background preloader

Dolci

Facebook Twitter

Food and photography. Ciambella all'acqua - senza uova, latte e burro. Ricetta senza uova burro e latte. Ricetta light, senza uova né burro. » Dolce gelato con savoiardi - Ricetta Dolce gelato con savoiardi di Misya. Dovevo consumare una confezione di savoiardi ed in frigo avevo panna e mascarpone, ho così fatto una torta gelato arricchendo la crema con farina di cocco e gocce di cioccolato, l’ho portata ai ragazzi dell’ufficio di mio marito ed è sparita in un baleno Le mie vacanze sono finite, oggi mi aspetta una lunga giornata di viaggio che mi riporterà in Italia, e’ stato un viaggio stupendo che porterò sempre nel cuore, domani mi tocca ritornare alla routine ma ho appena ricevuto una email molto interessante che riguarda il mio futuro quindi va bene così ragazze io vi saluto e ci rileggiamo con più calma domani, baci.

» Dolce gelato con savoiardi - Ricetta Dolce gelato con savoiardi di Misya

Strudel di mele, senza burro né uova [RICETTA VEGAN] - Il Goloso Mangiar Sano. Il freddo, con il suo arrivo, si porta dietro immancabilmente la voglia di pasticciare, cose calde, speziate, frutta secca, cannella...tutti profumi e sapori tipicamente invernali e lo strudel di mele è uno di quei dolci che li racchiude tutti!

Strudel di mele, senza burro né uova [RICETTA VEGAN] - Il Goloso Mangiar Sano

Certo essendo così ricco non è proprio un dessert leggero, ma noi oggi vi presentiamo la nostra versione, più leggera senza burro e senza uova. Il sapore è unico! Provare per credere!! Procedimento per la pasta brisè: 1) In una ciotola unite tutti gli ingredienti secchi, unite l’olio e iniziate a impastare fino a formare delle briciole , quindi aggiungete l’acqua fino a formare un composto molto morbido, ma non appiccicoso. 2) Far riposare in frigo o sul tavolo avvolto da pellicola.

Procedimento per il ripieno: 1) Tagliare a fettine le mele e farle macerace con lo zucchero, il rum, l’uvetta e la frutta secca, per mezzora in frigo. 3) Cuocere a 180° C fino a doratura. Note: Crostata con marmellata. Waffle di segale e cacao senza uova e burro. - Al cibo commestibile. Post in collaborazione con Curtiriso Ve l'avevo detto che ho intenzione di sfruttare la mia nuova piastra waffles il più possibile no?

Waffle di segale e cacao senza uova e burro. - Al cibo commestibile

Del resto la loro versione ( pressoché identica) europea, le gauffres, sono sempre state considerate un dolce di buon augurio e buona fortuna, tanto da venir sempre preparate in occasioni speciali come i matrimoni, o la fine della Quaresima, o la Candelora... Una volta erano cialde morbide dentro e croccanti fuori ma preparate senza l'aggiunta di lievito chimico, novità degli ultimi secoli fatta forse per garantire una maggior conservazione del prodotto finale. Questa volta volevo provare a fare le mie amate cialdine senza derivati animali. E con una farina differente dalla classica bianca, più che altro per far mangiare al nano cereali differenti dal solito grano. Mi son tornati quindi in mente i miei buonissimi ( ehm, posso dirlo io? Quale gelato? Snappetize.com - le migliori ricette dei food blog italiani. Meine kleine weiche strudel. Per una colazione dallo spirito Trentino Ci passavo sempre il Natale da piccola, quindi quando questa festa si avvicina non posso fare a meno di pensare ai bellissimi paesaggi ed alla golosa cucina di questa stupenda regione… questa volta ho voluto rievocarla così, con questi piccoli soffici strudel, preparati nel mio stile cioè senza zuccheri aggiunti, se non quelli della frutta!

Meine kleine weiche strudel

Ingredienti per l’impasto:360 g di farina di farro 40 g di fecola di patate 1 cucchiaio raso di olio di soia 1 bicchiere circa di latte di avena 8 g di lievito di birra secco in granuli 1 cucchiaio colmo di succo concentrato di uva (o malto a piacere) 1 cucchiaino raso di sale fino Ingredienti per il ripieno: 1 grossa mela stark 1 pera kaiser 2 cucchiai di mirtilli rossi essiccati (li preferisco all’uvetta ;)) 1 cucchiaio di pinoli tostati abbondante cannella in polvere. Mustrudel frutta e vita. Strudel di mele. Dopo averle essiccate, mangiate al naturale, averci fatto macedonie, frullati, mele cotte, crostate, unite all’insalata e persino ai primi, di mele in casa ne ho ancora in abbondanza e alcune stanno marcendo.

Impastato con KCC.gancio, velocità 1 per ca 10min.impasto morbido da perfezionare l.farina di farro, farina farro integr. e farina castagne.latte parzialmente scremato. – robertac
Provata ricetta della pasta.ho dovuto aggiungere molta farina utilizzando come bicchiere quello verde di plastica.da riprovare x dosare liquido.sapore pasta tipo pane sciapo – robertac

Cosi ieri ho pensato di farci uno strudel.

Strudel di mele

Il fatto è che ogni volta che torno a casa in Campania, prima di ripartire raccolgo tutto quello che la campagna mi offre, per non ritrovarmi poi al supermercato a comprepare frutta insipida a caro prezzo, mentre lì a casa mia la frutta casca dall’albero e non c’è nessuno a raccattarla. Cosi… ho riempito la macchina di tutta la verdura possibile (che ovviamente ho consumato subito) e tutta la frutta a disposizione tra cui le mele (raccolta da un pò), i limoni e anche le arance (direttamente dall’albero)… infatti ora mi si propone lo stesso dilemma per le arance. Avete suggerimenti? Qualcuno ne vuole un pò? Fiocchetti alla Cannella. Presnitz. “Eccovi un altro dolce di tedescheria e com’è buono!”

Presnitz

(Artusi). Esistono numerose varianti di questa ricetta, io vi propongo questa mia che è nata dall’unione e dalla veganizzazione di più ricette. Le varianti riguardano sia il ripieno che la pasta, infatti il presnitz si può confezionare con la pasta sfoglia, frolla o con la pasta da strucolo (strudel), che è la pasta usata per confezionare tutti i nostri strucoli tradizionali: di mele, di susini, di noci, di ricotta, di ciliege, ecc.

Ingredienti per la pasta da strucolo:250 gr. di farina 2 cucchiai abbondanti di olio un pizzico di sale acqua tiepida q.b. Ingredienti per il ripieno:60 gr di burro di soia 100 gr di zucchero vaniglia 150 gr di noci tritate molto finemente 70 gr di biscotti secchi vegan sbriciolati 90 gr di uvetta ammollata e strizzata 40 gr di scorza d’arancia candita 2 bicchierini di grappa 2/3 cucchiai di acqua tiepida poco latte di soia per spennellare il presnitz Infornate nel forno già caldo a 170° per 30/35 minuti. Spring strudel. Che buono lo strudel!

Spring strudel

Uno dei miei dolci preferiti… La versione classica e’ fantastica ma a primavera inoltrata mi sono sentita di rivisitare la versione invernale con frutta di stagione e qualche assaggio dell’estate che e’ alle porte Vi presento il mio Spring strudel! Vegan strudel. Birnenstrudel. Premetto che amo il Trentino Alto Adige, l’Austria e la Germania in tutto e per tutto.

Birnenstrudel

Quando vado in vacanza in questi posti mi piace innanzitutto fare lunghe escursioni tra le montagne e le vallate stando a contatto con la natura incontaminata ma, ovviamente dopo una bella escursione viene un pò d’appetito e così finisco sempre in qualche malga o rifugio a pranzare e un dolce, tipico di queste zone, che mangio sempre è lo strudel! Oggi stando a casa e non avendo nulla da fare sono andata a raccogliere le pere nel mio orto e così ho improvvisato questo strudel utilizzando il ripieno di pere al posto del classico ripieno di mele. Lo strudel per la mamma. Per gli amanti dei dolci “non dolci”, come la mia donatrice di DNA, che è venuta a trovarmi in questi giorni.

Lo strudel per la mamma

Ingredienti: 150 g di farina integrale 50 g di cacao amaro 2 C di olio evo 1 pizzico di sale acqua tiepida qb 5 pere medie 100 g di cioccolato fondente 1 manciata di noci 2 C di grappa alla pera Procedimento: Per l’impasto: setacciare la farina con il cacao e il pizzico di sale, disporre il tutto a fontana, aggiungere al centro l’olio ed iniziare ad impastare utilizzando l’acqua tiepida necessaria ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso; lasciar riposare la sfera di impasto sotto ad una pentola precedentemente scaldata per circa 1/2 ora.

Per il ripieno: sbucciare le pere e, utilizzando un pelapatate, ricavare delle fettine sottilissime; lasciar riposare le fettine di pera cosparse con la grappa; tritare grossolamente le noci e il cioccolato fondente e mischiare il trito alle pere. Strudel senza zucchero. Tiramisù allo yogurt, ricetta leggera senza forno. Cari lettori, estate è sinonimo di dolci al cucchiaio, freschi, che si preparano senza accendere il forno; si moltiplicano le cheesecake, le torte fredde allo yogurt, i golosi tiramisù al caffè o alla frutta fresca. Quest’ultimo dolce, però, spesso risulta pesante e poco digeribile, in quanto contiene sia uova (crude) che abbondante mascarpone. Per una versione leggera ma altrettanto gustosa, vi consiglio di provare il mio tiramisù allo yogurt, un dolce leggero senza uova, mascarpone o panna montata.

Sembra impossibile? Dolci dal Mondo: Tiramisù light (senza uova e senza mascarpone) Forse non tutti sanno che il tiramisù, il dolce italiano più diffuso al mondo, è di origine veneta, di Treviso per esattezza.

Dolci dal Mondo: Tiramisù light (senza uova e senza mascarpone)

La ricetta originale è a base di mascarpone, uova e biscotti Savoiardi, ma ti assicuro che questo tiramisù light senza uova e senza mascarpone è davvero buonissima! Gli ingredienti principali sono la ricotta e lo yogurt greco, ma vediamo come si prepara. Ingredienti: Tiramisù vegan senza uova e mascarpone, ecco la ricetta. Preparare il tiramisù vegan senza mascarpone e uova non è una sfida da poco. Ma perché farlo? E perché deformare una ricetta perfetta usando ingredienti diversi? » Tiramisù senza uova - Ricetta Tiramisù senza uova di Misya. Il Tiramisu senza uova e’ nato dalla voglia di preparare un Tiramisu’ da portate a casa di mia suocera ma che potessero mangiarlo tutti, anche mia cognata che è’ incinta e ovviamente Elisa Visto che la piccola vuole assaggiare tutto, evito di preparare dolci a base di uova crude o cibi troppo piccanti così da farle assaporare ogni cosa con tranquillità e lei pare apprezzare davvero qualsiasi cosa ed ovviamente anche questo Tiramisu’ senza uova che è risultato buono come quello classico.

Oltre a fare l’assaggiatrice, la mia piccola e’ diventata ufficialmente la mia aiutante in cucina, questo weekend abbiamo preparato insieme l’impasto per la pizza e ieri sera anche i biscotti che lei ha ritagliato con un taglia biscotti a forma di stella, che tenerezza e quanto si è divertita! Beh ragazze, spero che abbiate trascorso un bel fine settimana, io vi saluto e riprendo con le mie attività ordinarie, a più tardi. Tiramisù senza uova - Ricetta Tiramisù senza uova Tavolartegusto - Tavolartegusto.it.

Il Tiramisù senza uova in realtà non è altro che il mio Tiramisù, quello che ha accompagnato la mia infanzia e quello con cui sono cresciuta. Mia madre, non ha mai amato preparare dolci, ma al Tiramisù non ha mai rinunciato. Plumcake vegan integrale alle mele. Preparazione: Unire la farina con il latte, la fecola, lo sciroppo d'acero e l'olio.