background preloader

OnFire

OnFire

https://www.onfire.it/

Related:  online_activities_appsANIMATORE DIGITALEunnomeacasoSocial didattici

FOLIO: il futuro delle biblioteche (digitali) è aperto – Liber Liber La difficoltà con cui l’innovazione digitale si estende al mondo delle biblioteche deriva da numerosi fattori. Il primo, sicuramente, dipende dalla fase economica che fa sentire i suoi effetti sui bilanci delle biblioteche, che spesso si trovano a fronteggiare tagli ai servizi, piuttosto che a pianificare il loro ampliamento. La biblioteca digitale ha dei costi, sia in fase di avvio che nella gestione ordinaria, non comprimibili e, soprattutto, diversi modelli economici per la gestione dei servizi al pubblico e del materiale digitale [nota 1].

ADiRisorse – Il social network targato ADi Sei un docente o un dirigente scolastico?Cerchi risorse sulla progettazione didattica e sulla valutazione?Vuoi acquisire innovative tecniche di progettazione didatticaper competenze confrontandoti con altri insegnanti? La robotica nella scuola dell'infanzia: un progetto italiano Molti studi hanno dimostrato l’efficacia della robotica educativa come supporto all’apprendimento di diverse altre discipline, quali la fisica, la matematica, l’ingegneria e l’informativa. Allo stesso tempo, la robotica educativa migliora molte capacità cognitive quali il pensiero creativo, il problem solving, la comunicazione, il lavoro di gruppo e il decision making, cioè tutte quelle capacità chiamate anche soft skills, che contribuiscono a sviluppare alcune delle competenze fondamentali per svolgere in maniera efficace qualsiasi professione. Con il termine robotica educativa si intendono tutte quelle attività educative basate sulla progettazione, creazione, implementazione e operatività con i robot, intesi come macchine che agiscono secondo quanto stabilito da un programma software.

Social network didattici Valenza didattica di un social network Un social network è una "piazza virtuale", in cui si fa community. Esso mette a disposizione degli utenti una serie di servizi online attraverso cui ci si relaziona in maniera rapida e veloce con gli amici, restando sempre in contatto con la propria "rete sociale". Un social network permette di comunicare, condividere informazioni, pubblicare link, immagini e video etc. Per le sue caratteristiche intrinseche, un social network associato ad attività didattiche specifiche, stimola la motivazione, la creatività e la condivisione delle conoscenze negli studenti, in quanto si identifica come ambiente di apprendimento nuovo, in grado di supportare la condivisione, la creazione e lo sviluppo delle conoscenze.

Piano Office 365 Education Versioni complete installate delle applicazioni di Office Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Publisher e OneNote in un totale di 5 PC o Mac per utente Publisher e Access: programma e/o caratteristiche solo per PC client Windows, non utilizzabili con più dispositivi. La maggior parte dei piani che non includono la versione desktop di Office sono compatibili con la versione più recente di Office, Office 2013 e Office 2011 per Mac. Guamodì Scuola: La scuola in Finlandia? Ecco perché è un'eccellenza (articolo ispirato al documentario di Michael Moore "Where to invade next") La Finlandia, si sa, ha forse il migliore sistema di istruzione al mondo. Nelle indagini OCSE-PISA, infatti, gli studenti finlandesi si classificano quasi sempre ai primi posti. Pare, però, che in passato la loro scuola fosse pessima, con tanti problemi ed un livello di preparazione degli studenti piuttosto basso. Intorno agli anni 60-70 il livello della Finlandia e degli Stati Uniti era simile, i risultati erano modesti sotto ogni profilo.

Social network e dimensioni educative – BRICKS Uno dei fenomeni più rilevanti della recente storia delle tecnologie didattiche è costituito dallo sviluppo e dalla diffusione dei cosiddetti siti di social network (SNS). In italiano con questa espressione ci si riferisce a quei servizi telematici nati per ospitare reti sociali in riferimento ad ambienti come Facebook, Twitter o MySpace, solo per citare i più noti. Una definizione recente, rivista dagli stessi autori che per primi la elaborarono (boyd e Ellison, 2007), mette maggiormente in luce la dimensione di condivisione di contenuti che oggi si ha in questi ambienti. Strumenti tecnologici nella didattica STRUMENTI TECNOLOGICIA SERVIZIO DELL'APPRENDIMENTOa cura di Laura Cimetta Altri esempi da Maestro Roberto W.Shakespeare by Laghigna Video Tutorial A.Laghigna

Related: