background preloader

Energia idroelettrica(wikipedia)

Energia idroelettrica(wikipedia)
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Diga ad arco utilizzata per produrre energia elettrica Turbina idroelettrica, tipo Kaplan L’energia idroelettrica è una fonte di energia alternativa e rinnovabile, che sfrutta la trasformazione dell'energia potenziale gravitazionale, posseduta da una certa massa d'acqua ad una certa quota altimetrica, in energia cinetica al superamento di un certo dislivello; tale energia cinetica viene infine trasformata in energia elettrica in una centrale idroelettrica grazie ad un alternatore accoppiato ad una turbina. Storia[modifica | modifica wikitesto] I greci e i romani furono le prime civiltà nel Mondo allora conosciuto, ad utilizzare la potenza dell'acqua, o più precisamente dell'energia cinetica prodotta dal liquido; si deve però specificare che queste due antiche civiltà sfruttarono questo tipo di energia rinnovabile solo per azionare semplici mulini ad acqua per macinare il grano. Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

http://it.wikipedia.org/wiki/Energia_idroelettrica

Related:  acqua-2dEnergia idroelettrica-3EEnergia Idroelettrica 3Genergia idroelettricaENERGIA IDROELETTRICA 3C

Qualità dell'acqua a Venezia(Veritas) L'acqua potabile erogata da Veritas è tra le migliori d'Italia per qualità e caratteristiche, economica, attentamente controllata e sicura. Gli italiani sono i maggiori consumatori al mondo di acque minerali. In realtà, l’acqua potabile che esce dai nostri rubinetti è attentamente controllata. Veritas infatti verifica ogni anno, attraverso il laboratorio aziendale, 10.000 campioni e analizza 200.000 parametri.

energie alternative: Energia Idroelettrica Impianti a bacino ( a deflusso regolato) Sono impianti a bacino idrico naturale (laghi) o artificiale, come nel caso di molti serbatoi, a volte sono bacini naturali nei quali si aumenta la capienza con sbarramenti, in molti casi gli sbarramenti consistono in dighe alte molte decine di metri. Sono ad oggi gli impianti idroelettrici più potenti e più sfruttati, hanno però un notevole impatto ambientale, possono essere usati come "accumulatori" di energia da utilizzare nelle ore di punta pompando acqua da valle a monte nelle ore notturne. Impianti ad accumulo o a serbatoio Sono impianti con tutte le caratteristiche degli impianti tradizionali ma che ricavano la disponibilità di acqua nel serbatoio superiore mediante sollevamento elettromeccanico (con pompe o con la stessa turbina di produzione). Impianti ad acqua fluente

Energia idroelettrica, cos'è, come funziona una centrale e diffusione in Italia Matteo Carriero 22 gennaio 2015 L’energia idroelettrica è una fonte rinnovabile di grande diffusione nel mondo e di notevole importanza storica in Italia. Vediamo nel dettaglio cos’è l’energia idroelettrica, come funziona una centrale e quale impatto ha sull’ambiente. FAQ Energia dell'acqua - Lenntech Cos'e' l'energia? L'energia è la capacità di compiere lavoro e trasferire calore. Il lavoro è realizzato quando un oggetto o una sostanza è spostato su una certa distanza. L'energia è necessaria per realizzare processi, come l'ebollizione dell'acqua o la combustione delle candele. L'energia è anche il calore che passa da un oggetto o da una sostanza calda ad una fredda, quando entrano in contatto. Un chiaro esempio di questo è il fatto che l'acqua si riscalda quando viene messa in un dispositivo di ebollizione.

Centrale idroelettrica Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Una centrale idroelettrica è un insieme di opere di ingegneria idraulica posizionate in una certa successione, accoppiate ad una serie di macchinari idonei allo scopo di ottenere la produzione di energia elettrica da masse di acqua in movimento. L'energia prodotta dalle centrali idroelettriche è da classificarsi a tutti gli effetti come energia rinnovabile in quanto, almeno in teoria, l'acqua può essere riutilizzata infinite volte per lo stesso scopo senza subire un processo di depurazione.

Mulino ad acqua(wikipedia) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Un mulino ad acqua o mulino idraulico è un impianto destinato ad utilizzare l'energia meccanica prodotta dalla corrente di un corso d'acqua, condotta alla ruota del mulino tramite opportuna canalizzazione. Nelle regioni costiere anche i movimenti di marea sono stati sfruttati per il funzionamento dei mulini ad acqua. Storia[modifica | modifica wikitesto] Castanet-le-Haut (Hérault) - Mulino di Nougayrol. ENERGIA IDROELETTRICA nell'ambiente L’energia idroelettrica è l'elettricità generata dall’acqua in movimento. Le piogge e la neve sciolta, che si originano generalmente nei rilievi e nelle montagne, creano corsi d’acqua e fiumi che possono scorrere fino all’oceano. L’energia di quest’acqua in movimento può essere considerevole, come sanno tutti quelli che hanno fatto rafting nelle acque bianche. Quest’energia è stata sfruttata per secoli. Gli agricoltori dell’antica Grecia hanno usato ruote idrauliche per macinare il grano e fare la farina. Installata in un fiume, una ruota idraulica trasporta il flusso d’acqua in una serie di contenitori posti intorno alla ruota.

Trasmissione di energia elettrica Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Una linea di trasmissione ad alta tensione su tralicci La trasmissione di energia elettrica è il passaggio intermedio tra la produzione e la distribuzione agli utilizzatori dell'energia elettrica. Essa viene attuata con l'appoggio ad una infrastruttura di rete qual è la rete di trasmissione elettrica a grande distanza ed alta tensione. Le linee a media e bassa tensione fanno invece parte della rete di distribuzione. Micro idro elettrico: appunti di base per produrre energia da piccoli impianti idroelettrici produrre energia dall'acqua Che cos'è E' in piccolo, quello che si fa con un impianto idroelettrico ma senza costruire una diga: l'acqua che scende fa girare una turbina che genera energia elettrica. La turbina idraulica è quel dispositivo meccanico che trasforma l'energia potenziale e/o cinetica dell'acqua in energia meccanica, tale energia fa girare un alternatore che la trasforma in energia elettrica. A cosa serve A produrre energia elettrica con potenza installata massima di 100 kW.

Diga Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Una diga è uno sbarramento artificiale permanente su un corso d'acqua naturale che serve a creare un lago artificiale. A seconda dei materiali impiegati per la costruzione la diga può essere di calcestruzzo (o muratura), in terra, di pietrame o di materiale misto. Gli sbarramenti in calcestruzzo possono essere del tipo a gravità (anche alleggerita), ad arco o di tipologie miste (arco-gravità, volte multiple, ecc.).

Energia Idroelettrica(arpav) Gli impianti idroelettrici sfruttano l’energia potenziale meccanica contenuta in una portata di acqua che si trova disponibile ad una certa quota rispetto al livello in cui sono posizionate le turbine. La potenza elettrica che ogni centrale idroelettrica può sviluppare dipende dalla massa d’acqua a disposizione (portata), dal dislivello tra le acque a monte del bacino ed il punto in cui sono poste le turbine, dal rendimento di conversione della macchina elettrica. Il dislivello può variare da alcuni metri (centrale idroelettriche ad acqua fluente) ad alcune centinaia di metri (come nelle centrali idroelettriche a serbatoio). Il principio è il medesimo di una centrale termoelettrica: la differenza è che il mezzo che fa girare la turbina è l’acqua e non il vapore. Per aumentare la portata di acqua che agisce sulla turbina, è possibile costruire delle dighe, che accumulano l'acqua in modo da creare un bacino artificiale.

Le centrali idroelettriche Ad oggi Eusebio Energia possiede 24 centrali idroelettriche che producono mediamente 205 mila MWh annui. Le prime centrali idroelettriche acquistate dalla Eusebio Energia Spa sono state quelle della EDA Srl del Gruppo Marzotto. Si tratta di 20 centrali idroelettriche ad acqua fluente in corrispondenza di bacini idrografici su fiumi o torrenti nella provincia di Vicenza. Le catastrofi Itinerario 1. Il Disastro del Gleno (Approfondimento: Il Crollo della Diga del del Gleno: errore Tecnico? di Umberto Barbisan La storia della Diga del Gleno ha origine nei primi anni del 1900 come pure quella narrata nel Disastro di Molare. Già durante la seconda metà del '800 l'Italia operosa aveva sete di corrente idroelettrica. Generatore elettrico Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Un generatore elettrico è un dispositivo destinato a produrre energia elettrica a partire da una diversa forma di energia. Un negozio della Cina Orientale che vende piccoli generatori Le diverse forme di energia, che sono trasformate in elettrica, di norma sono l'energia meccanica, l'energia chimica, l'energia luminosa o più raramente, direttamente l'energia termica. Generatori elettrici ad induzione[modifica | modifica wikitesto] Questi generatori si basano sulla induzione di corrente elettrica in un circuito per effetto della legge di Faraday e sono i più importanti in termini di produzione di energia elettrica.

Related:  ENERGIA