background preloader

Pearltrees, il social che coltiva perle: guida passo a passo - Imparafacile

Pearltrees, il social che coltiva perle: guida passo a passo - Imparafacile

http://www.imparafacile.it/wp-admin/install.php

Related:  TUTORIAL E MANUALI PER STRUMENTI UTILI ALLA DIDATTICA DIGITALEContent curation

Pearltrees: organizzare le informazioni reperibili sul web Un percorso sulla didattica per competenze articolato in 6 passi per comprendere cosa sia, come possa essere implementata nella didattica e documentarsi sui temi e problemi che l'approccio per competenze chiama in causa. Ho scelto contributi di autori che per autorevolezza, chiarezza espositiva, ricchezza e completezza delle informazioni, potessero fornire un itinerario introduttivo al tema. Non sempre concordo con tutto quello che viene sostenuto in questi interventi intorno alle competenze, ma penso anche che tutti offrono spunti interessanti e stimolanti. Le risorse sono quelle che io conosco, sono certo che esistano altri contributi interessanti e utili e quando ne verrò a conoscenza li segnalerò.

Convergenza (multimedialità) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. In ambito multimediale la convergenza è l'ibridazione, resa possibile dalla tecnologia digitale, di tanti strumenti atti ad erogare informazione. Convergenza significa utilizzare una sola interfaccia per tutti i servizi di informazione: educazione, sorveglianza, commercio, servizi bancari, intrattenimento, ricerche, medicina, ecc.

Creare infografiche e presentazioni con Piktochart Informativa sui cookies I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale (computer, tablet, smartphone, notebook) dell’utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni sui siti (senza l’uso dei cookie “tecnici” alcune operazioni risulterebbero molto complesse o impossibili da eseguire). Attraverso i cookie si può anche monitorare la navigazione, raccogliere dati su gusti, abitudini, scelte personali che consentono la ricostruzione di dettagliati profili dei consumatori. voglio10.it utilizza i cookie “proprietari” e “non”, per fornirti dei servizi. Parte dei cookie sono “cookie tecnici” e vengono quindi eliminati dal disco rigido al termine della sessione (quando ti disconnetti o chiudi il browser). voglio10.it utilizza i cookie in determinate aree all’interno del sito per:

Un trucco per impostare password sicure e facilmente memorizzabili Sappiamo che la rete offre diverse soluzioni per generare password sicure. LastPass, 1password sono solo alcuni esempi che forse conoscerete già e che vi permettono di generare password praticamente inattaccabili ma che dovrete sempre segnarvi da qualche parte per poterle recuperare. Ma le piarttaforme in cui andiamo a registrarci sono sempre di più...

GoConqr: creare mappe mentali, quiz e flashcard su dispositivi Android GoConqr è un sitema di app gratuite per dispositivi Android che permette la creazione di flashcard, quiz e mappe mentali su tablet e smartphone. L'applicazione GoConqr si integra completamente con un vostro account web, per poter disporre sempre e dovunque delle varie risorse didattiche e per sincronizzare punteggi ed attività. Nel sito web è anche possibile creare piani di studio, costruire una comunità di apprendimento, condividere mappe mentali, le Flashcards, Quiz, presentazioni, note e molto altro ancora. Gli studenti possono creare flashcard basate solo su testo oppure possono scegliere di incorporare immagini. All'interno della app gli studenti possono creare molti set di flashcard, a loro piacimento. Ecco dunque i vari link per scaricare le diverse applicazioni GoConqr:

Antonio Fini: La curatela online di contenuti digitali – BRICKS Cari amici, dunque il web a quale versione è arrivato? Da quasi dieci anni si parla infatti di web 2.0 e ci sono stati accenni a versioni successive, che per la verità per il momento non hanno avuto il medesimo successo L’idea di base del web 2.0, quella che giustificava il “cambio di versione” era il passaggio dalla comunicazione uno-a-molti, caratterizzata dai siti web-vetrina realizzati da professionisti o comunque da esperti informatici, a quella molti-a-molti, un web nel quale tutti possono essere contemporaneamente autori e fruitori. Si è quindi assistito al proliferare di servizi web di ogni tipo, come blog, wiki, cloud, social network ecc. che certamente hanno consentito e consentono tuttora a moltissimi utenti di essere facilmente autori e di produrre e condividere contenuti, ma hanno anche implicato il conseguente aumento esponenziale delle informazioni disponibili in rete.

Zeetings: condividere e rendere interattive le proprie presentazioni nel web La rete è piena di soluzioni che consentono di condividere presentazioni costruite con PowerPoint. Oggi vi presento Zeetings, un'applicazione gratuita che permette di caricare le nostre presentazioni internet e di condividerle attraverso un URL univoco, con delle funzionalità che la rendono davvero innovativa. Innanzitutto nelle situazioni in presenza, quando il relatore passa ad un'altra slides, in automatico avviene lo stesso cambiamento nei dispositivi degli altri partecipanti. Inoltre, l'aspetto più rilevante è l'interattività che viene assicurata attraverso vari strumenti. E' infatti possibile condurre sondaggi e quando i partecipanti rispondono, gli esiti vengono mostrati in tempo reale. E' inoltre possibile inserire domande e lasciare che il pubblico risponda o leggere commenti su contenuti specifici.

applicazione per documentare l'apprendimento Un percorso sulla didattica per competenze articolato in 6 passi per comprendere cosa sia, come possa essere implementata nella didattica e documentarsi sui temi e problemi che l'approccio per competenze chiama in causa. Ho scelto contributi di autori che per autorevolezza, chiarezza espositiva, ricchezza e completezza delle informazioni, potessero fornire un itinerario introduttivo al tema. Non sempre concordo con tutto quello che viene sostenuto in questi interventi intorno alle competenze, ma penso anche che tutti offrono spunti interessanti e stimolanti. Le risorse sono quelle che io conosco, sono certo che esistano altri contributi interessanti e utili e quando ne verrò a conoscenza li segnalerò. Tutte le risorse sono liberamente fruibili e/o scaricabili. Il problema: cosa sono queste competenze?

“Qloud.scuola”, la più diffusa piattaforma gratuita utilizzata nelle biblioteche scolastiche italiane “Qloud.scuola” è l’utilissima piattaforma per creare la propria biblioteca digitale scolastica, un progetto totalmente gratuito d’innovazione digitale. L’interfaccia dell’applicativo, già in uso in tantissime biblioteche scolastiche di tutta Italia, si presenta molto accattivante e d’immediato utilizzo, grazie alla suddivisione delle rispettive voci esplicative: - “Crea” – in cui è presentato il kit da impiegare per iniziare a creare la propria biblioteca, composto principalmente da un lettore ottico USB di codici a barre (barcode reader) collegato al PC, da utilizzare per “leggere” i codici EAN/ISBN (presenti sui libri o sui DVD) e da etichette adesive, su cui stampare i codici a barre da apporre sui libri e sulle tessere degli utenti iscritti alla biblioteca scolastica (il secondo elemento è spiegato nel dettaglio nella voce “Gestisci”); Di seguito alcuni esempi di biblioteca realizzati da Istituti scolastici:

Come scegliere un font - la guida completa Quante volte ti sei trovato nella situazione di dover decidere quale font usare? Quante volte ti sei messo a cercare il font più adatto al tuo progetto scorrendo per ore la tendina dei font, frugando tra le centinaia di caratteri che hai scaricato o acquistato? Vuoi sapere come poter scegliere un font che sia perfetto per il tuo progetto? Allora questo è l’articolo che stavi cercando. Questo articolo è una guida alla scelta del font più adatto al tuo progetto.

Related: