background preloader

BATTERIE

BATTERIE
Related:  rifiuti - 1D

percentuale dei rifiuti in europa Pulizia Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Macchina per pulire la strada La pulizia è l'assenza di sporcizia, che può essere polvere, macchie, corpi estranei, cattivi odori, immondizia. Obiettivi della pulizia sono la salute, la bellezza, l'assenza di cattivi odori ed evitare la diffusione dello sporco e la contaminazione di altre persone o cose. In caso di oggetti di vetro come finestre o parabrezza, l'obiettivo può anche essere la trasparenza. Un modo per ottenere la pulizia può essere il lavaggio, utilizzando solitamente acqua e qualche tipo di sapone o detergente. Il termine viene usato anche in senso figurato per indicare l'onestà e la correttezza di una procedura o di una persona. Wikiquote contiene citazioni sulla Pulizia Commons contiene immagini o altri file su Pulizia

PLASTICA Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Vari oggetti in plastica utilizzati in ambito domestico. Le materie plastiche sono materiali organici o semiorganici a elevato peso molecolare, cioè costituite da molecole con una catena molto lunga (macromolecole), che determinano in modo essenziale il quadro specifico delle caratteristiche dei materiali stessi.[1] Le materie plastiche possono essere costituite da polimeri puri o miscelati con additivi o cariche varie. I polimeri di base sono essenzialmente di origine sintetica, cioè derivati dal petrolio, ma vi sono anche materie plastiche sviluppate partendo da una matrice naturale. La IUPAC (Unione internazionale di chimica pura e applicata) nel definire le materie plastiche come "materiali polimerici che possono contenere altre sostanze finalizzate a migliorarne le proprietà o ridurre i costi", raccomanda l'utilizzo del termine polimeri al posto di quello generico di plastiche.[2] Materiali polimerici[modifica | modifica sorgente]

percentuale rifiuti in italia Venezia Nell’area di Venezia, Veritas si occupa di servizi molto diversificati tra loro ma indispensabili per la vita quotidiana, coniugando le necessità dei cittadini con la tutela e la salvaguardia dell'ambiente: Cleaning (pulizia): Veritas cura la pulizia di immobili pubblici e dei relativi arredi come scuole, uffici e sedi comunali, musei, teatri, uffici giudiziari e impianti sportivi. La società affida questi servizi in appalto a ditte, verificando che sia ottenuta la massima soddisfazione del cliente. Servizi igienici: la società gestisce 15 complessi dotati di servizi igienici (di cui 8 attrezzati con fasciatolo/nursery per bambini) situati soprattutto nel centro storico di Venezia. Questi hanno una tariffa fissa tranne che per i residenti con Wc Card (costo gratuito per portatori di handicap e per coloro che hanno più di sessant’anni) e per i turisti con Venice card.

Rifiuti tossici Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Deposito di rifiuti tossici nel Kentucky, 1980 I rifiuti tossici sono materiali di scarto che possono causare la morte, lesioni o difetti di nascita in creature viventi. Il pericolo di questi materiali aumenta in base alla loro facilità di dispersione e contaminazione, costituendo a lungo termine un rischio per lo stesso ambiente causando fenomeni di inquinamento idrico o del suolo o atmosferico come piogge acide, nevi chimiche ecc. Si tratta in genere di prodotti di provenienza industriale e commerciale, ma anche di uso domestico (prodotti delle pulizie, batterie, cosmetici, prodotti di giardinaggio), agricoltura (fertilizzanti chimici, pesticidi), militari (armi nucleari e chimiche), servizi medici (prodotti farmaceutici), fonti radioattive, industria leggera (impianti di lavaggio a secco). Storia[modifica | modifica sorgente] In Italia - Le ecomafie[modifica | modifica sorgente] [modifica | modifica sorgente] Note[modifica | modifica sorgente]

Rifiuti urbani 2011 Principali indicatori dei rifiuti urbani Andamento della produzione totale di rifiuto urbano nel Veneto Anni 1997 - 2011 - fonte: ARPAV - Osservatorio Regionale Rifiuti La produzione totale di rifiuti urbani in Veneto nel 2011 è pari a 2.305.401 t.Rispetto al 2010 la quantità di rifiuti urbani ha subito una diminuzione del 4,3%, attribuibile principalmente agli effetti della crisi economica. Andamento della produzione pro capite di rifiuto urbano nel Veneto e relativa variazione annua Anni 1997 – 2011- fonte: ARPAV - Osservatorio Regionale Rifiuti La produzione pro capite è diminuita del 4,7%, portandosi ad un valore di circa 465 kg/ab*anno (1,27 kg/ab*giorno), notevolmente inferiore a quella del 2010. Andamento della percentuale di RD nella regione Veneto Anni 1997 – 2011- fonte: ARPAV - Osservatorio Regionale Rifiuti Distribuzione dei comuni in base agli obiettivi di raccolta differenziata raggiunti Anno 2011- fonte: ARPAV - Osservatorio Regionale Rifiuti Dati per provincia

pannelli solari fotomontaici Ecoballe Ecoballa n. 10E' vero che le centrali nucleari spargono nell'ambiente la radioattività? E certo che la spargono, ma quanta? Ognuno di noi è esposto per tutta la vita alla radioattività, che ci viene dalla natura stessa per la presnza di molti elementi radioattivi. Mediamente 2,701 milliSievert/anno (mSv = milliSievert), ma con variazioni anche molto significative a secondo del luogo geografico di residenza. Vediamo la tabella, che rappresenta l'esposizione alla radioattività di ognuno di noi (media mondiale) - Radon, 1,3 mSv - Il Radon è un gas naturale emesso dalle rocce e dovuto al decadimento dell'uranio (che come abbiamo detto, è presente ovunque sul pianeta). - Terra e edifici, 0,5 mSv - La terra e la casa sono radioattive: i giardinetti, i muri, il lavandino, i bellissimo pavimento che vi piace tanto, concorrono alla dose media per il 18%Come si evita? - Medicina, 0,3 mSv - Scintigrafie, lastre, liquidi di contrasto, radioterapie, concorrono per l'11% alla dose media.

Related: