background preloader

321 Free Tools for Teachers - Free Educational Technology

Modulistica amministrativa e didattica Che l’Italia sia ancora indietro nel processo di digitalizzazione delle scuole, non è una novità. Lo dicono anche i risultati dell’analisi effettuata dall’Ocse sul “Piano Nazionale Scuola Digitale”: nel nostro Paese ci sono 6 computer ogni 100 studenti (contro una media europea del 16%), appena il 6% degli istituti sono completamente digitalizzati (rispetto al 37% continentale) e solo il 54% delle classi, poi, ha accesso a Internet. Un gap dovuto soprattutto ad una mancanza di fondi economici, ma che si sta trasformando in un’opportunità per i grandi colossi dell’informatica, i quali vedono le nostre scuole come un spazio ancora tutto da sperimentare. Molto attiva anche Apple, che ha come mission un cambio di mentalità nel mondo della scuola, promuovendo una sorta di “cultura 2.0”: non basta, infatti, possedere gli strumenti hardware per essere “digitalizzati”, ma è indispensabile prima “educare” insegnanti, studenti e genitori sull’importanza del passaggio alla multimedialità.

Creare l'orario settimanale online: orarioweb.it Uno dei peggiori rompicapo settembrini è rappresentato dall'articolazione dell'orario settimanale, una specie di puzzle da comporre tenendo conto di innumerevoli variabili. Per anticipare i tempi e per evitare ore e ore di tentativi, spesso infruttuosi, vi suggerisco di provare ad utilizzare la rete e le sue innumerevoli risorse. Una di queste si chiama orarioweb.it, che permette di realizzare l'orario scolastico completamente online, senza nessuna installazione, con qualunque sistema operativo, gratuito nella versione base. Divertitevi a scoprire le sue caratteristiche, provate qualche simulazione e... fatemi sapere com'e' andata! Qui trovate altri suggerimenti su programmi per elaborare l'orario scolastico settimanale. Articoli correlati

Introducing SlideShare’s New Infographics Player Got infographics? Upload, discover and share infographics with our optimized infographics player! We are excited to announce the launch of a new player on Slideshare specifically for infographics. Though we have hosted infographics in the past, our new player optimizes the viewing experience of the increasingly important content type. Like all SlideShares, a viewer can easily share infographics on social channels and embed them on other sites. Uploaders can see how many views, downloads and embeds their infographics have garnered. The new player automatically detects an infographic upon upload, includes it in the infographic directory and displays it for best viewing. Below are some examples of infographics on SlideShare from creative agencies including ColumnFive, Jess3, Ogilvy WorldWide, Ethos3, and MSLGrou; infographic marketplaces like Visual.ly; and companies like Salesforce, Marketo, Kivney, Kelly OCG and Network Appliance. Related Posts

Slatebox: crea mappe e presentazioni on line Anche questo è uno strumento in lingua inglese, ma molto intuitivo e facile da usare. E' utile per creare mappe mentali, presentazioni, diagrammi e organizzare il proprio metodo di studio; si può utilizzare per lavorare in maniera collaborativa con altri studenti e docenti. SlateboxLa risorsa funziona on line e serve registrarsi con pochi passaggi veloci; dopo di che si accede alla versione FREE.In questa sezione trovi una serie di lavori realizzati con saltebox E' stata elaborata una versione specificamente dedicata alla didattica. Video Tutorial

Corso online Prezi Un Webinar è un appuntamento online, un seminario in cui uno o più conduttori e docenti interagiscono con gli altri partecipanti online, mediante una piattaforma web specifica. Comodamente da casa tua, senza sforzo alcuno, potrai assistere in diretta live ad una lezione, ad una presentazione, ad un evento in diretta, sui temi che più ti interessano e che ti permettono di arricchire il tuo profilo personale e professionale. Insegnalo ha sviluppato la formula Webinar Pro: è la nostra carta vincente! Con questo termine intendiamo il nostro approccio tecnico ai seminari online: il massimo supporto tecnico viene offerto da uno staf specializzato, in modo che il docente deve concentrarsi solo ed esclusivamente sui contenuti e sulla Didattica Progressiva Graduale. Ogni incontro viene registrato ed è disponibile online già dai giorni immediatamente successivi all'evento: se perdi un incontro, non preoccuparti!

Related: