background preloader

Elementari: Write, share, read interactive stories

https://www.elementari.io/

Related:  Story mapping e storytellingMore AppsWEB TOOLS DIDATTICAjennykage

Anna Rita Vizzari: Archivio di risorse e applicazioni sul digital storytelling Una utilissima risorsa realizzato da Anna Rita Vizzari che si è presa la briga di realizzare con Pearltrees un archivio sul digital storytelling dove raccogliere ordinatamente applicazioni, strumenti e materiali su questo tema. Il nome dell'archivio è Narrare. Cassette per gli attrezzi sul Digital Storytelling Storytelling step by step – PNSD Sardegna (#PNSDsar) – Formazione Animatori Digitali Tweet (Contributo originale di Anna Rita Vizzari) Le sezioni in cui si articola il presente contributo sono le seguenti (cliccando si approda alle singole sezioni): A) Che cos’è e a che cosa serve lo Storytelling. B) Tipologie di “prodotto” di Storytelling. C) Fasi e step dello Storytelling. D) Strumenti utili per lo Storytelling.

Bottega Didattica Web Publishing e Cura dei Contenuti Avere a disposizione links relativi a risorse web che possono interessarci per le nostre attività o che intendiamo condividere con altri è un'esigenza tra le più comuni per chi esplora il web o lo utilizza per scopi di apprendimento, aggiornamento, informazione, o anche per semplice divertimento. Esistono diverse piattaforme di bookmarking e vari social network che consentono di pubblicare links, ma non sarebbe meglio, come molti sostengono, fare qualcosa di più che limitarsi a pubblicare links? Una delle modalità del web publishing, insieme al blogging e microblogging, ai post sui social media, è la "cura dei contenuti": trovare, selezionare, organizzare, contestualizzare, presentare e condividere risorse presenti sul web.

22 forme di narrazione per scrittori e storyteller Quanti modi esistono per raccontare una storia? O, meglio, quante forme di racconto possiamo usare per la nostra storia? In ogni progetto narrativo va decisa anche la struttura del racconto – romanzo, racconto propriamente detto, dramma teatrale, storytelling, fino ai progetti transmediali – e le sue caratteristiche. In questo post ho elencato 22 forme narrative che possono essere utili a chi scrive, a chi deve raccontare per lavoro o per puro piacere personale. Multimedia Biblio ISBN Plugin"Software autoprodotto in Italiano shareware" Software shareware Questo programma plugin permette di scaricare automaticamente, via internet, tutti i dati di un libro a partire da una lista di ISBN/ASIN. Crea un archivio compatibile con MiClaBiblioMx oppure inserisce i dati direttamente in un archivio già esistente. I siti ai quali si appoggia gestiscono esclusivamente la catalogazione dei libri. Solo questi vengono interrogati e nessun dato oltre a quelli di interesse per la compilazione della scheda di un libro vengono letti.

Digital Storytelling: Cos'è, Quali Significati Assume in Ambito Didattico, con Quali Strumenti si Realizza Il Digital Storytelling o storytelling realizzato con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell'organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto vario, perché costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.); dotato del fascino delle storie, perché si tratta di un racconto; ricco di stimoli e significati e dotato di un'alta densità informativa, perché mescola insieme codici, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell'autobiografia e anche della didattica. 1.

Percorsi di Digital Storytelling: dalla teoria alla pratica La narrazione digitale puó ampliare gli scenari di apprendimento, poiché consente ai ragazzi di usare la propria esperienza e creativitá per creare prodotti multimediali all’interno del curriculum di studio. Le attivitá di Digital Storytelling in classe si inseriscono nella logica dei percorsi di apprendimento student-centred. L’allievo diviene protagonista del proprio processo di apprendimento e può mettere a frutto le proprie conoscenze, competenze e creativitá per realizzare prodotti originali nella forma di video, presentazioni multimediali, libri e racconti digitali, fumetti e poster, ecc. come esito dei propri apprendimenti. Il Digital Storytelling può facilitare l’apprendimento di contenuti e nozioni disciplinari complessi in modo divertente e più coinvolgente!

Antonio Fini: La curatela online di contenuti digitali – BRICKS Cari amici, dunque il web a quale versione è arrivato? Da quasi dieci anni si parla infatti di web 2.0 e ci sono stati accenni a versioni successive, che per la verità per il momento non hanno avuto il medesimo successo L’idea di base del web 2.0, quella che giustificava il “cambio di versione” era il passaggio dalla comunicazione uno-a-molti, caratterizzata dai siti web-vetrina realizzati da professionisti o comunque da esperti informatici, a quella molti-a-molti, un web nel quale tutti possono essere contemporaneamente autori e fruitori. Si è quindi assistito al proliferare di servizi web di ogni tipo, come blog, wiki, cloud, social network ecc. che certamente hanno consentito e consentono tuttora a moltissimi utenti di essere facilmente autori e di produrre e condividere contenuti, ma hanno anche implicato il conseguente aumento esponenziale delle informazioni disponibili in rete. I due servizi di curatela online più noti sono Scoop.it e Storify.

Related:  Books