background preloader

Free, OpenSource Dyslexia Typeface

Free, OpenSource Dyslexia Typeface

https://opendyslexic.org/home

Related:  TFA SostegnoRessources adaptées - Besoins éducatifs particuliersLäs- och skrivanpassningarLes Dys-annieliz

AID Associazione Italiana Dislessia Cos'hanno i comune alcuni dei più famosi artisti, musicisti, scienziati, attori, politici, regnanti, e atleti mai esistiti nella storia? Oltre all'incommensurabile ed inestimabile contributo lasciato ai posteri, erano (o sono, per quelli ancora in vita) tutti affetti da dislessia. Chiaramente per alcuni di questi personaggi, poiché sono morti in epoche in cui ancora non si conosceva bene questo tipo di disturbo, non vi è la certezza assoluta che possano essere stati dei dislessici, ma vi sono molte prove a supporto di tale ipotesi. Ad ogni modo, anche se la dislessia crea difficoltà in certe aree per i bambini, gli studenti ed anche gli adulti, è frequente nei dislessici una coordinazione, un'empatia e uno spirito artistico al di sopra della media.

Essediquadro: Let me talk (Android) Sommario LETME TALK è una app gratuita di CAA (comunicazione aumentativa alternativa) che trasforma il dispositivo mobile in un comunicatore simbolico, a supporto della comunicazione per le esigenze della vita quotidiana. LETME TALK offre la possibilità di giustapporre le immagini in sequenza, per formare frase di senso compiuto. Il database contiene oltre 9.000 simboli diversi tratti dall'ARASAAC ( ai quali si possono aggiungere ulteriori immagini, personalizzate, o fotografie scattate con la propria fotocamera. E' presente il supporto vocale in tedesco, inglese, spagnolo, francese e italiano. Ulteriori traduzioni presenti, senza il supporto vocale, sono: cinese, portoghese, portoghese brasiliano, arabo, russo, polacco, bulgaro, rumeno, gallega, catalano basco.

Modello SAMR La didattica italiana, durante gli anni Ottanta, ha espresso contributi interessanti, che rivelano forti analogie con il pensiero bruneriano; si tratta, in particolare, dello sfondo integratore, ad opera di A. Canevaro e P. Zanelli dell’Università di Bologna. Il concetto di tutor viene implementato, inserendolo in un sistema educativo in grado di sostenere il discente in un percorso di sviluppo cognitivo. In esso il discente è immerso in un ambiente di

Le applicazioni di smartphone e tablet al servizio dei disabili Buongiorno a tutti,i Tablet entrano nella scuola e noi dobbiamo cercare di orientarci tra le innumerevoli App di iTunes o Google Play. Segue un elenco di quello che mi e' capitato di trovare, e in parte provare, nella speranza che vi possa essere utile.Un salutoIacopo APPLE: accessibilità iTeleBook - Programma per la lettura dei libri della biblioteca elettronica dell'Istituto F. Cavazza. iCommunicate - iCommunicate lets you design visual schedules, storyboards, communication boards, routines, flash cards, choice boards, speech cards, and more.

Vikidia Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni Benvenuti su Vikidia!L'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni a cui chiunque può contribuire Kialo – La scuola che non c’è (e altre storie) Un possibile uso didattico Dicevo in uno scritto di qualche tempo fa che una delle modalità attraverso cui si potrebbe proporre ai giovani la filosofia è quella del gioco. Kialo permette anche questo: si possono creare tornei argomentativi in cui gli studenti si misurano (individualmente o in gruppo) nell’inventare argomenti validi, pertinenti, rilevanti, ben formati, chiari, pro o contro una determinata tesi e contro gli argomenti degli avversari.

Araword AraWord è un software distribuito gratuitamente, inserito all’interno della suite di strumenti di CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa è un word processor che consente la scrittura simultanea di testo e pittogrammi, facilitando lo sviluppo di materiali e l’adattamento di testi per persone che hanno difficoltà nel campo della comunicazione funzionale. AraWord è un ottimo strumento per essere utilizzato da utenti che stanno acquisendo il processo di lettura e scrittura, in quanto durante la scrittura, lo strumento dalla comparsa dell’icona è un rinforzo molto positivo per riconoscere e valutare la parola scritta o se la frase è corretta. qui si scarica il manuale in italiano con tutte le indicazioni utili per l’utilizzo Manuale Di AraWord 1.0.5 INDICE DEI … – Catedu Da qui i link a sourceforge.net per il download dei pacchetti, anche nella versione 2.0 1 – scaricare l’intero pacchetto zippato da questo link

Digital Storytelling La tecnica del Digital Storytelling facilita l’apprendimento di contenuti e nozioni disciplinari complessi in modo divertente e più coinvolgente! Attiva competenze trasversali mediante il Learning by Doing, il Cooperative Learning, il Critical Thinking e il Problem Solving. Incoraggia la rielaborazione dei contenuti in modalitá piú autonome ed originali. APP GRATIS - Disabili.com Abbiamo raggruppato in questa sezione tutte le app gratuite suddivise per disabilità al fine di rendere più rapida la vostra ricerca. • Blindsight Project 008 (gratuita e per sistemi Android e iOS) permette di segnalare qualsiasi barriera, discriminazione o ingiustizia a carico di una persona con disabilità. Utilizzando la voce “Invia segnalazione 008″si possono inviare le proprie segnalazioni tramite foto, video, testo: questo materiale sarà selezionato e inviato alle forze dell’ordine, associazioni difesa consumatori, ecc. • PerNoiAutistici: disponibile per android e a breve per iOS, nata per affiancare e ampliare i servizi del portale web PerNoiAutistici. Le sue prime tre funzionalità sono le seguenti:- News Feed dal portale PerNoiAutistici- I podcast del canale radio streaming di PerNoiAutistici da Spreaker- Le mappe interattiva per le famiglie per mostrare le geolocalizzazioni di strutture autism friendly • AlboBoard (android, gratis).

Applicativi liberi nella scuola di tutti e per tutti A volte abbiamo l’oro sotto i piedi e non lo sappiamo riconoscere… Una realizzazione grafica dedicata alla scuola Open Source (software di libero utilizzo) 1. La progettazione di un intervento didattico Nel progettare un’azione didattica, l’insegnante rivolge inizialmente la sua attenzione all’argomento da trattare, ai ragazzi destinatari del suo intervento, alla sostenibilità del percorso e alle eventuali collaborazioni con i colleghi.

Related:  Adapter le texte aux dysGreat SitesVIDEOSCRITTURALes DYS : Dyspraxie , dyslexie , ressources numériquesdyslexia and TESOLelisapetti