abbonati subito a Wired.

Il nuovo visore per la AR: RE Vive di HTC

Offerta limitata Al Mobile World Congress la casa taiwanese svela il visore realizzato in collaborazione con Valve e i partner della piattaforma Steam HTC RE Vibe (Foto: Maurizio Pesce / Wired) Barcellona – A sorpresa, alla fine della conferenza stampa di presentazione del nuovo One M9, HTC ha presentato un visore per la realtà virtuale. Il sistema di tracciamento del visore sarà full room a 360 gradi, con Tracked Controllers, per alzarsi, camminare ed esplorare uno spazio virtuale, toccando oggetti da ogni angolo e interagendo con ci che sta intorno.

Luxottica e i wearable device per AR "made in Italy" Storia dell'articolo Chiudi Questo articolo è stato pubblicato il 03 dicembre 2014 alle ore 14:04.L'ultima modifica è del 03 dicembre 2014 alle ore 19:20.

Luxottica e i wearable device per AR "made in Italy"

Il ceo di Intel, Brian Krzanich, sulla sinistra della foto, e il ceo di Luxottica, Massimo Vian, sulla destra Se internet arriva su tutti gli oggetti, per la capacità di manifattura nei settori forti del made in Italy si apre un’enorme opportunità. Dopo l’accordo con Google, Luxottica si conferma alfiere di questo modello stringendo una partnership con il colosso dei chip Intel. Le 15 migliori applicazioni mobile di AR. Audi - il manuale d'uso del modello A3. IKEA - Il nuovo catalogo. Nicola Randone Immaginate di poter arredare la vostra casa semplicemente inquadrando con lo smartphone la stanza vuota e posizionando, di volta in volta, il divano, il tavolo, le sedie o il mobile più adatto scegliendole dal catalogo di uno dei negozi di mobili più importanti (e soprattutto a buon mercato) d’Europa.

IKEA - Il nuovo catalogo

Ecco, smettete di immaginarlo poiché il servizio è già realtà, o almeno la sarà a partire dal 26 di questo mese. Il nuovo catalogo IKEA, disponibile in Italia a partire dal 26 agosto, ci permetterà di posizionare oltre 90 prodotti direttamente nella nostra stanza vuota senza doverci più arrangiare con metri e misure e potendo mettere alla prova, in modo del tutto nuovo, le nostre innate capacità di arredatori.

National Geographic. Pepsi Max. Show Published on novembre 21st, 2014 | by Planeswalker Solitamente, l’attesa alla fermata dell’autobus è un’esperienza molto noiosa, molto spesso osserviamo la strada per vedere se l’autobus che stiamo aspettando è in vista e nella maggior parte dei casi non sappiamo cosa fare per far trascorrere il tempo dell’attesa.

Pepsi Max

Pepsi, uno dei brand più famosi del beverage, ha ideato una soluzione in grado di risolvere il problema “noia alla fermata dell’autobus”; per metterla in pratica ha deciso di apportare alcune modifiche alla pensilina che solitamente da riparo ai viaggiatori in attesa dei mezzi di trasporto. Tutto ciò, è accaduto in occasione dell’ultima campagna pubblicitaria di Pepsi MAX, nella quale Pepsi ha deciso di utilizzare la Realtà Aumentata per trasformare il lato di una pensilina in una finestra aperta sul futuro. Source: www.pepsi.com. Ford Grand C-Max. La pubblicità sembra andare sempre più verso il pubblico.

Ford Grand C-Max

Anche la Ford ha capito che coinvolgere i consumatori è una tattica vincente per colpirli e far rimanere loro in mente il messaggio. Il marchio automobilistico, con l’aiuto dell’agenzia Ogilvy & Mather, ha dato vita ad una campagna interattiva in Inghilterra per il modello Ford Grand C-Max: basta uno schermo e una telecamera, che cattura i movimenti. Be’ si fa per dire, la realtà aumentata è una tecnologia certamente un po’ più complessa.

Guardate le reazioni, tutti sembrano molto divertiti e contenti di provare in prima persona a interagire con quello che vedono nel monitor, un’esperienza che resta impressa. Semplicemente muovendo le mani queste persone scelgono cosa vedere, cambiano il colore della carrozzeria, aprono le portiere, sbirciano gli interni e molto altro. I vantaggi della AR all'interno di uno store. 10 esempi di AR nel retail. Un esempio: Virtual dressing room. La AR in classe. Editor's Note: Drew Minock, who co-wrote this piece, is an elementary teacher, co-founder of the popular education blog Two Guys and Some IPads, and is one of the voices on "The Two Guys Show" podcast.

La AR in classe

Imagine living in the magical world of Harry Potter, where the school hallways are lined with paintings that are alive and interactive. Now imagine creating an atmosphere like that for your students. Augmented Reality (AR) allows educators and students to do just that: unlock or create layers of digital information on top of the physical world that can be viewed through an Android or iOS device. Most people who interact with AR for the first time have a mind-blowing experience but fail to consider classroom applications. Come spiegare la AR agli studenti. Le due migliori app mobile di AR per la didattica. May , 2014 Augmented reality is a new technology with some promising potential for education.

Le due migliori app mobile di AR per la didattica