background preloader

DIZIONARIO ITALIANO

DIZIONARIO ITALIANO
Dizionario Italiano Benvenuti nel sito del Dizionario Italiano on line. Dizionario Italiano consultabile gratis. Si tratta di un progetto in corso di realizzazione che punta alla creazione del più esteso dizionario italiano oggi esistente. Oggi siamo ancora distanti da questo ambizioso obiettivo, ma ogni giorno vengono inseriti nuovi vocaboli, nuovi modi di dire e nuova terminologia. Consultate le statistiche del sito per vedere come procedono i lavori!

http://www.dizionario-italiano.it/

Related:  salvatorelupoPreferiti (quasi)Lingue e traduzioniLingua italiana

Tutte le razze di gatti Il nostro elenco completo di tutte le razze di gatti comprende 57 razze, è stato realizzando utilizzando diverse fonti italiane e internazionali per renderlo il più accurato possibile. Ogni razza può comprendere diverse varianti e diversi colori: si consideri ad esempio che per il gatto persiano ne esistono più di 20 tipologie. Un altro modo di classificare le razze di gatti, distingue tra gatti a pelo lungo, a pelo semi lungo, a pelo corto o senza pelo. Per alcune delle razze più diffuse abbiamo inserito anche una fotografia, così che possa essere individuata con maggior facilità. Le razze di gatti sono elencate in ordine alfabetico per permettere una ricerca più rapida.

Metrica: Le figure retoriche spiegate agli studenti con esempi tratti da poesie o testi L’allegoria (dal greco allon "altro" e agoreuo "dico" = "dire diversamente"), è la figura retorica (di contenuto) mediante la quale un concetto astratto viene espresso attraverso un’immagine concreta. È stata definita anche "metafora continuata". Tra le allegorie tradizionali è celeberrima quella della nave che attraversa un mare in tempesta, fra venti e scogli ecc.: rappresenta il destino umano, i pericoli, i contrasti ecc., mentre il porto è la salvezza. Il problema della comprensione delle allegorie dipende dalla loro maggiore o minore codificazione.

Latino-Seconda declinazione - Wikibooks, manuali e libri di testo liberi Wikibooks, manuali e libri di testo liberi. Alla seconda declinazione appartengono sostantivi maschili, femminili e neutri con il tema in -o. Declinazione[modifica] Divisione in sillabe e contatore, con o senza sinalefe Benvenuto ai nostri divisore in sillabe online automatica, che ovviamente è anche contatore di sillabe. È possibile scrivere una parola, un lungo testo o poesie, e il nostro sito le puo dividere e contare. Un'altra cosa da notare è che se si scrive alcuni versi, cioè frasi separati da interruzioni di riga, le frasi saranno divise e se si seleziona l'opzione di conteggio di sillabe, si scrive accanto ad ogni linea il risultato. Ad esempio, se si scrive questi primi versi di una poesia di William Shakespeare: Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore. Utilizzando i nostro divisore di sillabe (e contatore) attivati, il risultato sarebbe:

Esperienza inSegna 2015 Dall'intervista immaginaria a Newton al "libro pazzo" sul Sole e le ombre Da sabato 21 a Palermo sette giorni su "Luce, energia e cibo" Al via "Esperienza inSegna", la più grande manifestazione scientifica del Sud articoli < Mondadori Education Alla base della definizione di BES è il modello diagnostico International Classification of Funcioning (ICF) dell’OMS, al quale fanno riferimento le politiche di inclusione europee, tra cui quella italiana. Pur non essendo la nozione di Bisogni Educativi Speciali univocamente definita, nell’acronimo BES la direttiva ministeriale indica tre categorie principali: disabilità, svantaggio socioeconomico linguistico e culturale e disturbi evolutivi specifici. Questi ultimi comprendono DSA (dislessia, disgrafia, discalculia ecc.), deficit del linguaggio, delle abilità non verbali, della coordinazione motoria, dell’attenzione e dell’iperattività (ADHD non certificabile ai sensi della legge 104/1992). Anche i cosiddetti FIL, gli alunni con funzionamento intellettivo limite, sono BES.

Latino, greco e cultura classica risorse didattiche Storia, grammatica, cultura e letteratura latina e greca: una raccolta di risorse per imparare e comprendere meglio le lingue classiche, e molteplici spunti per la didattica. Latine loqui Lingua latina, con sezioni di versioni tradotte, letteratura e grammatica. Vai »

Aggettivi e pronomi indefiniti Cari lettori e lettrici di Intercultura blog, oggi studieremo gli aggettivi e i pronomi indefiniti, quali sono e come si usano. Buona lettura Prof. Anna Gli aggettivi e i pronomi indefiniti indicano una quantità non precisa. Gli aggettivi indefiniti concordano con il genere (maschile-femminile) e con il numero (singolare-plurale) dal nome a cui sono legati, mentre i pronomi indefiniti concordano con il genere e il numero del nome che sostituiscono. Enciclopedia del cane: le razze di cani dalla A alla Z. Vi appartengono i cani da pastore, adibiti alla custodia delle greggi, e i bovari (esclusi i bovari svizzeri), che sono invece adibiti alla guardia del bestiame Oltre ai bovari svizzeri, si trovano in questo gruppo cani di tipo pinscher e schnauzer e molossoidi; vi appartengono i cosiddetti cani da guardia e da difesa, solitamente di grande taglia Vi appartengono esclusivamente i terrier, cani in origine adibiti alla caccia in tana e oggi, per la maggior parte utilizzati come cani da compagnia Gruppo riservato ai bassotti, la cui taglia non viene stabilita sull'altezza, ma in base al peso e alla circonferenza toracica Gruppo eterogeneo cui appartengono cani nordici dal folto mantello, ma anche cani nudi del tutto privi di pelo e cani da caccia, come, ad esempio, il cirneco e i podenghi Cani dal fiuto eccezionale, impiegati per la caccia alla selvaggina di pelo, come lepre, cinghiale, cervo, daino

Eventi culturali, tempo libero e mostre - Il Sole 24 Ore La Magna Carta e i topi liberali di Leopardi di Armando Massarenti | 21 giugno 2015 | 16:41 Tre modi per festeggiare gli 800 anni della Magna Carta: 1) recarsi in pellegrinaggio a Londra a vedere la mostra alla British Library (considerato che, Carta o non Carta, andare a Londra fa sempre sentire più liberi); 2) procurarsi il testo riproposto anni fa da liberilibri di Aldo Canovari, con un’esaustiva introduzione di Alessandro Torre, e una volta ripassate garanzie, contropoteri, habeas corpus, libertà fondamentali, riderci un po’ su. ... Quella scuola di medicina e umanità del Gemelli

Linguistica generale un'introduzione. Materiali integrativi al corso di Didattica delle lingue moderne. di Manuel Barbera (b.manuel@inrete.it). 1.6 Il linguaggio scritto. 1.6.0 Natura generale della lingua scritta: codice e grafematica. Per comprendere cosa davvero sia una lingua scritta dobbiamo rifarci alla tipologia generale dei linguaggi che avevamo abbozzato nel capitolo quinto. Errori grammaticali comuni: dieci figuracce da evitare per salvare la grammatica italiana Quali sono gli errori grammaticali più comuni? Non abbiamo la possibilità di effettuare sondaggi su ampia scala, né sono stati effettuati studi recenti sui dubbi linguistici più diffusi; ciò non vuol dire, però, che una qualche ipotesi non possa essere azzardata e che non possiamo darvi delle dritte per evitare di sbagliare. Ma veniamo al dunque: quali sono gli errori più diffusi e com'è possibile evitarli? 1. Accento e apostrofo non sono la stessa cosa Il consiglio: leggi il nostro approfondimento sulla differenza tra accento e apostrofo.

Albo ufficiale UNIPA Pubblicazione n.620 del 01/06/2015 Procedura selettiva, per titoli e colloquio, finalizzata all’assunzione, presso il Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica (Di.Bi.M.I.S.), di n. 1 ricercatore a tempo determinato della tipologia contrattuale A con il regime di impegno a tempo pieno - S.C. 06/D3 - “Malattie del Sangue, Oncologia e Reumatologia” - S.S.D. MED/16 - “Reumatologia” - D.R. 4704 del 23.12.2014 - G.U.R.I. n. 2 del 09.01.2015

Related: