background preloader

Paolo Attivissimo - Antibufala, Acchiappavirus, Internet per tutti, Complotti, Da Windows a Linux e altri deliri

Paolo Attivissimo - Antibufala, Acchiappavirus, Internet per tutti, Complotti, Da Windows a Linux e altri deliri

http://www.attivissimo.net/

Related:  vincenzobellinasalvatorelupogiovanniporcelloayrin

Relazione finale Tirocinio Formativo Attivo a.a. 2011/2012 Introduzione Credo che l'impresa di dare una spiegazionesia sbagliata già per il semplice motivo che basta comporre correttamente quel che si sa Enciclopedia del cane: le razze di cani dalla A alla Z. Vi appartengono i cani da pastore, adibiti alla custodia delle greggi, e i bovari (esclusi i bovari svizzeri), che sono invece adibiti alla guardia del bestiame Oltre ai bovari svizzeri, si trovano in questo gruppo cani di tipo pinscher e schnauzer e molossoidi; vi appartengono i cosiddetti cani da guardia e da difesa, solitamente di grande taglia Vi appartengono esclusivamente i terrier, cani in origine adibiti alla caccia in tana e oggi, per la maggior parte utilizzati come cani da compagnia Gruppo riservato ai bassotti, la cui taglia non viene stabilita sull'altezza, ma in base al peso e alla circonferenza toracica Gruppo eterogeneo cui appartengono cani nordici dal folto mantello, ma anche cani nudi del tutto privi di pelo e cani da caccia, come, ad esempio, il cirneco e i podenghi

Football Club Internazionale Milano Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Nel suo palmarès figurano 18 campionati di lega, 7 Coppe Italia e 5 Supercoppe italiane per un totale di 30 vittorie in competizioni nazionali gestite dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A – seconda alle spalle della Juventus (47) –, cui vanno sommati 9 titoli vinti in tornei internazionali: 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa del mondo per club e 3 Coppe UEFA che ne fanno il terzo club italiano sia per numero di titoli ufficiali vinti (39) – dopo Juventus (58) e Milan (47) – che per vittorie in competizioni internazionali, alle spalle di Milan (18) e Juventus (11). Storia I quarantaquattro soci dissidenti del Milan che fondarono l'Internazionale la sera del 9 marzo 1908

Fidenia – Il social learning italiano (e-learning, social network, e-sharing, e-commerce) Venerdì 17 Aprile saremo a Roma all’evento regionale per la presentazione della XIII edizione di Smart Education & Technology Days, convention nazionale del mondo della scuola. Nel corso dell’incontro interverremo per parlare dell’innovazione digitale al servizio della didattica e per raccontare il nostro progetto, illustrarne le principali funzionalità e raccogliere i suggerimenti e le osservazioni dei docenti, studenti e dirigenti che saranno presenti. L’appuntamento è il 17 Aprile alle ore 09.30 presso la sede della Regione Lazio, via C.Colombo 212 – Sala Tevere.

Gli interventi didattici differenziati - Idee e percorsi per insegnare - Simone Scuola Gli interventi didattici differenziati Ogni alunno, in quanto essere umano, è diverso dall’altro per età, livello di sviluppo, ritmo di apprendimento, motivazioni, tendenze, aspirazioni. La Costituzione italiana, nell’articolo 3, afferma che è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana e ne limitano la libertà e l’eguaglianza. La scuola è lo strumento attraverso il quale la Repubblica forma i cittadini e quindi il suo compito è quello di fornire a tutti gli alunni un’istruzione che soddisfi il principio costituzionale del pieno sviluppo della personalità. È possibile conciliare il pieno sviluppo della personalità e la diversità di ogni essere umano in un solo modo: attraverso un’offerta formativa "individualizzata".

Tutte le razze di gatti Il nostro elenco completo di tutte le razze di gatti comprende 57 razze, è stato realizzando utilizzando diverse fonti italiane e internazionali per renderlo il più accurato possibile. Ogni razza può comprendere diverse varianti e diversi colori: si consideri ad esempio che per il gatto persiano ne esistono più di 20 tipologie. Un altro modo di classificare le razze di gatti, distingue tra gatti a pelo lungo, a pelo semi lungo, a pelo corto o senza pelo. Per alcune delle razze più diffuse abbiamo inserito anche una fotografia, così che possa essere individuata con maggior facilità.

Università degli Studi di Palermo II ciclo Corso di Specializzazione per il Sostegno ESITO PROVE PRESELETTIVE: sono di seguito pubblicati gli elenchi dei candidati ammessi alle prove scritte per l'accesso al corso di specializzazione del sostegno II ciclo .a.a. 2014/2015 : si comunica inoltre che a breve verranno pubblicati i calendari delle prove scritte. AVVISO VISUALIZZAZIONE PROVE PRESELETTIVE: si comunica che i candidati che hanno sostenuto le prove preselettive potranno visualizzare la propria valutazione, il proprio elaborato e le risposte esatte del test accedendo al seguente LINK e seguendo la sottoindicata procedura: 1.

Lo chiamano "Il Muscolo dell'Anima". Ecco perché allenarlo aumenterà la tua e... Tutti noi conosciamo le funzionalità dei muscoli principali del nostro corpo, ma in pochi conoscono l’importanza del muscolo Psoas (muscolo ileopsoas). Questo muscolo serve per la stabilizzazione del nostro corpo ed è fondamentale per il nostro equilibrio strutturale. Lo psoas è l’unico muscolo che collega le gambe alla colonna vertebrale, quindi dal suo buon funzionamento dipende la nostra andatura, una corretta postura della colonna vertebrale e non solo… Esperienza inSegna 2015 Dall'intervista immaginaria a Newton al "libro pazzo" sul Sole e le ombre Da sabato 21 a Palermo sette giorni su "Luce, energia e cibo" Al via "Esperienza inSegna", la più grande manifestazione scientifica del Sud Eventi, exhibit e spettacoli al Polididattico dell'Ateneo per una settimana Quanta energia consuma il nostro corpo e quanto cibo è realmente necessario? Come funziona una lampadina Led e quali sono i suoi vantaggi?

Disposizione flessibile dei banchi in aula Penso che la disposizione dei banchi in aula debba essere flessibile e mobile, assecondando le fasi didattiche. I banchi devono essere spostati in rapporto ai diversi momenti del lavoro e agli strumenti usati. Si può pensare di realizzare le seguenti 5 aree: 1. per la discussione (brainstorming); 2. per il lavoro di gruppo; 3. per la lezione frontale; 4. per la valutazione; 5. per le presentazioni. Questa è l’organizzazione flessibile della classe, che vorrei realizzare e perfezionare. Mi piace:

La revisione del lavoro e la verifica individuale e di gruppo - www.apprendimentocooperativo.it - Il portale dei docenti - comunità di pratica e di apprendimento Un altro importante elemento di base dell'apprendimento cooperativo è la fase della revisione del lavoro svolto sia a livello individuale che di gruppo. Questa pratica è generalmente avviata alla fine del lavoro in piccolo gruppo: i membri discutono come hanno raggiunto i loro risultati, come hanno realizzato l'attività, se hanno raggiunto i loro obiettivi, se le relazioni tra loro nel lavoro sono state efficaci ed utili. La revisione permette il miglioramento continuo dei processi di apprendimento, poiché attiva le pratiche metacognitive dell'imparare ad imparare. Inoltre permette un'analisi attenta di come i membri stanno lavorando insieme e come essi possono aumentare l'efficacia del gruppo. D'altra parte, l'apprendimento nel lavoro di gruppo è reso efficace da una costante riflessione da parte dei membri del gruppo sulla modalità di funzionamento del lavoro in gruppo e la pianificazione volta a migliorarlo. 1.

Albo ufficiale UNIPA Pubblicazione n.620 del 01/06/2015 Procedura selettiva, per titoli e colloquio, finalizzata all’assunzione, presso il Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica (Di.Bi.M.I.S.), di n. 1 ricercatore a tempo determinato della tipologia contrattuale A con il regime di impegno a tempo pieno - S.C. 06/D3 - “Malattie del Sangue, Oncologia e Reumatologia” - S.S.D. MED/16 - “Reumatologia” - D.R. 4704 del 23.12.2014 - G.U.R.I. n. 2 del 09.01.2015 Pubblicato da: UNIPA - Settore Reclutamento e SelezioniDurata pubblicazione: dal 01/06/2015 al 08/06/2015 Pubblicazione n.619 del 01/06/2015 Pubblicato da: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PALERMO - Dipartimento Scienze Agrarie e ForestaliDurata pubblicazione: dal 01/06/2015 al 16/06/2015

Related: