background preloader

OVO.com - Home

OVO.com - Home

http://www.ovo.com/

Related:  scuolaCurationVarieRisorse "teoriche e condivisioni" scuola digitaleatreiu80

Spazio DSA - Scuola e dintorni In questa pagina sono raccolti materiali utilizzabili da chiunque, ma indicati specialmente per gli alunni con DSA. Audiolibri e testi gratuiti Tabella sintetica di morfologia (file pdf – carattere Arial, corpo 14) (con le parti variabili e invariabili del discorso: articolo, nome, aggettivo, pronome, verbo, preposizione, congiunzione, avverbio e interiezione). Tabella riepilogativa dei verbi Tabella di coniugazione dei verbi

Cura i tuoi interessi Da alcuni mesi mi sto documentando su un argomento molto attuale in ambito digitale che mi incuriosisce e appassiona: la content curation. I vocaboli cura, curatore e contenuto in italiano fanno riferimento ad una precisa area semantica ma di recente sono stati adottati dall’inglese per identificare una figura professionale non dissimile dal curatore documentale. Giorgio Jannis colloca nel 2009 l’inizio di uno slittamento di significato: “Un anno e mezzo fa, a giudicare dalle ricerche su Google, il termine inglese curation ha subìto un primo slittamento semantico, arrivando a abbracciare nuovi significati per la comunità dei parlanti anglofona. Il curatore di contenuti è quindi colui che trova, seleziona, verifica, raggruppa e condivide online il migliore contenuto possibile in relazione ad un particolare argomento o tema. Se una ricerca viene effettuata con obiettivi importanti, il dispendio di energie e di risorse è alquanto elevato, e aggiungerei oneroso.

FRASI FAMOSE E' una bella prigione , il mondo . ( Shakespeare , Amleto ) La filosofia non serve a nulla, dirai; ma sappi che proprio perchè priva del legame di servitù é il sapere più nobile.(Aristotele) Si possono concepire i filosofi come persone che compiono sforzi estremi per sperimentare fino a che altezza l' uomo possa elevarsi . ( Nietzsche ) Phyrtual InnovationGym All’interno degli spazi del FabLab si organizzano corsi, seminari, workshop aventi ad oggetto differenti tematiche: dalla prototipazione rapida all’elettronica, dalla modellazione 3D alla produzione di piccole serie. Sono previste inoltre giornate di fabbricazione-studio chiamate OpenDay, dove si avrà l’opportunità di imparare ad utilizzare diverse macchine e tecnologie. Ci sarà un’area per lo sviluppo di idee e realizzazione di prototipi. L’utente, con una minima spesa, può entrare con un’idea ed uscire con un prototipo grazie al materiale, alle attrezzature ed all’assistenza data dalla comunità presente.

Morozov, il cyberspazio non esiste Il nuovo libro di Evgeny Morozov punta il dito contro la Silicon Valley e i miti del capitalismo data-centrico Pubblicato Tutte le discussioni su internet, innovazione e digitale e tutti i dibattiti che si sono susseguiti su questi temi negli ultimi due decenni sono stati viziati da un problema che li ha depotenziati e svuotati: si sono limitati a parlare del digitale per il digitale, senza tenere in considerazione le ripercussioni sistemiche su società, economia e politica.

Come fare una recensione di un film - Viva la Scuola Leggi letteratu.it Fare la recensione di un film non è un compito semplice, poiché per realizzarne una davvero buona, è necessario riuscire a coniugare le informazioni obiettive del film, ad una critica totalmente soggettiva. Il compito non è quindi dei più facili, ma con questa guida vogliamo aiutarvi ad ordinare le informazioni e i pensieri, prima di iniziare a scrivere la critica di un film. Assicurati di avere a portata di mano: taccuino, penna e computer 1 Il primo passo fondamentale per scrivere una recensione, è quello di guardare il film con attenzione e metodo. Diventare Un Curatore delle Notizie: Come Ho Iniziato e Cosa Ho Scoperto Facendo il Newsmaster I Feed RSS per Trovare le NotiziePer raccogliere le migliori notizie senza diventare scemo, io, come molti, sono partito subito utilizzando i feed RSS. I feed RSS sono uno strumento semplice e potente, che quando accoppiati ad un'applicazione come Google Reader, ti consentono di monitorare, in un'unica schermata, tutte le novità che arrivano dai siti che hai selezionato.Il grande vantaggio è si risparmia moltissimo tempo a non dover andare a vedere singolarmente tutti quei siti. Strumenti per Pubblicare e DistribuirePer pubblicare e distribuire le notizie "curate" si possono usare tool specifici come:(ne trovi un bel numero in questa mappa sui servizi per fare "News Curation")Oppure, nessuno impedisce di utilizzare gli stessi servizi che si utilizzano normalmente per fare creare un blog: WordPress, Tumblr, Posterous, Blogger, etc.

Aprire un Bed and Breakfast - Agenzia italiana B&B, Affittacamere, Case Vacanza Le forme di finanziamento all'impresa (clicca QUI) Condividi questa pagina con i tuoi amici su Vuoi scaricare il documento in pdf La scuola 2.0 non esiste Abstract Il titolo del contributo, volontariamente polemico, vuole riflettere su cosa significhi oggi in Italia parlare di “scuola 2.0”. L’autore non ignora le molteplici, e spesso positive, esperienze di didattica multimediale ma è convinto che dietro molte sperimentazioni non ci sia altro che una “digitalizzazione” di una didattica ancora largamente 1.0. Massive Attack, Peter Gabriel e Björk, le app (gratuite) che espandono la musica - Musica - Spettacoli Tacevano da sei anni, loro che cominciarono a diffondere i loro meravigliosi palpiti trip-hop nelle primissime luci dell'età digitale, quando la connessione a Internet marciava ancora a 33, al massimo 56K. Ma ogni volta che tornano a farsi sentire, i Massive Attack, lo fanno da par loro, lanciando archetipi di cartoline dal futuro, o quantomeno dal presente avanzato. La band inglese non è mai stata di quelle che subiscono la tecnologia: la maneggiano con estrema naturalezza, e possibilmente la riplasmano. Altro assioma di Bristol: il cuore è sempre stato uno dei centri geometrici e poetici della loro elettronica dal respiro umano.

Come scrivere la recensione di un libro - Viva la Scuola Leggi Se hai letto un libro che ti è piaciuto particolarmente e vuoi scrivere una recensione, ecco pochi passi per scriverne una davvero buona. Non è difficile, basta esprimere quello che ti è rimasto dentro leggendo il libro. Non è importante usare parole complicate, ma basta raccontare chiaramente il libro che hai letto. Assicurati di avere a portata di mano: Fantasia e organizzazione Carta e penna, anche virtuali.

Content Curation, una buona opportunità di business, tutta da sfruttare Si fa un gran parlare della importanza del contenuto, per il marketing in rete e per moltiplicare le opportunità di business delle aziende. Ma produrre contenuti è costoso, richiede competenza e capacità di veicolarli in rete, sotto diverse forme e in differenti modalità. Che si tratti di un articolo, di un’infografica, di un’immagine o di un video, realizzare un buon contenuto richiede un grande investimento, il cui ritorno (ROI) non è semplice da calcolare e nemmeno del tutto certo, a meno che non si abbia la capacità di trasformare la propria azienda in una sorta di editore. Anche questo è un mantra che sentiamo ripetere spesso, in rete: “companies must become publishers”, oppure “brands must become media companies”. Per competere in rete, le aziende debbono dunque davvero trasformarsi in una qualche misura in case editrici? Perché dovrebbero fare uno sforzo simile?

100 Alberi di Natale Fai-da-Te - IT TheMAG your daily dose of creativity: magazine about fashion, design, arts, trends and coolness 100 Alberi di Natale Fai-da-Te 05 dic 2013, 10:30 Marco Russo Fancy Come vuole la tradizione, in questi giorni ci troviamo davanti alla classica giornata dedicata alla preparazione dell’albero di Natale. Se siete stufi del solito albero e siete alla ricerca di un’alternativa creativa e rigorosamente fai-da-te, siete nel posto giusto.

Related:  Scienzemateriale scolasticoSearch Engines