background preloader

Mappe concettuali

Mappe concettuali

http://www.robertosconocchini.it/mappe-concettuali-mappe-mentali.html

Related:  Mappe Concettualipierovaleriomariannatrovatowonder81

Programmi per fare mappe concettuali Organizzare bene le idee è fondamentale per portare a termine un lavoro in maniera efficiente. Qui entrano in gioco i programmi per fare mappe concettuali e mappe mentali che permettono di generare facilmente dei grafici da consultare, modificare e trasferire istantaneamente su vari device. La scelta in questo campo è davvero ampia: ci sono soluzioni professionali per chi è abituato ad usare le mappe concettuali quotidianamente per fini lavorativi, applicazioni gratuite super-intuitive per gli utenti meno esperti e delle soluzioni online per fare tutto direttamente dal browser senza scaricare altri programmi sul PC. Da non sottovalutare, poi, il fattore mobile: ormai sono sempre di più i software per le mappe concettuali che consentono di visualizzare e modificare i propri documenti anche da smartphone e tablet tramite apposite app.

Programmi per creare mappe concettuali e mentali Se siete bravi a ripetere, anche a pappagallo, ma comunque riuscite e memorizzare frasi e discorsi molto lunghi potreste anche fare a meno di una mappa concettuale. Essa serve principalmente per aiutare coloro che non riescono a creare un discorso che fila liscio e senza intoppi, che non vada fuoritema e che sia in ordine cronologico. L'errore più diffuso quando si ripete all'orale è quello di giungere subito alla conclusione ma non perché il capitolo da ripetere fosse breve bensì perché ci si dimentica di eventi importanti oppure perché l'insegnante ha fatto qualche domanda inerente alla parte finale del testo studiato. La mappa concettuale vi sarà di aiuto per ricordare le date e collegarle agli eventi o ai personaggi in modo da tenere tutto a mente e soprattutto per non rimanere bloccato dopo aver risposto alla prima domanda.

parole crociate Utilizzo didattico Le parole crociate possono essere usate nella didattica per far si che gli studenti realizzino quiz in forma di crossword o parolae crociate per l’appunto. Senza sopravalutare l’importanza di questo e simili strumenti, la loro utilità consiste nel fatto che costringono lo studente a compiere un lavoro analitico sul lessico e i concetti disciplinari dovendo sforzarsi di individuare delle parole chiave (selezionare), comprendere i concetti e fornirne una definizione, e, a seconda delle consegne ricevute per la realizzazione del loro lavoro, fornire un quadro sintetico di un argomento e/o autore, cercare di individuare elementi semantici e lessicali interessanti e non banali. Webware per realizzare parole crociate Il puzzlemaker di Discobery Education consente di realizzare oltre le parole crociate, anche molti altri tipi di giochi con le parole tra cui anche: frasi nascoste, crittogrammi, ricerca di parole, frasi nascoste, ecc.

Atlante Storico Interattivo Dettagli Categoria: Storia Creato: Venerdì, 18 Dicembre 2015 17:06 Chronas è un fantastico sito interattivo a carattere storico con diverse funzioni: permette di navigare nell'atlante storico interattivo attraverso i secoli scegliendo l'anno preciso sulla linea del tempo in fondo allo schermo.si possono visualizzare voci di Wikipedia relative ad importanti eventi, popoli, battaglie.mostra non solo i confini degli stati ma ci sono una serie di ulteriori carte storiche e grafici relativi a culture, religioni, popolazione del pianeta attraverso i secoli.

Benvenuti Zanichelli - Materiali per l'insegnante - Geografia Schede di geografia dedicate ai ragazzi e alle ragazze che imparano l'italiano come seconda lingua, a cura di Paola Guazzotti e Paola Francini, tratte dal libro: Giampietro Paci Guardare il mondo Zanichelli editore Volume 1: Europa Pagg. Studio in mappa: sito web interamente dedicato alle mappe strutturali Studio in mappa è un portale interamente dedicato alle mappe strutturali, dalle indicazioni sul loro utilizzo ad una banca dati di mappe elaborate e catalogate per ordine di scuola e disciplina. Sono presenti alcune sezioni che vi consiglio di esplorare perchè contengono materiali davvero preziosi. A partire dalla sezione Le mappe dove, oltre la raccolta a cui accennavo sopra, trovate anche una guida alla costruzione in classe delle mappe strutturali, proposta come metodologia realmente inclusiva in grado di completare efficacemente ogni percorso di insegnamento/apprendimento.

Scuola, Senato approva fiducia. Bagarre in aula ROMA - La riforma della Buona Scuola ha passato il primo scoglio, quello di Palazzo Madama. L'aula del Senato ha dato il via libera alla fiducia sul maxiemendamento presentato due giorni fa dai relatori, Francesca Puglisi del Pd e Franco Conte di Ap, in commissione Istruzione al Senato. Ora il provvedimento passa alla Camera dove arriverà il 7 luglio. I voti a favore sono stati 159, quelli contro 112.

Dizionario dei modi di dire Perché di un bambino molto vivace si dice che ha l’argento vivo addosso? Che cosa significa esattamente mandare da Erode a Pilato, o che origine hanno espressioni come avere il bernoccolo della matematica, o fare l’avvocato del diavolo, o non è più il tempo che Berta filava? A che episodio storico allude una frase come ritirarsi sull’Aventino? Questo dizionario risponde a questo tipo di interrogativi, elencando per la prima volta sistematicamente i modi di dire, antichi e moderni, della lingua italiana di cui costituiscono una ricchezza particolare e tuttora in espansione. Accanto a espressioni ancora usate ma che derivano da realtà ormai lontane e dimenticate, come alle calende greche, o mangiare a quattro palmenti, o spezzare una lancia, in questo volume ne troverete altre tratte dalla vita di tutti i giorni, quali perdere l’autobus, o tirare la volata o andare in tilt.

Game Based Learning: Zondle Il ruolo del gioco nella progettazione di percorsi formativi ha sempre avuto un peso molto rilevante. Paradossalmente, il ricorso al gioco con strumenti digitali non è ancora così diffuso, per il timore che la componente ludica prenda il sopravvento sui contenuti che vogliamo promuovere. In realtà il segreto del Game Based Learning sta proprio nel riconoscimento della potenzialità fortemente interattiva del videogioco come supporto e stimolo per l’apprendimento. Nasce da qui l’idea di utilizzare lo strumento videogame, per la sua popolarità e rilevanza nel vissuto degli studenti, in vari contesti educativi e di formazione per motivare gli alunni, attirare la loro attenzione e aiutarli a costruire strutture di apprendimento significative e permanenti. Un esempio di piattaforma per introdurre il GBL in classe è Zondle, progettata per costruire giochi didattici e supportare gli insegnanti nel monitoraggio dei progressi degli studenti in ambienti di apprendimento personalizzati.

Storia Cinque falsi luoghi comuni su Cristoforo Colombo È vero che Cristoforo Colombo dimostrò per la prima volta che la Terra non è piatta? O che ha portato la sifilide in Europa?

Related:  Mappe concettuali