background preloader

Sostenibilità

Facebook Twitter

(5) Le Risorse della Terra - Classi 1^ Teracube, lo smartphone sostenibile grazie a una garanzia di quattro anni. Una delle principali fonti di inquinamento per il nostro pianeta è rappresentato dai cosiddetti rifiuti RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

Teracube, lo smartphone sostenibile grazie a una garanzia di quattro anni

03 Materie prime in un smartphone. Unpodichimica: Image. Fonte source international 18f6f. Come smaltire gli apparecchi elettronici? Lo spiega un'infografica di MyTrendyPhone. AS WATCH eWASTE 2014. I rifiuti elettronici: quanti sono, chi li produce e dove vengono smaltiti? - Consumi CollaborativiConsumi Collaborativi. Il tasso di produzione di nuove apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) aumenta in maniera costante.

I rifiuti elettronici: quanti sono, chi li produce e dove vengono smaltiti? - Consumi CollaborativiConsumi Collaborativi

Nel 2016 44,7 milioni di tonnellate di Rifiuti di Apparecchi Elettrici ed Elettronici (RAEE) sono finiti nella spazzatura in tutto il mondo. In Italia, ogni abitante produce in media 18,9 kg, il paese ha prodotto in totale 1,2 milioni di tonnellate nel 2017. Lo chiamano il Monte Everest della spazzatura. In India c'è una discarica alta più di 65 metri. 2. Il viaggio della bottiglia di plastica. Ma lo studio della Chimica può ancora salvare i mari - la Repubblica. Cuore di plastica: i bambini ti mostrano come le tue azioni distruggeranno il loro futuro. La storia di una bottiglia di plastica in un docu-film dell'UNEP (Programma delle Nazioni Unite) L'uomo é un disastro.... Ambientale. Corto animato.

Fairphone, ecco la terza generazione dello smartphone etico - la Repubblica. ROMA- Sono nati nel 2011, in Olanda, convinti che ci fosse un modo diverso di consumare la tecnologia.

Fairphone, ecco la terza generazione dello smartphone etico - la Repubblica

Decisi a costruire telefoni che non avessero nulla a che spartire con i minerali estratti dalle miniere in mano ai signori della guerra in Congo. Smartphone assemblati da lavoratori pagati adeguatamente e garantiti dai diritti sindacali. La fondazione Fairphone non è riuscita a fare breccia fra il grande pubblico, ma a otto anni di distanza è ancora in piedi e ora lancia il suo terzo modello, acquistabile online dai primi di settembre. Say hello to the new Fairphone 3: the phone that cares for people and planet. #DareToCare and be one of the first to pre-order: is in your hands.

Congo, l’inferno del Coltan e la manodopera della disperazione. Il coltan è un minerale di superficie e per estrarlo non bisogna fare costosi tunnel di chilometri.

Congo, l’inferno del Coltan e la manodopera della disperazione

È raro, si trova in Congo e in pochi altri Paesi. E soprattutto è indispensabile per i nostri smartphone e per l’industria aerospaziale. Quello che ci mettiamo in tasca con lo smartphone. Di che cosa è fatto uno smartphone?

Quello che ci mettiamo in tasca con lo smartphone

Da dove arrivano i minerali usati per costruirlo? Per fare questa sorta di inventario di quel che ormai tutti ci portiamo in tasca, due ricercatori dell'Università di Plymouth (UK) hanno polverizzato uno smartphone («di fascia alta», affermano), trattato la polvere con un ossidante a 500 gradi centigradi e analizzato infine i composti risultanti dall'inconsueto trattamento. Con un obiettivo di valore: «invitare ad avere maggiore attenzione per i dispositivi che usiamo tutti i giorni e per sensibilizzare sul valore del riciclo e del riutilizzo quando questi apparecchi arrivano a fine vita», sintetizzano i geologi Arjan Dijkstra e Colin Wilkins, autori dello studio.

Un cimitero degli smartphone (dall'immagine non si capisce, ma è in Thailandia). | Poravute Siriphiroon / Shutterstock Gli ingredienti dello smartphone. I cellulari che buttiamo valgono oro: ecco come riciclare gli smartphone. Gli italiani sono un popolo iperconnesso: possiedono circa un cellulare e mezzo a testa e sono tra i più ossessionati dalla Rete di tutta Europa.

I cellulari che buttiamo valgono oro: ecco come riciclare gli smartphone

Secondo l’ultima ricerca Eurispes del 2016, il 93,1 per cento degli over 18 ha un telefonino e più del 75 ha uno smartphone, utilizzandolo per navigare sui social network, cercare informazioni e addirittura fare acquisti. Non ci si accontenta di un dispositivo qualsiasi, ma di quello all’ultima moda. E siccome la tecnologia avanza a ritmi serratissimi, sbarazzarsi dei vecchi telefoni, che diventano obsoleti nel giro di pochi mesi, è all’ordine del giorno. Il che corrisponde, di conseguenza, ad una quantità crescente dei cosiddetti Raee, rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, che bisogna saper gestire. Metalli contenuti nei cellulari - Non sprecare. Rame, ferro, cobalto e litio.

Metalli contenuti nei cellulari - Non sprecare

Ma anche oro e argento. Quale materie prime si trovano nel mio Smartphone? - riCompro. Spesso veniamo chiesto quale materie prime si trovano nel smartphone.

Quale materie prime si trovano nel mio Smartphone? - riCompro

Qui trovate una guida non esaustiva ai materiali usati e la provenienza. Scarica documento. Mining & iPhone Recycling. Apple sarebbe diventata la prima produttrice mondiale di smartphone nel Q4 2019. Chi è il primo produttore al mondo di smartphone?

Apple sarebbe diventata la prima produttrice mondiale di smartphone nel Q4 2019

In base alle ultime analisi parrebbe che Apple sia diventata leader di mercato, superando Samsung e Huawei. La società di Cupertino avrebbe fatturato ben 1 miliardo di dollari nella sola giornata di Natale. L'impatto degli smartphone dopo dieci anni dal primo iPhone - Green.it. Correva il 2007, e la Apple lanciava sul mercato il primo iPhone.

L'impatto degli smartphone dopo dieci anni dal primo iPhone - Green.it

Da allora, le nostre vite sono cambiate profondamente. Ovviamente non tutti hanno un cellulare di quel preciso marchio, ma è ormai difficile trovare qualcuno che non abbia uno smartphone capace di navigare in rete, di fare fotografie e di consultare le e-mail. È arduo dire se in meglio o in peggio, ma è sicuro che la nostra vita in questi dieci anni è cambiata profondamente. Per il Pianeta, però, le cose stanno diversamente: lui, senza ombra di dubbio, sarebbe stato molto meglio senza l’impatto degli smartphone. Abbiamo sempre saputo, del resto, che la produzione e il successivo smaltimento dei cellulari comportava un prezzo decisamente troppo alto per l’ambiente. 3 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici all’anno. 10 anni di smartphone: gravissimo l'impatto ambientale. Gli Smartphone stanno uccidendo il pianeta più velocemente di quanto crediamo. I ricercatori stanno suonando l’allarme, comprare un nuovo cellulare ha un costo energetico che equivale ad usarlo per un’intera decade.

Gli Smartphone stanno uccidendo il pianeta più veloce di quanto crediamo. I ricercatori stanno suonando l’allarme, comprare un nuovo cellulare ha un costo energetico che equivale ad usarlo per un’intera decade. Prima di cambiare il tuo prossimo iPhone, magari considera la possibilità di comprare una batteria da 25€. Non solo sarà la scelta meno costosa per voi ma anche per il pianeta. Smartphone, secondo uno studio sono i dispositivi più dannosi per l'ambiente. Gli smartphone sono dispositivi estremamente inquinanti, stando a quanto emerso da un nuovo studio condotto da due professori dell'università canadese McMaster. Secondo le nuove previsioni, pare che l'impatto della filiera produttiva degli smartphone sulla creazione dei gas serra sia maggiore di quanto ipotizzato in precedenza ed entro il 2020 questi saranno i dispositivi di elettronica di consumo più pericolosi per l'ambiente, arrivando a superare il livello di emissioni prodotte dall'utilizzo di computer fissi e portatili.

