background preloader

Energia idroelettrica(liceoberchet)

Energia idroelettrica(liceoberchet)
Il ciclo dell'acqua, determinato dall'evaporazione e dalle precipitazione, mette a disposizione dell'uomo un'importante e utile fonte energetica rinnovabile: l'energia idroelettrica, utilizzata già da migliaia di anni, sin dai greci e dai romani. Questa si ottiene sfruttando la caduta di grandi quantità d'acqua attraverso un dislivello oppure sfruttando la velocità di una corrente d'acqua. é quindi un'energia rinnovabile che richiede la presenza di un'abbondante quantità di acqua. Le fonti da cui è possibile ricavare energia idroelettrica sono molteplici: laghi, fiumi, mari, maree, ecc. Le più utilizzate, però, sono sicuramente le vaste superfici dei mari, dai quali si ricava una maggiore quantità di energia. L'acqua di un lago o di un bacino artificiale viene convogliata a valle, attraverso condutture forzate, trasformando così la sua energia potenziale in energia di pressione cinetica grazie al distributore e alle turbine. <= Ritorna a Uso e Forme <= Ritorna a Introduzione

http://www.liceoberchet.it/ricerche/geo4d_09/gruppo_c/energia_idroelettrica.html

Related:  acqua-2dAcqua-Energia-2DEnergia idroelettrica 3G

Turbina idraulica(wikipedia) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Lavorazione di una turbina idroelettrica, di tipo 'Francis', in un'azienda tedesca Turbina idraulica è un dispositivo meccanico atto a trasformare l'energia cinetica di un liquido in energia meccanica. Il loro rendimento è elevato, spesso sopra il 90% per questo sono molto apprezzate, anche se la loro installazione richiede diverse infrastrutture.

Energia idroelettrica L'energia idroelettrica è stata la prima fonte rinnovabile ad essere utilizzata su larga scala, il suo contributo alla produzione mondiale di energia elettrica è, attualmente, del 18% L'energia del sole fa evaporare l'acqua dagli oceani, il vapore, sottoforma di pioggia o neve cade sulla terraferma acquistando energia potenziale nonché energia cinetica. Si può dire che l'acqua è il fluido in una enorme macchina termica alimentata dal Sole. L'energia si ottiene sfruttando la caduta d'acqua attraverso un dislivello, oppure sfruttando la velocità di una corrente d'acqua; è una risorsa rinnovabile, disponibile ovunque esista un sufficiente flusso d'acqua costante. Energia idroelettrica: vantaggi e svantaggi - Blog di Approfondimento sulle Fonti rinnovabili Globalmente, l’utilizzo di energia idroelettrica ha soprattutto vantaggi, sebbene anche alcuni svantaggi che potrebbero essere limati. Scopriamoli in questa pagina. I vantaggi sono numerosi. Per prima cosa, si tratta di una fonte energetica assolutamente pulita e a emissioni zero, anche l’ambiente circostante ad una centrale idroelettrica è generalmente pulito, senza nessuna contaminazione dell’aria.

Come funzionano i mulini(ulyxes) Come funzionano i mulini Meccanismo e funzionamento del mulino Le acque del corso d'acqua, presso cui è stato costruito il mulino, arrivano alla presa d'acqua, nei cui pressi sono scavate delle buche dove si depositano sabbie e detriti, e confluiscono attraverso il canale di derivazione, chiamato gora, fino alla torre del mulino (12 metri). Giunte alla torre, le acque riempiono la saetta, un vano - integrato alla torre - a forma di imbuto inclinato lungo circa 7 metri e del diametro di 75 cm. all'inizio e 15 cm. alla fine, munito nel segmento finale di graticola di ferro che fa da filtro per impedire il passaggio di eventuali pietre che di solito si accompagnano con l'acqua.

Museo energia Pubblicato sul supplemento al n.3/2011 di GEOLOGIA dell’Ambiente, periodico trimestrale della SIGEA – Società di GEOLOGIA dell’Ambiente 1. PREMESSACome si sa il mulino è lo strumento con cui si utilizza tramite il movimento della ruota l’energia meccanica per macinare. Figura 1: schema di funzionamento di un mulino L'impianto Piave-Boite-Maè-Vajont - ProgettoDighe L’impianto Piave-Boite-Maè-Vajont è stato pensato per garantire continuità tra gli impianti già esistenti, nell’utilizzazione delle risorse idrauliche del fiume Piave, infatti a monte di tale impianto esistono i serbatoi del Comelico e il serbatoio di Santa Caterina di Auronzo, che sfruttando rispettivamente i fiumi Piave e Ansiei, e consentono lo sfruttamento idroelettrico delle acque tramite la centrale di Pelos, con scarico a quota 683.50m; inoltre a valle è presente la presa degli impianti Piave-S.Croce a Soverzene, a quota 390m. Quindi l’intero sfruttamento delle risorse idroelettriche della valle del Piave tra le quote 683.50m e 390m viene affidato all’impianto Piave-Boite-Maè-Vajont. Schema geografico dell’impianto Piave-Boite-Maè-Vajont Questo è lo schema dell’impianto prima della costruzione della diga del Vajont. Schema dell’impianto Piave-Boite-Maè-Vajont In questo schema possiamo vedere l’impianto con la diga del Vajont.

Mulini ad acqua : breve storia e tecnologia(MagicoVeneto) L'idea di imbrigliare la forza dell'acqua per azionare macchinari ed utensili risale a tempi remotissimi e la sua applicazione pratica, i mulini, utilizzata per almeno 2000 anni, fino all'era industriale, all'avvento dei motori a combustione e l'energia elettrica e, per applicazioni artigianali, anche fino a qualche decennio fa. Nell'area mediterranea, per la scarsità d'acqua, erano preferiti macchinari nei quali la forza motrice erano gli animali e anche l'uomo, ma nell'area alpina e nel nord Europa, per la disponibilità di corsi d'acqua regolari e con molta portata, si diffuse lentamente la tecnologia che sfruttava la forza motrice delle pale azionate dall'acqua. La tecnologia più antica, utilizzata per macinare, è a ruota orizzontale a palette o semicucchiaie, dove la trasmissione del moto attraverso l'albero verticale era diretta: dalla ruota alla macina. Ad ogni giro di ruota motrice corrisponde quindi un giro della mola superiore.

Cos'e' l'energia? Cos'e' l'energia? L'energia è la capacità di compiere lavoro e trasferire calore. Il lavoro è realizzato quando un oggetto o una sostanza è spostato su una certa distanza. L'energia è necessaria per realizzare processi, come l'ebollizione dell'acqua o la combustione delle candele. L'energia è anche il calore che passa da un oggetto o da una sostanza calda ad una fredda, quando entrano in contatto. Un chiaro esempio di questo è il fatto che l'acqua si riscalda quando viene messa in un dispositivo di ebollizione.

Related: