background preloader

Inglese

Facebook Twitter

YouEnglish. Shakespeare Lives Schools' Pack. What is the Shakespeare Lives Schools' Pack?

Shakespeare Lives Schools' Pack

The Shakespeare Lives schools’ pack has been created by the British Council in partnership with the Royal Shakespeare Company to mark the 400th anniversary of Shakespeare’s death in 2016. The pack celebrates Shakespeare as a writer who still speaks for all people and nations, addressing big questions and themes about the human experience and what it means to be a citizen in the twenty-first century.

This pack encourages teachers and pupils to engage with some of the key issues, themes and ideas in Shakespeare’s plays, and to explore the ways they remain relevant and current in our lives today, wherever we are in the world. Specially designed to encourage learning across the curriculum, the resource is split into five key themes; Leadership and Power, Family and Relationships, Identity and Equality, Fate and Destiny, Justice and Rules.

Within each themed section you will find a wide range of activities for pupils aged 7-14. Lingua inglese, 220 libri disponibili online e gratuitamente per migliorare abilità di ascolto, lettura e comprensione – Orizzonte Scuola. In English - Loescher Editore. Come si pronunciano le vocali in inglese? Estate è sinonimo di vacanze e viaggi.

Come si pronunciano le vocali in inglese?

Il momento giusto per ripassare le nostre nozioni linguistiche. In Inglese abbiamo 5 vocali ed oltre 20 dittonghi. Sappiamo pronunciarli correttamente? Con questo strumento online e gratuito possiamo ascoltare l’esatto suono di moltissime combinazioni vocaliche. Oltre alla pronuncia vediamo anche la frequenza con cui compaiono nella lingua parlata. Utilizzare questo strumento è molto semplice, basta cliccare sui simboli per ascoltare i numerosi esempi vocali. Articoli che ti possono interessare Da Google composti chimici in 3D Google da qualche giorno offre la visione di alcuni composti chimici in 3D. Lang id è un servizio web 2.0 gratuito che è in grado di identificare in quale lingua è stato scritto un testo.

Quali tipologie di quesiti per la prova di inglese dell’esame della scuola media per alunni BES? Rebeats, l’app che permette di imparare l’inglese sfruttando i video YouTube. Red - Elaborata dal team di Tonguesten, costituito da italiani, spagnoli, tedeschi, inglesi e australiani, Rebeats è una piattaforma per apprendere la lingua inglese in modo diverso rispetto a quanto spesso avviene nelle aule.

Rebeats, l’app che permette di imparare l’inglese sfruttando i video YouTube

Infatti, gli studenti spesso si annoiano a imparare liste di regole e Rebeats rappresenta una svolta. La piattaforma, adatta a tutto il pubblico, trasforma i testi delle canzoni in esercizi di grammatica che si presentano sotto forma di attività cloze. Quindi gli studenti dovranno completare gli spazi con le parole mancanti delle canzoni. L’idea di creare Rebeats nasce dal mondo della musica, infatti Andrea Montagnini, Jonathan Walton e Anna Walton sono i tre musicisti che hanno pensato e messo in atto questo interessante servizio utile per la didattica. Il servizio verrà sperimentato da dodici scuole inglesi, prevalentemente da scuole con un’alta presenza di stranieri con difficoltà nella lingua inglese.

Le 10 parole inglesi che (forse) non sai pronunciare  Anche noi aderiamo con entusiasmo alla campagna #dilloinitaliano lanciata Anna Maria Testa sulle pagine di Internazionale.

Le 10 parole inglesi che (forse) non sai pronunciare 

Potrebbe sembrare un controsenso, ma anche chi insegna l'inglese mal sopporta l'invasione di termini anglosassoni in discorsi italiani, spesso storpiati o utilizzati a sproposito. Ma a volte l'utilizzo dell'inglese è imprescindibile. Lo ha dimostrato Massimo Gramellini, quando nel suo accorato corsivo a favore della campagna si è ritrovato ad usare la parola fiction poche righe dopo aver dichiarato che "quando qualcuno non sa cosa dire lo dice in inglese".

Se proprio dobbiamo ricorrere a termini inglesi, è importante accertarsi almeno di pronunciarli nel modo corretto. Ciò detto, quali sono le parole che mettono più in difficoltà gli italiani? Il sito di Cyberteacher - Risorse didattiche. Paradiso delle mappe: Schemi - Vademecum. Ho realizzato questi schemi per mio figlio per fargli eseguire più velocemente l'analisi dei verbi nr. 1 - per analzizzare i verbi al "Modo Indicativo". nr. 2 - per tutti i modi nr. 3 - Vademecum: Aggettivi e Pronomi 1 di 4 2 di 4.

Paradiso delle mappe: Schemi - Vademecum

Twominute English. Focus Junior. Esempi di prove scritte di Inglese per gli Esami della Scuola Secondaria di Primo Grado. 3613055_orig.jpeg (JPEG Image, 1100 × 657 pixels) - Scaled (93%) 10 Common Expressions in English. La vera storia di "Keep calm and carry on"  Chiunque sia stato a Londra e abbia avuto il coraggio di entrare in un souvenir shop, avrà sicuramente notato l'onnipresente scritta "Keep calm and carry on".

La vera storia di "Keep calm and carry on" 

Il celebre motto è utilizzato su tazze da the, tappetini da bagno, magliette, intimo per uomo o per donna e un'infinità di altri accessori senza limiti apparenti di buon gusto. Al contrario di quanto molti potrebbero pensare, la frase non è stata partorita dalla fervida fantasia di un proprietario di souvenir shop londinese. La vera storia di questo motto è in realtà estremamente interessante, e risale alla prima metà del XX secolo. Nella primavera del 1939, il governo inglese commissionò al ministero dell'Informazione una serie di poster di propaganda. Questo organo statale è esistito nel Regno Unito soltanto durante i due conflitti mondiali, ed il suo scopo era gestire la comunicazione con i cittadini. Per oltre 50 anni le poche copie che furono conservate rimasero a prendere polvere in qualche remoto archivio del Regno Unito.