background preloader

Polo Museale Fiorentino

Polo Museale Fiorentino
Eventi Botticelli, Pollaiolo e il Trittico Portinari trasferiti e visibili in altre sale della Galleria dal 14-7-2015 Avvisi Chiusura sale 9 e 10-14. Dal 14 luglio, la Sala dei Pollaiolo e quella di Botticelli della Galleria degli Uffizi, contrassegnate dai numeri 9 e 10-14, non saranno più accessibili ai visitatori. • Adorazione dei Magi• Calunnia• Madonna col bambino e santi• Madonna del Magnificat• Madonna del melograno• Pallade e il centauro• Nascita di Venere• Primavera• Ritratto di uomo con la medaglia• Storie di Giuditta Nella stessa sala sarà in esposizione anche il grande Trittico Portinari di Hugo van der Goes che, nell’ambito del riordino museografico della Galleria, in quest’ambiente medesimo sarà prossimamente il fulcro di un’esposizione tutta votata alla pittura straniera nordica del Quattrocento. I dipinti più celebri di Sandro Botticelli trasferite nella sala 41 del terzo corridoio insieme al Trittico Portinari. Per vedere il video sullo spostamento delle opere collegati: Related:  ARTElifestyle

Site officiel du musée du Louvre Home Benvenuto a Rossano, un posto fantastico, dal clima incredibile e dai paesaggi incantevoli. Esplorate il sito e scoprite questa incantevole città! Una cosa che certamente non manca alla città di Rossano è la ricchezza e la varietà dei paesaggi, più unica che rara. Trovare infatti un posto che coniughi un mare bellissimo con una storia millenaria ed un'area montuosa così interessante dal punto di vista storico e naturalistico è quasi impossibile. Centro storico Lungomare Montagna Dove dormire Locali Nel territorio di Rossano convivono tutte queste bellezze e sono a completa disposizione del turista. Qualunque sia la vostra idea di vacanza, estate o inverno che sia, Rossano saprà soddisfarvi.

Museo nazionale del Bargello Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Coordinate : 43°46′13.34″N 11°15′30.06″E  /  43.7703722°N 11.25835°E  / 43.7703722; 11.25835 ( Mappa ) Il Museo nazionale del Bargello è un importante museo italiano, sito in via del Proconsolo 4 a Firenze , che conserva un importante raccolta di sculture e arti applicate , quest'ultime divise principalmente per tipologia. Il nome deriva dal palazzo del Bargello , detto anche palazzo del Popolo. Storia [ modifica ] Con la costituzione di Firenze a libero comune e la creazione della figura del capitano del popolo, venne costruito il palazzo più tardi detto del Bargello. Ampliato successivamente con un nuovo edificio su via dell'Acqua tra il 1260 - 80 nel 1295 venne realizzato il cortile porticato, tra il 1316 e il 1320 venne rialzato sui lati di via Ghibellina e via dell'Acqua. Epigrafe contenente la data 1255 Duramente colpito dall'alluvione del 1966 , ha subito una serie di rammodernamenti e spostamenti. La torre Volognana [ modifica ] Il Bargello P.

Museo del Louvre Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Coordinate: Il Museo del Louvre (in francese Musée du Louvre, [myze dy luvʁ]) a Parigi, in Francia, è uno dei più celebri musei del mondo, e il primo per numero di visitatori: 8,8 milioni l'anno.[2] Si trova sulla rive droite, nel I arrondissement, tra la Senna e Rue de Rivoli.[3] Il palazzo che ospita il museo fu originariamente costruito durante la dinastia dei Capetingi, sotto il regno di Filippo II.[4] Cenni storici[modifica | modifica sorgente] Le origini[modifica | modifica sorgente] Il modellino dell'antica Fortezza Reale. Il Palazzo del Louvre attuale è il frutto di una serie di costruzioni successive realizzate nel corso degli ultimi 800 anni.[5] La vera origine del termine louvre è dibattuta. L'Ala Richelieu del Louvre di notte. Luigi IX (San Luigi) e Francesco I fecero aggiungere rispettivamente una prigione sotterranea e un edificio collaterale.[4] Francesco fece inoltre ricostruire il Louvre secondo il progetto dell'architetto Pierre Lescot.

Study Hacks » About Who Are You? My name is Cal Newport. When I started this blog in the summer of 2007, I was a Ph.D candidate at MIT. I’m now a computer science professor at Georgetown University (specializing in distributed algorithm theory, in case you’re wondering). Along the way, I’ve also published four books. I’m married and I have a son (my most ambitious and successful endeavor to date). What Do You Write About? In recent years, my blog has focused on two key questions: How do people reach elite levels in knowledge work careers? I explore these questions using a combination of personal experimentation, case studies, literature reviews, and unjustifiably confident philosophizing. I’m motivated in this quest partially because I want to keep pushing myself in my own academic career, and partially because the topic fascinates me as a writer. Idea #1: Deep work is crucial. To work deeply is to focus without distraction on a cognitively demanding task. In 2012, I wrote a book about this idea.

Ponte Vecchio The first documentation of a stone bridge here, at the narrowest crossing point along the entire length of the Arno, dates from 972. The Arno looks placid enough, but when it gets mean, it gets very mean. Floods in 1177 and 1333 destroyed the bridge, and in 1966 it came close to being destroyed again. They're still here. The bridge as it stands was built in 1345 and was the only one saved from destruction at the hands of the retreating Germans in 1944.

National Gallery (Londra) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Coordinate: Il governo non diede retta all'appello di Wilkes e, vent'anni dopo, la collezione fu acquistata in blocco da Caterina la Grande; attualmente si trova al Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo. Più tardi, nel 1811, Londra diventò sede di una collezione che era stata radunata con l'intento di costituire il nucleo di un mai realizzato museo nazionale polacco, quando uno degli uomini che l'avevano raccolta, Sir Francis Bourgeois, la lasciò per volontà testamentaria al Dulwich College (Attualmente si trova nella Dulwich Picture Gallery). Dal momento però che il College era un'istituzione privata che si trovava in un sobborgo a sud di Londra, la capitale britannica rimase priva di un museo nazionale di proprietà statale fino alla fine delle Guerre napoleoniche La National Gallery fu aperta al pubblico il 10 maggio 1824, ospitata nel palazzo di Angerstein al n.100 di Pall Mall.

Treemaps for space-constrained visualization of hierarchies Started Dec. 26th, 1998 by Later updates by Ben Shneiderman and Catherine Plaisant - Last update Sept 2014 Our treemap products: Treemap 4.0: General treemap tool (Free demo version, plus licensing information for full package) PhotoMesa: Zoomable image library browser (Free demo version, plus licensing information for full package) Treemap Algorithms and Algorithm Animations (Open source Java code) A History of Treemap Research at the During 1990, in response to the common problem of a filled hard disk, I became obsessed with the idea of producing a compact visualization of directory tree structures. Tree structured node-link diagrams grew too large to be useful, so I explored ways to show a tree in a space-constrained layout. My initial design simply nested the rectangles, but a more comprehensible design used a border to show the nesting. My excitement about treemaps was great and like many innovators I thought millions of users would be using this tool within a few years.

ECB's Draghi sees second half euro zone recovery Galleria degli Uffizi Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Coordinate: La Galleria degli Uffizi a Firenze è uno dei più importanti musei italiani, ed uno dei maggiori e conosciuti al mondo. L'edificio ospita una superba raccolta di opere d'arte inestimabili, derivanti, come nucleo fondamentale, dalle collezioni dei Medici, arricchite nei secoli da lasciti, scambi e donazioni, tra cui spicca un fondamentale gruppo di opere religiose derivate dalle soppressioni di monasteri e conventi tra il XVIII e il XIX secolo. Divisa in varie sale allestite per scuole e stili in ordine cronologico, l'esposizione mostra opere dal XII al XVIII secolo, con la migliore collezione al mondo di opere del Rinascimento. Al suo interno sono ospitati alcuni fra i più grandi capolavori dell'umanità, realizzati da artisti che vanno da Cimabue a Caravaggio, passando per Giotto, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Mantegna, Tiziano, Parmigianino, Dürer, Rubens, Rembrandt, Canaletto, ecc.). La storia[modifica | modifica sorgente]

Olio naturale contro le zanzare Il Deet (dietiltoluamide) che ci spruzziamo sulla pelle con l'arrivo delle zanzare non è solo pericoloso per la salute – specie se, come succede, ne ignoriamo le norme d'utilizzo – ma inizia anche a essere inefficace. Autan, Off e simili: potenzialmente dannosi e a tratti inefficaci Come riporta la prestigiosa rivista scientifica Plos One , le zanzare – anche quelle della specie più pericolosa, l'Aedes aegypti che diffonde malaria e febbre gialla – sono in un primo momento allontanate dal repellente più diffuso al mondo, ma già al secondo contatto lo ignorano, e si comportano come se non ci fosse. I ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine, che hanno condotto lo studio, hanno quindi sottolineato che serve nuova ricerca per mettere a punto nuovi antiparassitari chimici, più efficaci. Per farlo, " dobbiamo capire come agiscono queste sostanze e come vengono recepite dagli insetti ”, hanno spiegato alla Bbc .

Learn French | Practice French | Learn Spanish | Practice Spanish

Related: