background preloader

Generatore di codici QR - Crea qui gratuitamente i tuoi codici QR

http://it.qr-code-generator.com/

Related:  lucmir1960cnencioliRisorse ed App per la didatticamarilutommasistrumenti

Fortuna in Tasca Il grandioso mosaico policromo del Nilo fu realizzato a Praeneste alla fine del II sec. a.C. da artisti provenienti da Alessandria d’Egitto e costituiva in origine il pavimento dell’abside di fondo di un edificio pubblico, la cosiddetta Aula Absidata, che si affacciava sul foro della città. Scoperto all’inizio del ‘600, fu staccato, sezionato e portato a Roma, per essere poi trasferito, intorno al 1640, nel palazzo Barberini a Palestrina. Nuovamente staccato durante la seconda guerra mondiale per salvaguardarlo dai rischi dei bombardamenti, venne in seguito restaurato e collocato nella sua sistemazione attuale. Si tratta di uno dei più grandi e spettacolari mosaici ellenistici conservati al mondo, la cui finezza di esecuzione e ricchezza cromatica sono ancora apprezzabili nonostante i notevoli restauri e le vicissitudini dell’opera.

PON - Fondi Strutturali Europei Il progetto ForMiur, avviato dal 2012 nell'ambito dell'Asse II - "Capacità Istituzionale" - Obiettivo H "Migliorare la governance e la valutazione del sistema scolastico" del PON FSE "Competenze per lo sviluppo" 2007-2013, prevede interventi per il miglioramento della qualità dei sistemi di istruzione nelle Regioni dell'Obiettivo Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia). L'iniziativa è rivolta a Dirigenti scolastici, Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi e al personale dell'amministrazione scolastica centrale e periferica. Nell'ambito della suddetta iniziativa, è stato realizzato il portale ForMiur. Il portale offre diversi servizi, con l'obiettivo di migliorare l'informazione e la comunicazione sui temi affrontati e sviluppati dai progetti ForMiur.

Le Migliori App per gli Insegnanti Raccolte in una Mappa Non è facile integrare la tecnologia in classe e insegnare a utilizzarla in modo consapevole e equilibrato. La tecnologia è una componente sempre presente nella vita dei nostri studenti e si impone come un nuovo paradigma educativo. I discenti di oggi fin da piccoli vivono una vita digitale ricca di esperienze e aspirano ad apprendere agendo in modo innovativo e creativo. Noi docenti siamo chiamati a esaminare i nuovi scenari didattici reali/virtuali e le loro implicazioni, valutandone la loro eventuale utilità nel contesto del processo di apprendimento. I dispositivi mobili regalano l’accesso a un mondo di informazioni da esplorare, interpretare, comunicare e rappresentare che la scuola non può continuare a considerare marginali così come ad ignorare le aspettative degli alunni. È tuttavia opportuno chiarire che gli strumenti multimediali sono solo degli artefatti e non possono sostituire il docente.

Fondo di garanzia 2017: chi ha diritto e come richiederlo Comprare casa: un desiderio realizzabile da molti, ma ancora non da tutti.Il calo degli interessi dei mutui e la diminuzione dei prezzi rendono più appetibile l’acquisto di un immobile: secondo le stime dell’Omi relative al terzo trimestre 2016, le compravendite nel settore residenziale sono aumentate del 17,4% e ci si aspetta un andamento analogo per l’anno in corso. Tuttavia, per alcune categorie, soprattutto i giovani, accedere a un mutuo e acquistare casa resta un sogno proibito. Tra le soluzioni disponibili, anche per il 2017 troviamo il Fondo di Garanzia prima casa: si tratta di un’agevolazione prevista dalla Legge di Stabilità, in abbinamento a una serie di altri bonus fiscali volti a incentivare il mercato immobiliare. Delle detrazioni al 65% e al 50% abbiamo parlato nel nostro approfondimento "Agevolazioni fiscali: mutui, ristrutturazioni, migliorie energetiche ancora più facili", dove abbiamo illustrato le caratteristiche dei bonus e le modalità per richiederli.

10 risorse digitali per studenti e insegnanti – Il digitale a scuola – Medium Ho trovato interessante un recente articolo su Getting Smart dal titolo 10 EdTech tools for Encouraging Classroom Collaboration. Interessante perché si passano in rapida rassegna dieci risorse digitali che possono essere utili per favorire la relazione tra studenti e tra studenti e insegnanti e a creare presentazioni, relazioni o lavori di gruppo. Riassumo brevemente l’articolo, precisando che non ho utilizzato tutti i tools menzionati, ma è facile farsene un’idea cercando i tutorial su Youtube.

Buddhismo - Riassunto di Religione gratis Studenti.it BUDDISMO: significa "sentiero dell'essere superiore", deriva dall'induismo e propone una visione più filosofico-psicologica che religiosa ed è predominante in Asia. -LE ORIGINI E IL FONDATORE: il fondatore e maestro è Siddharta Gautama detto Shakyamuni. Egli visse tra il IV e il V sec. a.C. nell'India nord-orientale, aveva origini principesche, e dopo essersi sposato e avere avuto un figlio ebbe 4 incontri: con un vecchio, con un malato, con un corteo funebre e con un asceta mendicante. 4 incontri che cambiarono la sua vita, facendogli aprire gli occhi sulla crudeltà della vita. per conoscere le cause del dolore, si dedicò alla vita ascetica rinunciando alla sua casta, ma i suoi maestri non lo soddisfarono. Capì che avrebbe ottenuto la conoscenza della salvezza nella meditazione personale, e così dopo 49 giorni di meditazione ebbe l'illuminazione e divenne il Buddha ("il risvegliato"). Decise così di rivelare i suoi insegnamenti al mondo.

Strumenti open nella scuola by Paolo Mauri La mia storia mi piace "pasticciare" con il pc affascinato dal cooperative learning incontro con porte aperte comunità di pratica:apertura a contributi di tuttiforte spirito di condivisione I migliori bot di Telegram per l'istruzione e lo studio Conosci Telegram? È un'app di messaggistica molto simile a Whatsapp famosa per la natura open source e sicura, le chat segrete e gli stickers. Da poco ha introdotto tante nuove funzioni tra cui i super gruppi con più di 5000 utenti, i canali e i bot. I bot di Telegram, (introdotti da poco anche su Facebook) sono dei veri e propri sistemi di risposta automatica che ricordano molto i chat bot di msn messenger ma che fanno molto di più.

Related: