background preloader

Web4raw

Facebook Twitter

Posizionamento organico siti web, web marketing e digital strategist

Google: non usare software per il ranking dei siti. Se sei un SEO Specialist non puoi non fare attenzione all'uso di software che rilevano la posizione di un sito nelle SERP di Google.

Google: non usare software per il ranking dei siti

Quale SEO Specialist non ha mai avuto un cliente che gli abbia detto: "se cerco il mio sito su Google non mi trovo". E' anche vero che la maggior parte della gente non sa neanche come cercare e non sa che l'idea della "prima posizione" è tramontata da diversi anni. Spesso, purtroppo, questo non lo sanno neanche certi "guru" del SEO (non "della" SEO se non si vuole oltraggiare la lingua italiana). I diversi comandi di Google, oltre ad altri dettagli tecnici, fanno sì che due computer collegati in internet mediante la stessa rete possano dare risultati differenti nelle SERP. Le abitudini di ognuno, inoltre, influenzano i risultati per cui parlare di "posizionamento" assoluto di una pagina web nei risultati di Google è un po' come parlare del "sesso degli angeli". A voi la scelta. Master. Windows 10: più performance ma attenzione alla privacy.

Cosa fare se FTP non funziona più. Posicionamento organico web. Google entra in Alphabet Inc. Google: aggiornamento per i media. L'ultimo grande aggiornamento al core di Google ha portato in alto, nelle SERP, i media e le notizie "fresche e attuali".

Google: aggiornamento per i media

E' evidente l'importanza della struttura della query. E finalmente Google si è ricordato che online ci sono anche i giornali e i media. Da alcuni giorni, infatti, è stato rilasciato un aggiornamento al core di Google. Ecco, dopo alcuni giorni, quali sono i risultati più evidenti. I siti online contenenti notizie fresche, attuali, non troppo brevi (thin news) hanno ottenuto un grande balzo in su nelle serp. Molti siti di giornali e di news hanno migliorato il loro posizionamento organico.

E' anche vero, però, che le posizioni raggiunte, in un certo senso, sono "volatili". Google, infatti, con il nuovo algoritmo analizza la "freschezza della query" ossia valuta il livello di attualità di una query rispetto alle notizie (dunque appare probabile un incrocio con l'algoritmo delle news). Sappiamo che negli Stati Uniti si disputa l'U.S. Master. Notizie utili su tecniche SEO. Webmasters: SERP impazzite in Google. Numerosi webmaster segnalano grandi fluttuazioni nelle SERP di Google.

Webmasters: SERP impazzite in Google

SERP impazzite dal fine settimana scorso (tra giorno 8 e 9 novembre). Numerosi webmasters hanno detto, su forum specializzati, che i loro siti stanno subendo variazioni nel posizionamento. Per alcuni di loro si tratta di effetto "Panda" o "Penguin" (di quest'ultimo la diffusione pare non sia ancora stata completata dopo 2 settimane dal lancio). Google Penguin 3: il venerdì 17 del webspam. Google: il pessimo mobile dà problemi di posizionamento. Google: i siti mobile costruiti male possono causare problemi di posizionamento.

Google: il pessimo mobile dà problemi di posizionamento

Google spinge verso il mobile. Ogni sito, insomma, dovrebbe avere una versione mobile che consenta all'utente di avere perfette esperienze di navigazione. Il mobile, insomma, potrebbe presto diventare un segnale per il posizionamento. Il mobile è fondamentale oggi per la navigazione dei siti. Tantissime persone hanno almeno un dispositivo - tablet o smartphone - ed è noto come il 61% degli utenti tenda a non tornare su un sito mobile che non è riuscito a navigare bene. Dal canto suo Google sembra favorire i siti mobile responsive ossia quelli che possono essere visualizzati correttamente usando un qualsiasi dispositivo. Big G, intanto, sta testando un segnale - oltre quello dei siti contenenti malware - per indicare all'utente mobile quale sito sia mobile friendly oppure no. Master. L'HTTPS segnale di classifica nella ricerca di Google. HTTPS è un nuovo segnale di classifica nei risultati di ricerca di Google.

L'HTTPS segnale di classifica nella ricerca di Google

Oppure no? Google ha annunciato il 6 agosto 2014 l'introduzione di un nuovo segnale di classifica nelle SERP: l'HTTPS. Google tiene molto - spiegano sul blog ufficiale - alla sicurezza degli utenti per cui per spingere gli utenti a passare al sistema criptato lo ha inserito nei sistemi come segnale di classifica separato dal segnale di Panda. Https, infatti, funziona a se stante ed è in tempo reale. In breve tempo dal passaggio ad https si noteranno variazioni nei Webmasters Tools (Query). Corso e libro dispensa SEO. Lezioni individuali per privati e per aziende. Seo Specialist e posizionamento organico siti web a Vicenza, Venezia, Treviso, Padova, Milano. Web4raw. Sono un Seo Specialist e Web Marketing specialist ma non è facile descrivermi.

Seo Specialist e posizionamento organico siti web a Vicenza, Venezia, Treviso, Padova, Milano. Web4raw

Mi occupo prevalentemente di posizionamento organico dei siti web sui motori di ricerca (specie Google) e di sviluppo del web business aziendale. Mi chiamo Gabriele. Sono cresciuto tra i computer. Il mio primo home computer, un Texas Instruments Ti 99-4A mio padre l'ha portato a casa che potevo avere si e no 6-7 anni. E con esso cominciarono a girare per casa innumerevoli riviste - se non erro - della Jackson Soft che contenevano i listati dei primi videogiochi per il Ti e per il Commodore 16, 64 e per il mitico Spectrum. Con il Ti 99-4A vennero fuori, sui tavoli e in giro per casa, anche i primi cavi, il registratore per salvare i programmi (con quel suo tipico indimenticabile suono stridulo) e tante audio cassette per conservare i dati.

E' passata una vita, forse due, tecnologicamente parlando. DuckDuckGo: motore di ricerca per la privacy. Falla in SSL: a rischio password e carte di credito. Heartbleed: falla di sicurezza nel sistema SSL che cripta i dati quando navighiamo, e paghiamo su internet.

Falla in SSL: a rischio password e carte di credito

Dati a rischio. Gli hacker non etici e i cracker staranno ridendo a crepapelle. Da due anni usano una falla nel sistema SSL - che ci permette di navigare, o avrebbe dovuto permetterci di navigare e collegarci ad alcuni siti internet, in modo sicuro (il lucchettino che appare nella riga di indirizzo del browser) -, per rubare i dati degli utenti. I dati mediante appositi certificati dovevano essere criptati per cui anche le nostre operazioni bancarie ed i pagamenti avrebbero dovuto essere sicure. Notizie su cybercrime, cyberwar, security e sicurezza in internet e nel web.

Notizie Android, sicurezza informatica, software, tecnologia. Posizionamento organico naturale per siti web a Vicenza, Verona, Treviso, Padova, Milano - Web4raw. Posizionamento organico e/o posizionamento naturale dei siti web sui motori di ricerca.

Posizionamento organico naturale per siti web a Vicenza, Verona, Treviso, Padova, Milano - Web4raw

Essere nelle prime posizioni dei risultati (serp) dei motori di ricerca senza spendere soldi. Disponibili a collaborazioni a Vicenza, Treviso, Verona, Padova, Venezia, Milano e tutta Italia. Digital strategist e Web Marketing a Vicenza.