background preloader

Nodo italiano della rete internazionale di Transizione

Ieri è stata una giornata molto importante per il Transition Network (l’organizzazione non profit che coordina Transition) e per la rete di Transizione (la miriade di gruppi che sperimenta sul campo in giro per il mondo questo approccio al cambiamento). Un viaggio cominciato a Lione Completando un percorso cominciato lo scorso anno a Lione, abbiamo individuato “the keeper of the global perspective” ovvero un membro del board (più o meno il consiglio di amministrazione) del Transition Network che si occuperà di mantenere attivo e costante l’ascolto dei segnali, delle esigenze, delle richieste, delle paure, delle aspettative che emergono in giro per il mondo. Per la cronaca, Ellen Bermann è ora il nostro “grande orecchio”, occhi, cuore, mani e farà ufficialmente parte del board con questo specifico incarico di ascolto, le facciamo quindi i nostri migliori auguri e faremo di tutto per aiutarla in questo compito.

http://transitionitalia.wordpress.com/

Related:  Innovazione SocialeNew Life Style

Cittadini Attivi San Lazzaro - Transizione “Ma posso fare un gruppo di Transizione e non chiamarlo ‘in Transizione’?” Ce lo chiedono spesso, la risposta e’ SI… a Lomazzo ce’ Immagina Lomazzo mentre a Fano, quartiere San Lazzaro, ci sono i Cittadini Attivi San Lazzaro che cento ne pensano e cento ne fanno… Ecco la loro letterina natalizia… I Cittadini Attivi colpiscono ancora… :-D il comunicato stampa è già anche su Fanoinforma e Oltrefano…ma vi inviamo questo perchè ci sono interessanti foto “prima/dopo”!! Il mercatino è andato benissimo e nei giorni precedenti i commercianti del centro commerciale hanno contribuito con varie offerte: con il ricavato verranno finanziate le attività gratuite per il quartiere.

The Transition Handbook The Transition Handbook The Transition Handbook: from oil dependency to local resilience by Rob Hopkins 240 pages in two colours, 234 x 234mm The other side of the peak: Italy's collapse of oil and gas consumption Italy' peak oil has arrived: we are back to 1967 in terms of oil consumption. All the data in this post are from BP statistical review up to 2012, updated to 2013 from various sources. Sometimes, peak oil looks like an intellectual game that people keep playing by arguing whether it has arrived or not. 2014 – Laboratori CreATTIVI PartecipATTIVI è un laboratorio sulla partecipazione attiva dei giovani che vogliono prendersi cura del territorio in cui vivono e delle persone che lo abitano. Crea spazi e occasioni di protagonismo in cui esprimere creatività, impegno civile e solidarietà, al di fuori dei luoghi comuni sulla rassegnazione e l’apatia delle nuove generazioni.PartecipATTIVI è una rete di idee, progetti e gruppi in cui ogni ragazzo e ragazza potrà mettersi in gioco secondo le proprie caratteristiche e attitudini, maturando nuove esperienze e sviluppando progetti. Per il 2014 PartcipATTIVI propone tre laboratori culturali che si occuperanno di tre diverse tematiche sociali: il teatro sull’ambiente, la comunicazione sull’immigrazione, il mediattivismo sulla legalità e la lotta alle mafie. I laboratori si terranno tra marzo e giugno 2014La partecipazione è gratuita.Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 16 marzo 2014 Scarica il pieghevole oppure il volantino Mediattivismo Antimafia

We Teach Me CERES - Centre for Education and Research in Environmental Strategies, is an award winning, not-for-profit, sustainability centre located on 4.5 hectares on the Merri Creek in East Brunswick, Melbourne. It is also a thriving community, an urban farm, Australia’s largest deliverer of environmental education, an event and conference venue and a place rich with social and cultural diversity. CERES is recognised as an international leader in community and environmental practice. Built on a decommissioned rubbish tip that was once a bluestone quarry, today CERES is a vibrant eco-oasis. 350,000 people visit CERES each year. Many more engage with us through our Sustainable Schools program which takes sustainable education into schools across the state. CERES is a model for a future with sustainability, innovation and connectedness at its heart.

Strategy Consultation Here's our draft strategy - what do you think? Transition Network has been going through its own change process recently. We've reviewed and made changes to our staff structure and, over the last eight months, we've been asking ourselves lots of questions about the purpose and direction of our organisation. So here is the result of our enquiry - a draft strategy which describes our vision and purpose and the way we work and sets out our priorities for the next three years. We've talked to quite a few Transitioners about this along the way, but this is an opportunity for any and all of you to have your say. Please have a look at the strategy and respond to the questions below.

Designs Questo e' un design di permacultura a Serranova (BR) in un'uliveto centenario di due ettari e mezzo in una zona dichiarata a desertificazione. Da decenni l'uliveto veniva diserbato con diserbanti chimici e per la mancanza di una copertura erbacea era soggetto a dilavamento superficiale del suolo,i macchinari per la raccolta delle olive avevano di conseguenza compattato il terreno. La prima cosa che si e' iniziato a fare e' la ricostruzione del suolo con la ricreazione dei livelli di humus attraverso la biomassa viva e lasciando le potature degli ulivi in mucchi sparsi sul terreno.Sperando con questo che l'acqua invernale ricarichi il suolo d'acqua per avere il livello erbaceo anche durante l'estate che in questa zona e' di solito estremamente calda.

PRI Networking, the Value of Collaboration, and the Development of More PRI Education/Demonstration Projects Permaculture Research Institute - Permaculture Forums, Courses, Information & News Do we segregate…? Photos © Craig Mackintosh Most of us are by now wholly cognizant of the fact that the global response to long-brewing trouble has been well short of timely or appropriate. The Age of Vertical Farming Is Officially Upon Us Farming Evolution The world population is currently ballooning, and the problem is only expected to get worse as the decades go by. With the world population expected to be 11 billion by 2100, how are we going to feed more of these hungry mouths? Part of the answer will definitely be changing the way we grow our food. And a new trend is expected to assist on that front—vertical farming. Vertical farming doesn’t promise to radically change the way we farm, only make it more efficient, productive, and take up less space.

Le 10 conferme del Quinto Rapporto IPCC Le 35 pagine del sommario per i decisori politici del Quinto Rapporto IPCC confermano, ancora una volta, la solidità della scienza del clima e l’ampiezza delle variazioni del clima del pianeta già avvenute e attese per i prossimi decenni. La notizia è che non ci sono sorprese: più dati e più risultati dei modelli confermano, con maggiore precisioni e dettagli, quanto già si sapeva Da poche ore è stato pubblicato il Sommario per i Decisori Politici (SPM) del Quinto Rapporto di Valutazione dell’IPCC (AR5), un’altra pietra miliare per l’avanzamento delle conoscenza scientifiche sul cambiamento climatico. Sergio Castellari, responsabile del Focal Point IPCC per l’Italia che ha seguito dal vivo le fasi di approvazione del SPM, ha emanato un comunicato stampa (disponibile qui insieme ad una comunicazione molto dettagliata sui contenuti dell’AR5), che ben riassume le conclusioni a cui sono giunte le centinai di scienziati coinvolti. email: sergiopuntocastellarichiocciolinabopuntoingvpuntoit

the paradigm shift project Informing and inspiring social change with grassroots solutions to global issues PSP is a registered Canadian charity that creates educational documentaries to inspire a shift in how we see and engage in our world. Founded in 2008, we are a team of global volunteers focused on finding solutions to the world’s toughest social and environmental justice issues to show how each of us can be a part of creating social change. We connect people around the world to grassroots projects, providing these projects tools and training in how to use film and photography to reach out for support. We feature the work of these NGOs in our films to share their best practices and give them a global audience to support their work.

Murray Hallam's Practical Aquaponics. Aquaponics from a practical perspective. Picco di Hubbert Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Previsioni della produzione di petrolio esclusi i paesi OPEC e l'Unione Sovietica fatta dal Governo Americano (2004) La teoria[modifica | modifica sorgente]

Related: