background preloader

Storia

Facebook Twitter

Le 5 Donne che Cambiarono la Storia del Cinema - Creatività, Innovazione e Passione per il Bello. Probabilmente non molti sanno che la metà di tutti i film protetti da copyright, prodotti tra il 1911 e il 1925, furono scritti da donne.

Le 5 Donne che Cambiarono la Storia del Cinema - Creatività, Innovazione e Passione per il Bello

Agli albori della sua storia, un centinaio di anni fa, nell’industria cinematografica era presente una forte componente femminile, in molte posizione chiave, e in quasi tutti gli aspetti della produzione. Tra le donne più importanti per la storia del cinema c’è sicuramente Alice Guy, prima donna regista e in assoluto la prima persona ad aver realizzato un film di tipo narrativo La Fée aux Choux (Il Cavolo Fata), nel 1896. È stato ritrovato un breve film di George Méliès che si pensava perso per sempre. A Praga è stato ritrovato un breve film del regista, illusionista e attore francese Georges Méliès, che si pensava perso per sempre.

È stato ritrovato un breve film di George Méliès che si pensava perso per sempre

Realizzato nel 1904, si intitola “Match de prestidigitation” ed è stato ritrovato dai ricercatori dell’Archivio nazionale del cinema di Praga. L’opera si trovava su una bobina donata all’istituto da un collezionista ceco, che ha chiesto di restare anonimo. Jana Ulipova, portavoce dell’Archivio, ha spiegato che la bobina si chiamava “Les transmutations imperceptibles” che è il titolo di un altro film di Méliès, ma ha detto che un loro specialista si è immediatamente accorto che si trattava di un’altra opera: «Dopo una dettagliata analisi e una serie ricerche possiamo dire con certezza che si tratta di “Match de prestidigitation”».

Il film è muto, dura circa due minuti e mostra un mago che si sdoppia. Brevestoriadelcinema.org. Squarci di settima arte: Sul concetto di stile postmoderno nel cinema statunitense - Taxidrivers.it. Con l’ultimo episodio di questa rubrica arriviamo alle soglie del terzo millennio (e oltre), a quel coacervo di stili e tendenze solitamente racchiuse nell’etichetta di cinema postmoderno, che analizzerò -per ragioni di semplicità descrittiva- nel solo contesto del cinema di produzione statunitense, chiarendo sin da subito però che quanto segue non si propone affatto come un catalogo esauriente di nomi e titoli del grande cinema contemporaneo (che per ovvie ragioni viene realizzato anche -e anzi soprattutto- fuori dai confini americani).

Squarci di settima arte: Sul concetto di stile postmoderno nel cinema statunitense - Taxidrivers.it

Il 1° settembre si festeggia la nascita del primo film di fantascienza. Oggi, 1° settembre, non potevamo non parlare di lui, quello che è passato alla storia come il primo film di fantascienza: “Le voyage dans la lune” di Georges Méliès.

Il 1° settembre si festeggia la nascita del primo film di fantascienza

Infatti, era il lontano 1902 quando nelle sale francesi uscì questo capolavoro che, nella sua apparente ma geniale semplicità, pose le basi del cinema di fantascienza. “Le Voyage dans la Lune”, ci piace usare il titolo originale, è un’opera d’arte davvero rivoluzionaria per i tempi. L’autore è Georges Méliès (1861-1938), annoverato nei manuali di cinema come il primo grande creatore del cinema.

Méliès nasce come artista, prestigiatore, illusionista e giocoliere che ha saputo trasferire le sue passioni, il suo talento e i suoi trucchi in una nuova invenzione che le potesse non solo contenere tutte, ma anche valorizzare. L’avventura del cinematografo. Storia di un'arte e di un linguaggio - Riassunti. Centro Sperimentale di Cinematografia - Storia del Cinema Italiano in 15 volumi.

STORIA DEL CINEMA ITALIANOMarsilio EditoriEdizioni di Bianco e Nero La Storia del cinema italiano, in 15 volumi collettanei, realizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia, edita da Marsilio Editori e distribuita da UTET, l'ultimo ambizioso progetto di un grande "uomo di cinema", Lino Miccichè, scomparso nel 2004: critico, attivista culturale, regista, instancabile docente universitario, ma soprattutto "fondatore" di festival e corsi universitari, nonché presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia dal 1998 al 2002.

Centro Sperimentale di Cinematografia - Storia del Cinema Italiano in 15 volumi

Cronologia del cinema anno 1830. 9 aprile: nasce a Kingston-on-Thames il fotografo Eadweard Muybridge 9 aprile: il pittore Louis-Jacques-Mandé Daguerre ottiene il primo dagherrotipo, rappresentante una natura morta 28 ottobre: nasce a Parigi il compositore e musicista Sarah Bernhardt, vero nome Henriette Rosine Bernard : nasce a Torino il pioniere del cinema Vittorio Calcina 10 marzo: nasce a Dedham il regista e produttore William Haggar.

Cronologia del cinema anno 1830

Brevestoriadelcinema.org. Liceo classico Francesco Scaduto - Bagheria. Eiji Tsuburaya e i suoi mostri. Eiji Tsuburaya avrebbe compiuto oggi 114 anni: nacque il 7 luglio del 1901 e morì a Tokyo il 25 gennaio del 1970 a causa di un infarto.

Eiji Tsuburaya e i suoi mostri

Fu un celebre direttore della fotografia, produttore televisivo e creatore di effetti speciali conosciuto soprattutto per Godzilla e Ultraman. I film cui collaborò sono ritenuti tra i migliori nel loro genere, soprattutto per quanto riguarda la presenza di effetti reali piuttosto realistici, considerate le tecniche disponibili all’epoca per realizzarli. "I 400 colpi" torna in sala, così nacque il capolavoro di Truffaut - Cinema - Spettacoli. A Brief History of Kissing in Movies. Photo Who was your first kiss?

A Brief History of Kissing in Movies

Not the actual, physical kiss — that is really none of my business — but a witnessed meeting of two mouths on-screen? Was it the smooching pooches in “The Lady and the Tramp,” their lips serendipitously joined by a strand of spaghetti? Jack and Rose in the boiler room of the Titanic? Jack and Ennis in “Brokeback Mountain”? Continue reading the main story Scroll through the famous kisses of classic Hollywood, and you find yourself in a dense forest of sexual semiotics. These are loaded questions, and with some variation they have haunted every generation of ticket buyers and channel surfers, all the way back to the days of the nickelodeon. Which is all part of the fun, of course. In other words, whatever else a kiss may be, it is for filmmakers above all a formal challenge.

What happens when you put two of them together? Moviemakers, though, would have to work out some practical issues. Brevestoriadelcinema.org.