background preloader

Rai News

Rai News
Clementino, Bandabardò, Piero Pelu', Rocco Hunt, Tiromancino, Modena City Ramblers, Stefano Di Battista e 50 sax del Conservatorio Santa Cecilia, Francesco Di Bella, Taranproject con Daniele Ronda, Perturbazione, Brunori Sas, Enrico Capuano, P-Funking Band, Levante, Alberto Bertoli sono i primi artisti annunciati....Poi il supercast, una gioia per la piazza del Concertone a cominciare dal rapper Clementino che si avvarrà di diversi ospiti nel suo set, e da Rocco Hunt, superstar sanremese. Ritmo a non finire con Bandabardò, Piero Pelu' e Modena City Ramblers, il pop sofisticato dei Tiromancino, il jazz d'autore di Stefano Di Battista e di 50 sax del Conservatorio Santa Cecilia. E ancora Francesco Di Bella, Taranproject con Daniele Ronda, Perturbazione, Brunori Sas, Enrico Capuano, P-Funking Band, Levante, Alberto Bertoli.

http://www.rainews.it/

Related:  cinziaprof

DISLESSIA Cos'è la dislessia? È un disturbo specifico dell’apprendimento che si rileva in bambini con intelligenza nella norma o brillante, in assenza di problemi neuro-sensoriali e a prescindere dall’ambiente socio-culturale di appartenza. È presente sin dalla nascita, ma si evidenzia solo all’inizio del percorso scolastico: dopo un lasso di tempo “ragionevole”, cioè i primi due anni della scuola primaria, solitamente le abilità di lettoscrittura sono acquisite, ma così non è per i bambini dislessici. L'Opinione delle Libertá NHK WORLD French Le Japon dans votre coeur Pour notre émission spéciale sur les 60 ans de Radio Japon, nous vous demandons de nous parler des liens qui vous unissent au Japon. Par exemple, quels sont vos intérêts et quelle est la place du Japon dans votre vie quotidienne? Pour nous envoyer votre message, veuillez cliquer ici! NHK WORLD RADIO JAPON avec application - n'importe quand, n'importe où!

ANSA Ddl Province Ok dal Senato a fiducia, testo torna alla Camera Via libera al maxiemendamento, 160 sì e 133 no Maria Elena Boschi Valigia Blu - La dignità dei giornalisti e il rispetto dei cittadini Le 33 competenze digitali che ogni Insegnante dovrebbe avere nel 21° SECOLO Ogni singolo docente è preoccupato per le sue pratiche di insegnamento e le competenze coinvolte in questo processo. Quante volte vi siete chiesti in merito a un modo migliore per insegnare la stessa lezione che hanno impartito ad una classe prima di voi? Quante volte avete utilizzato la tecnologia per coinvolgere gli studenti e migliorare il loro apprendimento? Benvenuti Zanichelli - Materiali per l'insegnante - Geografia Schede di geografia dedicate ai ragazzi e alle ragazze che imparano l'italiano come seconda lingua, a cura di Paola Guazzotti e Paola Francini, tratte dal libro: Giampietro Paci Guardare il mondo Zanichelli editore Volume 1: Europa Pagg. I file PDF presenti in questo sito possono essere visualizzati con Adobe® Acrobat Reader®, programma liberamente scaricabile dal sito www.adobe.it.

Piano Educativo Individualizzato (PEI) Il Piano educativo individualizzato (indicato in seguito con il termine P.E.I.), è il documento nel quale vengono descritti gli interventi integrati ed equilibrati tra di loro, predisposti per l'alunno in situazione di handicap, in un determinato periodo di tempo, ai fini della realizzazione del diritto all'educazione e all'istruzione, di cui ai primi quattro commi dell'art. 12 della legge n. 104 del 1992. Il P.E.I. è redatto, ai sensi del comma 5 del predetto art. 12, congiuntamente dagli operatori sanitari individuati dalla ASL (UONPI) e dal personale insegnante curriculare e di sostegno della scuola e, ove presente, con la partecipazione dell'insegnante operatore psico-pedagogico, in collaborazione con i genitori o gli esercenti la potestà parentale dell'alunno. Atto di indirizzo: D.P.R. del 24/02/94, art.4. In sintesi

Il rapporto tra l'autore e il personaggio Siamo andati, finora, alla ricerca di personaggi. C’è chi ci assicura, invece, che sono i personaggi a cercarci con una certa arroganza, per chiedere spazio. Luigi Pirandello ne La tragedia di un personaggio, racconta le cose strane che accadono nel suo studio: È mia vecchia abitudine dare udienza, ogni domenica mattina, ai personaggi delle mie future novelle. Che cosa è un testo letterario Che cos’è un testo? Il termine testo (dal latino textus "intreccio, tessuto") sta ad indicare un insieme di parole, scritte od orali, strutturato in base alle norme di una certa lingua per comunicare un messaggio: proprio come i fili del telaio che, intrecciandosi secondo lo schema imposto dalla macchina, formano un determinato tessuto. Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente. Per ottemperare al primo requisito, la comprensibilità, occorre ovviamente che il testo sia espresso in un codice linguistico noto a chi lo legge o lo ascolta: è chiaro, ad esempio, che possiamo intendere un testo in lingua straniera soltanto se conosciamo quella lingua. Circa la completezza, un testo può essere sì comprensibile per quanto attiene alla lingua in cui è espresso, ma risulta inutile se manca qualche elemento fondamentale del messaggio che intende trasmettere.

Luigi Pirandello Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Luigi Pirandello (Agrigento, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Biografia[modifica | modifica sorgente] Stefano Pirandello, padre di Luigi, in divisa garibaldina La famiglia[modifica | modifica sorgente] Pirandello, figlio di Stefano e Caterina Ricci-Gramitto, appartenenti a famiglie di agiata condizione borghese, dalle tradizioni risorgimentali, nacque nel 1867 in contrada Càvusu a Girgenti (Agrigento).

Inclusività e bisogni educativi speciali Ideazione ed elaborazione materiali a cura di Isabella MARINO, Antonella PULVIRENTI, Paola VERRANDO. Indicizzazione materiali e realizzazione CD a cura di Antonella PULVIRENTI. Vi sono strumenti e materiali che potranno essere utili quando, a settembre, le scuole saranno chiamate a progettare percorsi di insegnamento personalizzato, come previsto dalle direttive sugli alunni con Bisogni Educativi Speciali.Un CD di materiali operativi da scaricare per lavorare con gli alunni BES in un’ottica inclusiva, frutto del lavoro di ricerca/azione condotto da un Equipe di docenti della Direzione Didattica 3° Circolo Sanremo (IM). Nel CD ci sono materiali cartacei e multimediali per lavorare nel piccolo e nel grande gruppo in forma ludica, quindi motivante. I materiali sono rintracciabili per tipo di competenza da potenziare, tramite un menu a tendina. Molti materiali sono manipolativi, nel senso che sono da stampare e ritagliare, magari plastificandoli per una più lunga durata.

Programmi per creare mappe concettuali e mentali Se siete bravi a ripetere, anche a pappagallo, ma comunque riuscite e memorizzare frasi e discorsi molto lunghi potreste anche fare a meno di una mappa concettuale. Essa serve principalmente per aiutare coloro che non riescono a creare un discorso che fila liscio e senza intoppi, che non vada fuoritema e che sia in ordine cronologico. L'errore più diffuso quando si ripete all'orale è quello di giungere subito alla conclusione ma non perché il capitolo da ripetere fosse breve bensì perché ci si dimentica di eventi importanti oppure perché l'insegnante ha fatto qualche domanda inerente alla parte finale del testo studiato. La mappa concettuale vi sarà di aiuto per ricordare le date e collegarle agli eventi o ai personaggi in modo da tenere tutto a mente e soprattutto per non rimanere bloccato dopo aver risposto alla prima domanda. Quindi i programmi per creare mappe concettuali o mentali vi forniranno degli strumenti utili ma le idee dovranno comunque essere le vostre.

Related:  ItaliengianlucacrisciQuotidiani & Settimanalifrancesco16ITALIEQUOTIDIANI