background preloader

Italiano per Stranieri - Risorse didattiche di Italiano per Stranieri

Italiano per Stranieri - Risorse didattiche di Italiano per Stranieri
Related:  Italiano - imparare la linguasiti didatticaitalien

Il congiuntivo: guida all'uso corretto Il congiuntivo è un modo verbale in via d'estinzione. O meglio viene spesso usato in maniera incorretta o dimenticato. Scopri con noi come usarlo correttamente e come evitare gli errori più comuni! Avrete sicuramente visto i film con protagonista Fantozzi, ma non solo! Ecco per voi una guida per orientarsi nell'uso e nella coniugazione del congiuntivo! 1) Il congiuntivo ha 4 tempi, 2 semplici (presente, imperfetto) e 2 composti (passato e trapassato) dall'ausiliare essere o avere + participio passato. 2) Il congiuntivo passato si costruisce con l'ausiliare essere o avere al presente congiuntivo + participio passato. 3) Il congiuntivo trapassato si costruisce con l'ausiliare essere o avere all'imperfetto congiuntivo + participio passato. QUANDO SI USA IL CONGIUNTIVO? 1) Desiderio. B) In frasi subordinate può esprimere: 1) Una "marca" di subordinazione (indicare che la frase dipende da un'altra), 2) Un grado di "verità" inferiore al 100% (paura, dubbio, desiderio, opinione personale....).

SUSI DIARIO Conciliare lavoro e famiglia, una sfida quotidiana - DM Il Dentista Moderno Conciliare la propria attività lavorativa con la cura per la propria famiglia e i propri figli è un problema sempre più sentito in Italia, soprattutto per le donne. Nel caso di donne medico, libere professioniste, le difficoltà aumentano. Gli impegni familiari si concentrano infatti sulle spalle di donne e mamme, costrette a rocambolesche imprese per incastrare tutti gli impegni: il lavoro, la casa, i figli, la formazione. L’ANDI Roma ha sottoposto un questionario alle sue iscritte dal titolo “Conciliare lavoro e famiglia – una sfida quotidiana”. Tra i dati più significativi, si ritrova che la maggioranza delle professioniste (52%) ha avuto diverse difficoltà a gestire il proprio studio Medico/Odontoiatrico durante il periodo della maternità, del dopo parto o durante i periodi in cui ha avuto necessità di dedicare più tempo alla famiglia.

Osserviamo il quotidiano: la prima pagina La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo scopo di far cogliere con un colpo d’occhio gli argomenti trattati. La testata: è la parte superiore della pagina. Comprende il nome del giornale, il nome del direttore, l’anno di fondazione, il numero, il prezzo del giornale, l’indirizzo e la data; talvolta può essere affiancato da riquadri pubblicitari (manchette). Articolo di apertura: è il primo articolo del giornale, trattante l’argomento più importante. l’occhiello, che introduce l’argomento; il titolo, scritto a caratteri grandi ed evidenti. Articolo di spalla: è generalmente collocato in alto, a destra del titolo di apertura. Civetta, o Contornato: brevi sintesi di articoli contenuti nel giornale, o la semplice presentazione del loro titolo con riferimento alle pagine in cui si trovano.

Maestra Mary home Dieci consigli per conciliare lavoro e famiglia - Gli uomini lavorano, le donne/mamme conciliano. Hanno una vita professionale, una vita privata, sono sportive, hanno degli hobby, si prendono cura di loro stesse e dei propri figli e cercano di mantenere un equilibrio psicofisico decente. Non sempre ce la fanno, purtroppo, e a volte sono costrette a scegliere tra famiglia e lavoro. Ma perché alcune donne - generalizzare non è mai una buona idea - sono costrette a fare i salti mortali per portare avanti carriera e famiglia? Forse perché spesso manca la collaborazione dell’altro genitore. L’assegnazione dei compiti è sempre sbilanciata a sfavore della donna e le giornate sono sempre e comunque composte da ventiquattro ore. Babysitter - Spesso non ce la si può permettere ma se ci fossero degli incentivi (per un periodo sono stati erogati dallo stato) si creerebbero più posti di lavoro (ci sarebbero più babysitter appunto) e uno dei due genitori a volte costretto ad abbandonare il lavoro potrebbe continuare a produrre utili lavorando.

Italiano esercizi Esercizi e schede di italiano di italiano per non dimenticare... Il materiale selezionato e inserito in questa sezione appartiene ai legittimi autori dei quali segnalo le pagine presenti in internet in cuii trovare ulteriori approfondimenti. L'intenzione di queste pagine è solo quella di selezionare e raccogliere il materiale utile ai bambini in un unico spazio senza necessità di ricerca e navigazione. Le schede della maestra mpm Sillabazione 1 (16 Kb) Sillabazione 2 (16 Kb) Sillabazione 3 (18 Kb) Aggettivo qualificativo 1 (28 Kb) Aggettivo qualificativo 2 (37 Kb) Aggettivo qualificativo 3 (24 Kb) Verbo avere (16 Kb) Verbo - volgi al passato e al presente (40 Kb) Ortografia - I racconti dei bambini (32 Kb) Ortografia - La lista della spesa (25 Kb) Ortografia - il genere dei nomi 1 (27 KbB) Ortografia - il genere dei nomi 2 (29 KbB) Uso dell'H 1 - ha - a L'ha - La (20 Kb) Uso dell'H 2 - ho - o L'ho - Lo (20 Kb) Uso dell'H 3 - hanno - anno L'hanno - L'anno (21 Kb)

Quadernone blu Donne che si dividono tra il lavoro e la famiglia - Donna Like Davvero sconfortanti i dati relativi all’occupazione delle donne lavoratrici. Secondo l’Eurostat, infatti, in Italia lavora solo il 59% di donne con un figlio, rispetto alla media europea del 71,3%, mentre la percentuale scende al 54,1% delle lavoratrici con due figli contro il 69,2% dell’Europa. In molte regioni, soprattutto nel Sud Italia, una mamma che decide di lavorare è considerata una cattiva madre, un’egoista, perché ancora è netta e inconciliabile la spaccatura tra l’essere moglie e mamma e donna in carriera Una donna che vuole lavorare e nello stesso tempo avere una famiglia nel nostro Paese deve combattere ancora con pregiudizi, barriere e assenza di politiche di sostegno adeguate. Ma anche quando lavorare non è una scelta, ma un obbligo dovuto alle necessità economiche, è la donna stessa a sentirsi in colpa nei confronti dei figli, che vede affidati agli asili nido, ai nonni, alle baby sitter. Salva

Schede per l’arricchimento lessicale | Si fa per dire | Esercizi multimediali e interattivi di grammatica | SEI Editrice Si fa per dire » Schede per l’arricchimento lessicale SEI Passport Schede per l’arricchimento lessicale Questa pagina contiene le schede per l'arricchimento lessicale. Il progetto di arricchimento lessicale ha l'obiettivo di sviluppare tanto le competenze lessicali tramite esercitazioni mirate, quanto l'abitudine all'uso del dizionario, strumento essenziale per un processo di incremento delle competenze linguistiche. L'arricchimento lessicale è un processo continuo, che non cessa nel tempo e che ha la caratteristica di non essere legato in maniera esclusiva alla scuola. Per accedere ai file pdf è sufficiente cliccare sul nome della scheda. I sentimenti – Il carattere – I sensi – Il corpo umano – La medicina – La famiglia – L'abbigliamento – La musica – L'abitazione – La città – Il paesaggio – Gli animali – Piante, frutti e fiori – I fenomeni atmosferici – La politica – Il giornale – Lo sport – Le parole della storia – Le parole della geografia – Le parole della matematica –

Libro di scuola Ventes privées de vêtements et chaussures de grandes marques | Brandalley Inscrivez-vous dès maintenant aux ventes privées Brandalley et profitez de nombreux avantages : chaque vente privée que nous vous présentons est une occasion unique de bénéficier de remises exceptionnelles, pouvant aller jusqu’à 70%% ! Découvrez nos ventes privées sur vos marques préférées de vêtements pour femme, chaussures, bijoux, prêt-à-porter enfant, mais aussi de grands noms du linge de maison ou encore du petit électroménager, entre autres. L’inscription est entièrement gratuite et ne prend que quelques secondes. Afin de vous faciliter le shopping, vous pouvez retrouver votre sélection de ventes privées ainsi que notre catalogue depuis votre smartphone. Ne passez plus à côté de très bonnes affaires et bénéficiez de nombreux avantages : • Retours gratuits • Livraison chez vous en 24h chrono • Un service client à votre écoute du lundi au samedi • Votre panier est unique afin de pouvoir recevoir toute votre commande en une seule livraison.

Italiano per stranieri | Aree Disciplinari Le migliori risorse per gli stranieri che desiderano imparare l’italiano: schede, software e materiali didattici, esercizi, corsi e attività per apprendere in modo facile e autodidatta la nostra lingua. Per approfondire la materia sfoglia annunci di ripetizioni in tutta Italia e trova il tuo tutor. Affina la ricerca Giochi per imparare l’italiano Per i più piccoli una raccolta di giochi per imparare l’italiano o per sviluppare e consolidare le competenze acquisite. Vai » Come si pronuncia? “Ti manca la pronuncia”? Vai » French vs Italian Interessante sito che affianca e compara il francese e l’italiano, usando l’inglese come lingua veicolare. Vai » Italiano lingua 2 Materiali per l’apprendimento dell’italiano come seconda lingua, molte schede in pdf per la stampa, alcune associate ad MP3 audio. Vai » Loecsen multilingue Vai » Certificazione Plida Il certificato PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) attesta la competenza in lingua italiana come lingua straniera. Vai » Adg blog Vai » Vai »

Related: