background preloader

Macchina semplice

Macchina semplice
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Tavola sulle macchine semplici dalla Cyclopaedia di Chambers del 1728. È necessario anzitutto studiare le macchine semplici per comprendere macchine più complesse. Una macchina semplice è chiamata così perché non si può scomporre in macchine ancora più elementari. Dal punto di vista storico, le macchine semplici rappresentano le tecnologie più antiche per applicare una forza maggiore della sola forza muscolare, attraverso il principio del guadagno meccanico. Una delle caratteristiche distintive della specie umana è la capacità di fabbricare strumenti con i quali costruirne altri. L'uso delle macchine ha permesso all'uomo di compiere lavori per cui erano richieste forze superiori alla sua, sfruttando ad esempio la forza del vento, dei combustibili e dell'acqua. Per "macchina" si intende quindi qualsiasi apparecchio utilizzato per aumentare il valore della forza, cambiarne la direzione o aumentare la velocità con cui si esegue un lavoro.

http://it.wikipedia.org/wiki/Macchina_semplice

Related:  Macchine semplici e organi meccanici-2Dequilibrio

Fune Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Funi metalliche Tipi di fune[modifica | modifica sorgente] marchingegno 11 marzo 2004 Oggi i bambini della 4ª e quelli della 5ª hanno iniziato a esplorare il concetto di modello. In questa serie di esperienze sul concetto di modello e nelle indagini da esse stimolate, c’è contenuto il nocciolo della scienza come impresa dell’intelletto. Questa percezione della scienza e la capacità di sentirsi protagonista di successo in tale impresa, influenzerà certamente lo sviluppo cognitivo e affettivo del bambino più quanto non possa fare l’acquisizione di qualsivoglia nozione mnemonica e disciplinare sull’ambiente o sul corpo umano. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. La carrucola è una macchina semplice adatta al sollevamento di carichi. In marina viene chiamata bozzello. Tipi[modifica | modifica sorgente] Carrucola fissa[modifica | modifica sorgente] Nella carrucola fissa, l'asse della puleggia è fisso, e la ruota ha una sola funzione cioè quella di deviare la forza applicata ad un'estremità della fune.

Leva in “Enciclopedia dei ragazzi” Enciclopedia dei ragazzi (2006) di Giuditta Parolini leva Un rimedio alla fatica Giocare agli scienziati: marchingegni per sviluppare le abilità di processo scientifico Traduzione di Alfredo Tifi. Nel secondo dei due articoli sullo sviluppo dei processi di indagine, formulazione di ipotesi e loro verifica, Alfredo Tifi, Natale Natale e Antonietta Lombardi descrivono come costruire e applicare alcune delle “scatole nere” a basso costo che hanno sviluppato. Per ricapitolare, le abilità di processo scientifico sono fondamentali per la scienza, poiché sono quelle che permettono di condurre investigazioni e raggiungere conclusioni. Siamo convinti che esista una preoccupante lacuna educativa in questa area, sia nel riportare queste abilità in classe, sia nella formazione degli insegnanti rivolta allo scopo.

Attrezzi e dispositivi di uso quotidiano Carrucole Esperimento CAR1 Uno sguardo diverso alla carrucole Riferimento agli esperimenti A11 e A12 della Sezione Forze ed Equilibrio Scopo: Introdurre un modo più semplice e universale di quello che fa riferimento ai generi delle leve per ricavare il valore del “vantaggio” di un sistema di carrucole. Materiali: - L’occorrente per montare su un tavolo semplici sistemi di carrucole, oppure dispositivi predisposti disponibili in commercio. - Masse tarate con doppio gancio da 5, 10 e 20 grammi o comunque di valore dello stesso ordine di grandezza della massa del dispositivo commerciale utilizzato. - Dinamometro di portata adeguata ai pesi dei carichi utilizzati, azzerabile secondo la direzione della forza da misurare.

Le leve Le leve sono macchine semplici che consentono di svolgere lavoro con minore energia. Composte da una sbarra appoggiata su un fulcro, si distinguono in tre classi, a seconda della posizione di resistenza, potenza e fulcro. Il piede di porco che si usa per sollevare oggetti pesanti è una leva semplice, ma le leve sono impiegate anche in macchine complesse. La potenza è amplificata se il suo punto di applicazione è più lontano dal fulcro del punto di applicazione della resistenza. Le leve sono classificate in base alla posizione relativa di resistenza, potenza e fulcro. Nelle leve di primo genere (le pinze) il fulcro sta tra resistenza e potenza.

LE CARRUCOLE....2 lezione CONTENUTI: carrucole fisse e mobili, paranchi semplici e multipli STRUMENTI UTILIZZATI: presentazione multimediale (Microsoft PowerPoint), video proiettore LUOGO: laboratorio multimediale DURATA: 3 ore Come già indicato per la lezione precedente ci troviamo nel laboratorio multimediale, dove è disponibile la postazione PC del docente e il videoproiettore necessari alla presentazione dei contenuti della lezione. Inizialmente con le prime immagini si focalizzerà immediatamente l’argomento odierno (le carrucole) e, per gli allievi sarà facile far riferimento alle molteplici applicazioni nella vita quotidiana di queste macchine (la carrucola che usano i muratori per sollevare il recipiente contenente la calce, piuttosto che le applicazioni nelle tapparelle delle abitazioni civili….)

Cuneo in “Dizionario delle Scienze Fisiche” Dizionario delle Scienze Fisiche (1996) cùneo [Der. del lat. cuneus, prisma a sezione triangolare isoscele di materiale duro, per spaccare legna, pietre, ecc.] Nella meteorologia, forma barica sinon. di promontorio. ◆ C. dielettrico: dispositivo, costituito da un c. di materiale dielettrico, che viene inserito in una guida d'onda per adattare l'impedenza di essa a quella di un'altra guida d'onda. ◆ C. meccanico: macchina semplice, costituita da un corpo a forma di cuneo. Sistema corona-pignone Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Tipologia di ruote[modifica | modifica wikitesto] I sistemi utilizzati per le ruote sono: Cuneo (fisica) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. La forza verticale esercitata sul cuneo produce una spinta orizzontale in entrambe le direzioni Il cuneo è una macchina meccanica semplice, applicazione pratica del principio del piano inclinato, usata per separare due oggetti o parti di un oggetto, amplificando la forza applicata trasversalmente al senso del moto di separazione.

Le macchine Le macchine consentono di modificare le caratteristiche vettoriali della forza motrice. In altri termini possono cambiarne la direzione e/o l'intensità. Le macchine semplici Tutte le macchine sono riconducibili a una combinazione di tre tipi di macchine semplici: l'asta rigida, il corpo rigido girevole intorno a un asse, il piano inclinato. Il vantaggio di una macchina Lo scopo di una macchina semplice è quello di equilibrare una forza (detta forza resistente o resistenza) con un'altra (detta forza motrice o potenza). Piano inclinato Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Rappresentazione di un corpo su un piano inclinato Cenni storici[modifica | modifica wikitesto] Il piano inclinato è stato studiato sin dall'epoca degli egizi, che lo usavano per sovrapporre i pesanti blocchi di pietra uno sull'altro.

Related: