background preloader

MOOC

MOOC
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. I MOOC (Massive Open Online Courses, in italiano: Corsi online massivi aperti) sono dei corsi online aperti pensati per una formazione a distanza che coinvolga un numero elevato di utenti. I partecipanti ai corsi provengono da varie aree geografiche e accedono ai contenuti unicamente via web. L'accesso ai corsi non richiede il pagamento di una tassa di iscrizione e permette di usufruire dei materiali degli stessi.[1][2] Storia[modifica | modifica wikitesto] L'acronimo MOOC è stato utilizzato per la prima volta nel 2008 nel corso "Connectivism and Connective Knowledge" del professor George Siemens della Athabasca University. Ambienti e piattaforme[modifica | modifica wikitesto] Voci correlate[modifica | modifica wikitesto] Note[modifica | modifica wikitesto] Related:  MOOCgiuseppecastellesemateriali di studio

Istruzione a costo zero con i MOOC, corsi aperti a tutti MOOC è l’acronimo di Massive Open Online Courses (Corsi Massivi Aperti a Tutti) e si riferisce quindi a corsi online – generalmente di livello universitario – a cui può accedere chiunque da qualsiasi parte del mondo pagando una quota irrisoria o, talvolta, anche gratis. In questo articolo Stella Fumagalli, web editor per l’agenzia digitale Axura, spiega l’origine e i vantaggi dei MOOC, sintetizzando un suo precedente intervento pubblicato sul blog aziendale e disponibile qui. L’origine dei MOOC I MOOC hanno fatto il loro debutto negli USA nel 2011, ma è stato nel 2012 che il loro successo ha raggiunto l’apice; non sorprende che questo fenomeno trovi le proprie origini in America, basti pensare infatti che nel 2012 il debito medio di uno studente universitario statunitense era di circa 30.000 dollari. Qual è la novità, chiederete voi? Un’istruzione a costo zero L’identikit degli studenti MOOC Con la tecnologia i tempi sono cambiati Un’istruzione più democratica 4 piattaforme MOOC (italiane)

MOOC, le principali piattaforme Massive Open Online Course - Formazione on line - TorinoGiovani In questa pagina trovate informazioni sulle principali piattaforme che propongono corsi MOOC. La maggior parte dei corsi offerti sono in inglese, è tuttavia possibile trovare corsi in altre lingue. Per corsi specifici sul coding e linguaggi di programmazione, puoi consultare la nostra pagina MOOC sulla programmazione. Se cerchi dei MOOC in italiano consulta la pagina sui MOOC in lingua italiana. Alison Alison è una piattaforma di corsi online gratuiti fondata a Galway in Irlanda, nel 2007 dall’ imprenditore Mike Feerick. L’offerta dei corsi è molto varia, spazia dalla letteratura all’economia, dal web design alle risorse umane. Strutture dei corsi e strumenti I corsi Alison sono di varia durata e divisi in moduli, tutti self-paced, cioè fruibili in ogni momento. Uno strumento utile per gli utenti è la comunity dove ognuno può contribuire pubblicando articoli, post e commenti. Canvas Network Coursera edX edX è una piattaforma MOOC fondata dal MIT di Boston e dall'Università di Harvard. Emma

Sistemi educativi in Europa: 37 Paesi a confronto | Erasmusplus A quanti anni i bambini svedesi cominciano la scuola primaria? Quanto dura l’istruzione secondaria in Turchia? E l’università in Portogallo? Il rapporto appena pubblicato dalla rete Eurydice “The Structure of the European Education Systems 2015/2016 Schematic Diagrams” risponde a tutte le domande legate all’organizzazione dei sistemi d’istruzione di 37 Paesi: i 28 Stati membri dell’Unione europea oltre a Bosnia ed Erzegovina, Svizzera, Islanda, Liechtenstein, Montenegro, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Norvegia, Serbia e Turchia. I sistemi educativi presi in esame tuttavia non sono 37, bensì 42, dal momento che in Belgio e Regno Unito l’istruzione è differenziata in base alla geo-politica dei due Paesi. La pubblicazione offre una panoramica aggiornata all’anno scolastico/accademico 2015-2016. La prima sezione del rapporto presenta i principali modelli organizzativi esistenti a livello pre-primario e a livello di istruzione obbligatoria. Di Erica CimòUnità Eurydice Italia

Scott Lash 1/7 - Agency model of Urban Planning - Leuphana Digital School Istruzione gratuita e di qualità: e se la risposta fosse… MOOC? Ci sono poche certezze nella vita, ma questa è una di quelle (fonte immagine: “I prestiti per gli studenti sono come Justin Bieber: non spariscono mai, non importa quanto lo desideri”. Questa caustica affermazione ci strappa un sorriso, ma ci lascia anche l’amaro in bocca: infatti descrive alla perfezione la difficile realtà di migliaia di studenti americani che escono dalle università con una laurea in mano ma anche un debito da decine di migliaia di dollari sul groppone. Quanti, per l’esattezza? Il debito medio di uno studente universitario americano nel 2012 era di circa 30.000 dollari, più o meno equivalente a quello degli anni precedenti. Ma allora cos’è cambiato? Il problema arriva quando non c’è uno stipendio da cui trattenere alcunché: le università americane ogni anno sfornano decine di migliaia di disoccupati, giovani neolaureati che, senza un reddito, sono destinati alla bancarotta. (Fonte immagine: E quindi?

MOOC in italiano - Formazione on line - TorinoGiovani I MOOC in lingua italiana Le principali piattafome MOOC con corsi in lingua italiana attualmente disponibili sono le seguenti: Coursera L'Università di Roma La Sapienza, partner di Coursera, offre alcuni corsi in lingua italiana. Eduopen Eduopen, progetto realizzato da 14 atenei pubblici italiani in collaborazione col Miur, è un portale italiano di corsi universitari gratuiti e aperti a tutti. Emma EMMA, ovvero "European Multiple MOOC Aggregator", è un progetto coordinato dall'Università degli Studi Federico II di Napoli. Federica.eu Federica.eu è una piattaforma e-learning realizzata dall'Università degli Studi di Napoli Federico II. Iversity Iversity ha appena lanciato il primo MOOC interamente in lingua italiana, dal titolo “All’eterno dal tempo. Khan Academy Khan Academy Italiano è la sezione che raccoglie tutti i corsi in lingua italiana presenti all'interno della piattaforma. Oilproject OpenUpEd I MOOC dell'Università Ca' Foscari sono aperti a tutti, studenti e altri utenti.

Curricoli per competenze – Franca Da Re Modelli di curricoli per competenze chiave articolati anno per anno Di seguito si propongono i modelli di curricoli per competenze chiave, basati sulle Indicazioni 2012, articolati anno per anno. Non cambiano, ovviamente, le competenze chiave, né quelle culturali specifiche, che restano sempre uguali; vengono sgranate nel tempo le abilità e le conoscenze. Si precisa, però, che questi curricoli rappresentano meri esempi di metodo e non costituiscono in alcun modo indicazioni d’obbligo. Ricordiamo, infatti, che le Indicazioni sono prescrittive solo nei Traguardi. Curricoli_competenze_annuali Modelli di curricoli generali per competenze chiave, basati sulle Indicazioni 2012 In allegato, sono riportati dei modelli di curricoli per competenze, organizzati secondo le competenze chiave europee (Raccomandazione 18.12.2006) e basati sulle Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di Istruzione del 2012. Curricolo_Infanzia_Indicazioni_2012

Scott Lash 2/7 - City Space - Leuphana Digital School Corsi universitari online e gratuiti, anche in Italia L'Italia fa un altro piccolo passo nella modernità con l'inaugurazione del progetto EduOpen.eu. Realizzato da Cineca e GARR, si tratta di un Mooc (Massive Open Online Courses). O, in termini più semplici, corsi universitari online e gratuiti per tutti. Il progetto, finanziato dal MIUR (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca) con 100.000 euro, vede la partecipazione di 14 università pubbliche del nostro paese. I nomi di riferimento nel settore sono senz'altro Coursera e Khan Academy, ma le occasioni di avere formazione di livello universitario online si sono moltiplicate negli ultimi anni. Non che nel nostro Paese fossero mancate iniziative indipendenti in precedenza, come l'ammirevole (ma non unico) Oil Project. Quanto a questi ultimi, c'è un po' di tutto: medicina, programmazione, matematica, e tanto altro. Per gli studenti universitari, infine, è interessante la possibilità di ottenere crediti da integrare con il proprio percorso di studi.

Related: