background preloader

PC

Facebook Twitter

Adobe Photoshop Elements & Premiere Elements 13 serial number keygen. I MIGLIORI SITI TORRENT ITALIANI PER IL DOWNLOAD. Spopolano sempre di più, a livello di download, l’utilizzo dei file torrent, file con all’interno:

I MIGLIORI SITI TORRENT ITALIANI PER IL DOWNLOAD

Proteggere file e cartelle sul computer crittografati con password. Proteggere con password file e cartelle significa renderli inaccessibili e illegibili sul computer per tutti coloro che non conoscono la password.

Proteggere file e cartelle sul computer crittografati con password

Questo diventa utile se si utilizza un pc familiare, condiviso con altre persone che possono essere fratelli, sorelle, genitori, mogli e mariti in modo che nessuno possa aprire i file senza password. Se quindi si hanno documenti privati o foto personali, li si può proteggere rendendoli bloccati o, addirittura, nascosti a chi non ne conosce l'esistenza. Se poi il file fosse un programma, nel senso di file eseguibile .exe, è possibile proteggere anch'esso e renderlo non avviabile e quindi il programma verrebbe bloccato. Su Windows, se ogni persona che usa il computer avesse il proprio account, si possono creare permessi speciali su un file o una cartella, premendoci sopra col tasto destro e, dalla scheda sicurezza, impostare i permessi di lettura, modifica e accessibilità per ciascuno degli account. Proteggere file salvati su Dropbox con password. Abbiamo più volte sottolineato l'utilità di programmi come Dropbox che permettono di tenere una copia sincronizzata di cartelle e file in modo che siano disponibili su internet e, nello stesso tempo, anche su altri computer.

Proteggere file salvati su Dropbox con password

Uno dei problemi che può sorgere quando si parla di applicazioni "cloud" è la sicurezza dei dati copiati online sul server privato di una società come Dropbox. Sono in molti infatti a diffidare di mettere online, seppur in modalità privata e protetta, i file importanti che contengono dati sensibili o comunque molto riservati. Inoltre, quando si usa Dropbox, sicuramente si usa anche la funzionalità di sincronizzazione delle cartelle in modo che esse siano disponibili su più computer, quello del lavoro, quello di casa o altri.

6 modi per crittografare i file caricati nei cloud storage. Il presente ed il futuro è nella nuvola, "Cloud" in inglese, ossia nei servizi online.

6 modi per crittografare i file caricati nei cloud storage

Internet è un posto comodo dove salvare e archiviare i file, per tenerne una copia di backup o per averli sempre a portata di mano, qualsiasi computer si utilizzi, anche da cellulare, da qualsiasi posto. L'unico problema dei servizi "Cloud" è la riservatezza dei dati: chi ci assicura che essi rimangano privati, riservati e che non finiscano in mani sbagliate? I principali servizi di archiviazione online o "cloud drive" come Dropbox, Google Drive e SkyDrive permettono di caricare dati in modo crittografato ma, una volta salvati nello spazio disponibile, bisogna fidarsi di queste aziende. Assistenza per HDR-XR520E. Fix Blue Screen of Death (BSoD) Errors in Windows 8. This guide shows you how to fix blue screen of death errors (or BSoD errors) for Windows 8.

Fix Blue Screen of Death (BSoD) Errors in Windows 8

Common fixes In Windows 8, most Blue Screen of Death errors can be fixed by using System Restore (if enabled and a restore point is available) or by removing the recently installed software or driver that caused the error and rebooting Windows 8. Method #1: Use System Restore Follow the steps from Restore Windows 8 guide on how to restore the system. Method #2: Install updates If Windows updates aren’t installed in Windows 8, you need to do so manually: Click Settings (press Windows key and C to open the panel with the Settings icon)Click Change PC settingsClick Update and recoveryClick Windows UpdateClick Install updates Method #3: Windows 7 instructions Follow the tips from Windows 7 even if you have Windows 8, for those steps that are available for your system.

Method #4: Remove recent software or drivers Uninstall from your system any recently installed software, utility tools or device drivers. Programmi per temperatura PC. I migliori programmi per monitorare la temperatura del PC.

Programmi per temperatura PC

Core Temp Core Temp è una piccola applicazione gratuita che consente di monitorare la temperatura della CPU ed altre informazioni di vitale importanza per il sistema in maniera molto facile e veloce. La sua principale caratteristica è il fatto di mostrare la temperatura di ciascun core per le CPU multi-core. Ciò è permesso dai sensori DTS (Digital Thermal Sensor) inclusi dai costruttori nei processori più moderni, che sono decisamente più accurati e precisi dei vecchi sensori termici. Supporta CPU Intel, AMD e VIA di qualsiasi tipo. HWMonitor Come lascia intendere abbastanza facilmente il suo nome, HWMonitor è un programma gratuito che permette di monitorare lo stato del sistema grazie ai diversi sensori inclusi nel computer. SpeedFan Speccy Speccy è un programma gratuito che permette di monitorare lo stato del computer consentendo all’utente di sapere in qualsiasi momento qual è lo stato dei componenti interni del PC.

403 Forbidden. Modificare velocità di CPU, Scheda Grafica e RAM: migliori programmi. Abilitare il tasto F8 in Windows 8.1 per entrare in modalità provvisoria all'avvio del computer - Windows 8 Blog. Windows 8.1 non ha di default abilitato il tasto f8 per accedere alla modalità provvisoria in caso di problemi al PC.

Abilitare il tasto F8 in Windows 8.1 per entrare in modalità provvisoria all'avvio del computer - Windows 8 Blog

Riattivarlo è molto semplice seguendo le istruzioni di questa guida! In questa guida avevamo già illustrato i passaggi per tornare ad utilizzare il tasto F8 in Windows 8. Con Windows 8.1 la procedura è molto simile ma alcuni cambiamenti apportati da Microsoft all’ultima versione del suo sistema operativo hanno confuso molti lettori che non sono riusciti a riabilitare il tasto F8 per accedere alla modalità provvisoria. Aprite la barra laterale destra (o “Charm Bar”) e digitate PromptCliccate col tasto destro sul risultato Prompt dei comandi e dal menù a tendina che si aprirà cliccate su Esegui come amministratore Nella nuova finestra che si aprirà, digitate o fate copia&incolla CON IL MOUSE la seguente riga di comando bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy e da INVIO con la tastiera.

Scarica driver e manuali. Downloads. Download di driver NVIDIA. Driver grafico - GeForce R331 Game Ready Driver. In questo driver di riferimento può essere installato sulle GPU per notebook NVIDIA supportate.

Driver grafico - GeForce R331 Game Ready Driver

Si tenga comunque presente che l'OEM del notebook offre driver certificati per la specifica macchina all'interno del proprio sito Web. NVIDIA consiglia di controllare il sito Web dell'OEM del notebook per verificare la presenza di aggiornamenti raccomandati. NVIDIA DRIVERS GeForce 341.44 Driver WHQL. Canon U.S.A. : Support & Drivers : SELPHY CP740. PIXMA MG3250 - Canon Italia. Come si avvia Windows 8 e 8.1 in modalità provvisoria? Ecco la guida passo-passo. - Windows 8 Blog.

Vi è mai capitato di ritrovarvi con Windows 8 che dopo pochi minuti dall’avvio inizia a fare le bizze e addirittura si blocca non permettendovi neppure di spegnerlo coi metodi canonici?

Come si avvia Windows 8 e 8.1 in modalità provvisoria? Ecco la guida passo-passo. - Windows 8 Blog

Se la risposta è “Sì”, è ora di scoprire come riavviare Windows 8 in modalità provvisoria! Spesso l’installazione di una nuova applicazione, problemi legati ai driver (per es. della scheda video), o virus informatici posso causare un cattivo funzionamento del Sistema operativo o, nei casi peggiori, dei blocchi anomali che vengono chiamati “freeze”. Per permettere di risolvere questi problemi ogni S.O. permette di essere avviato/riavviato in “modalità provvisoria” ovvero in modalità diagnostica e stabile poiché la quasi totalità dei programmi di avvio e i driver non vengono avviati.

Fate comparire col mouse o con i tasti WIN + C la Charm Bar, ovvero la barra laterale destra. Dopo qualche secondo comparirà la seguente schermata. Cliccate su “Opzioni avanzate“ Adesso selezionate “Impostazioni di avvio“