Sebbene gli smartphone consumino un modesto quantitativo di energia durante l'utilizzo, ben l'85% del gas serra prodotto da questa categoria proviene dal ciclo produttivo. Tuttavia sempre più società stanno spingendo verso la creazione di data center completamente mossi da fonti di energia rinnovabile, come ad esempio quelli di Google e Facebook. L'impatto ambientale di uno smartphone. Di Kim Preshoff – Nel 2018, c’erano circa 2,5 miliardi di utenti di smartphone nel mondo.

Se aprissimo tutti questi nuovi telefoni, cosa troveremmo? Gli smartphone uccideranno la Terra, silenziosamente. Ogni anno i principali produttori di dispositivi elettronici si affrettano a pubblicare report di sostenibilità ambientale: palazzi alimentati da energie rinnovabili, flotte aziendali ibride/elettriche, modifiche ai processi produttivi, eliminazione di materie prime inquinanti, riduzione dei consumi del prodotto finito, packaging proveniente da materiali riciclati e via dicendo.

Tutto il sistema si riassume nel dato del carbon footprint, che rappresenta la stima delle emissioni di gas serra causate da un prodotto, un servizio o un'organizzazione con tutte le sue attività. Scopriamo così, andando a leggerci il rapporto Apple del 2017, che l'azienda è stata in grado di diminuire il proprio impatto ambientale complessivo portandolo a 27,5 milioni di tonnellate da 29,5 milioni dell'anno precedente. Smartphone: perché stanno diventando sempre più pericolosi per l'ambiente.

Gli smartphone stanno distruggendo il pianeta. Plastic Footprint Calculator - Check Your Environmental Impact - Omni. Untitled. Le nuove tendenze hi-tech in versione sostenibile. Consigli e idee per chi ama l’hi-tech ma ha a cuore il pianeta. Quanto inquina Internet? - Video - Striscia la Notizia. The phone that cares for people and planet. Greenpeace Report: Guide to Greener Electronics 2017 - Greenpeace USA. Rifiuti: 10 anni di smartphone, dal 2007 ne sono stati prodotti 7,1 mld. Greenpeace, nuova classifica delle aziende IT più green. Greenpeace ha pubblicato la diciottesima edizione della "Guide to Greener Electronics" che valuta le principali compagnie tecnologiche sulla base del loro impegno su tre criteri ambientali: energia e clima, prodotti "green" e operazioni sostenibili.

La guida assegna un punteggio alle compagnie sulla base delle politiche e delle pratiche globali, non su specifici prodotti, allo scopo di offrire al pubblico una visione d'insieme della sostenibilità dei principali nomi del settore IT. Greenpeace valuta le aziende hi-tech più attente all'ambiente. Sapete com'è fatto uno smartphone? Grazie ad Internet ed i sui infiniti contenuti, oggi chiunque è in grado di trovare informazioni su quello che cerca. Smartphone: Per produrne uno si consumano 13 tonnellate di acqua. Zooming in on 10 materials and their supply chains. Understanding Food and Climate Change. Crisi ecologica ed etica della cura - Scuola di Cittadinanza Europea. MANUALE ITA1. Corso e-learning “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile” - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

Il corso e-learning “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile”, realizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) con il contributo di Fondazione Lars Magnus Ericsson e Fondazione Unipolis, intende spiegare, con un linguaggio semplice e accessibile, i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs - Sustainable Development Goals), approvati nel settembre 2015 dalle Nazioni Unite, che dovranno essere realizzati a livello globale entro il 2030.

CF Pieghevole sostenibilita 2Rev.