background preloader

Www.fisicamente.net - News 2

Www.fisicamente.net - News 2
Pubblico questo articolo, ripreso dal Fatto Quotidiano, perché riporta una notizia che conosco da molto tempo, che ho cercato di sollevare senza successo e che continua a distruggere la società italiana.Posso testimoniare, dalla mia esperienza di insegnamento al Primo anno di Ingegneria Meccanica a Roma Tre, che i giovani, pur avendo grande volontà di imparare, molto spesso non riescono a comprendere le cose che vengono dette che, inesorabilmente devono essere dette in un italiano non da osteria o da smartphone. Insomma si tratta di un grave regresso che fa perdere loro moltissimo ed alla società italiana altrettanto.Semplici frasi con una sola coordinata è spesso non compresa ed allora occorre ripartire smantellando, non solo l’ultimo parto infame del pazzo di Rignano, la Buona Scola, ma tutto ciò che è stato fatto sulla scuola a partire da Luigi Berlinguer. PS.

http://www.fisicamente.net/portale/modules/news2/

Related:  Fisica & Meccanica, QuantisticapierovalerioFISICA

Fotoni e elettroni a confronto I fotoni sono però particelle veramente strane rispetto a "normali" particelle di materia. Osserva la seguente tabella in cui sono messe a confronto alcune grandezze fisiche relative ad un elettrone (normale particella di materia) ed un fotone. L'elettrone, come altre particelle di materia, è dotato di massa e carica elettrica, ha una velocità v (rispetto ad un sistema di riferimento) che non raggiunge mai la velocità della luce e possiede energia e quantità di moto (calcolabili a basse velocità per mezzo delle relazioni della fisica classica e ad alte velocità mediante la fisica relativistica). Il fotone o quanto di energia, invece, non possiede massa nè carica elettrica, si muove in qualsiasi sistema di riferimento a velocità c, possiede energia e quantità di moto. Quest'ultima osservazione potrebbe risultare molto curiosa: come può un corpo privo di massa avere quantità di moto? Illuminando le palette del mulinello con un sottile fascio luminoso, si osserva che la ruota inizia a girare.

Albert Einstein - Wikiquote Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà. Per la fisica (1921) Albert Einstein (1879 – 1955), fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense. Citazioni di Albert Einstein[modifica] [Ultime parole famose] Attualmente non c'è la benché minima indicazione in merito a quando questa energia [l'energia nucleare] sarà ottenibile o se sarà ottenibile del tutto. Essa infatti presupporrebbe una disintegrazione dell'atomo a comando – una frantumazione dell'atomo, e fino ad oggi ci sono davvero poche evidenze che questo sarà mai possibile. Diffrazione Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Diffrazione di un raggio laser attraverso una fenditura di forma quadrata. Esempi di diffrazione[modifica | modifica sorgente] Diffrazione delle onde marine all'imboccatura di un porto La diffrazione atmosferica causata da microscopiche gocce d'acqua in sospensione è la responsabile degli anelli luminosi visibili attorno alle sorgenti di luce; la stessa ombra di un oggetto può mostrare deboli effetti di diffrazione sui bordi.

Principio di Indeterminazione di Heisenberg Il fisico tedesco Heisenberg analizzando il modello atomico di Bohr, ne ravvisò i limiti, particolarmente per quanto riguarda le orbite che gli elettroni in essa compiono. Parlare di orbite, presuppone infatti, di conoscere contemporaneamente la posizione e la velocità degli elettroni nei singoli istanti del loro moto. Immaginiamo di volere determinare la posizione di un elettrone mediante irraggiamento con fotoni.

FISICA QUANTISTICA (secondo M. Corbucci) Il Fisico Italiano Massimo Corbucci ha collaborato con il “GSI” di Darmstadt per trovare la ragione dell’impossibilità di sintesi dell’atomo trans-Uranico di numero atomico 114. vedi: NUOVO MODELLO DI ATOMO (By M. Corbucci) + Il Potenziale quantico + Charon + Campo CEU + Vuoto quantomeccanico + Entaglement quantistico La Fisica e la Matematica sono due discipline che si differenziano l'una dall'altra per il fatto di occuparsi di oggetti fisici reali, la prima, e di puri concetti astratti, la seconda. La Fisica Quantistica o Meccanica Quantistica: Fisica quantistica: va di moda questo accoppiamento di termini.

Fisica quantistica per profani La fisica quantistica attualmente studia come funziona energeticamente la piu' piccola componente conosciuta del nostro universo : il quanto.In origine i fisici si erano dedicati alla studio meccanico degli atomi ma ora sono arrivati a capire che la parte piu' importante riguarda l'attivita' energetica delle particelle e questo si definisce " il campo " .Immagina l'effetto di un sassolino lasciato cadere nell'acqua; le onde che partono dal centro sono le onde energetiche , cioe' il campo .Ogni cosa e individuo nel nostro mondo emette un campo e ogni sostanza ha una sua spedifica vibrazione energetica , risulta quindi evidente perche' la nuova fisica quantistica abbia aperto nuovi orizzonti nel campo della bioenergetica la quale si occupa di riequilibrare il campo energetico dell'essere umano.Ma quali sono le scoperte incredibile riguardo alle particelle che hanno rivoluzionato la scienza e aperto una miriade di nuovi orizzonti in svariati ambiti ?

Sovrapposizione di stati: Informazioni personali Ho passato gli ultimi quattro anni della mia vita a correre dietro alla scienza, al suo metodo e alla sua verità inderogabile. Ho trascorso tutto questo tempo a liberarmi dai pregiudizi e dalla mia educazione cattolica. Ho parlato con tutti coloro di cui ho stima, e ho cercato di convincermi di questa nuova fonte di saggezza che mi si è presentata di fronte. In tutto questo percorso, inoltre, ho lottato con me stesso e contro la legge mortale dentro di me, cercando di sopraffare la paura con la rassegnazione, e da tempo sono arrivato a questa conclusione: siamo qui solo per vivere il nostro tempo, per fare quello che dobbiamo, e infine, per lasciare posto a chi verrà dopo di noi; il nostro dopo non conta, perché non esiste. Poi, ultimamente, ho avuto un lampo, qualcosa come un’illuminazione, ma non istantanea: si è presentata gradualmente, e tutt’ora è in atto.

Sovrapposizione di stati: Meccanica quantistica La meccanica quantistica fonda la sua natura sull’indeterminazione. A livello subatomico, infatti, non è possibile conoscere tutti i parametri fondamentali delle particelle, con totale esattezza. È possibile però scendere a compromessi, e misurare, ad esempio, la velocità di una particella, ma così facendo perderemo totalmente d’occhio la sua posizione. Altresì è possibile conoscere abbastanza bene la traiettoria che compirà, ma sarà impossibile definirne la velocità. Del resto, il mondo dei quanti, è un luogo assai particolare: le onde sono anche particelle, i gatti sono vivi e morti, un semplice sguardo può cambiare il corso degli eventi, gli effetti possono essere modificati anche se loro tempo è già trascorso, ecc. ecc. Nei prossimi post verrà affrontato l’argomento della dualità onda-particella, e da allora –i profani di questi temi- potranno iniziare a comprendere meglio il concetto di “interpretazione della meccanica quantistica”.

Sovrapposizione di stati: L'indeterminazione quantistica La costante percezione del mondo esterno ci permette di intuire il naturale processo degli eventi. Se lanciamo una pallina, ad esempio, sappiamo che prima o poi essa cadrà per l'effetto della forza gravitazionale. Addirittura, se fossimo in grado di calcolare l'angolo di tiro, la forza impressa, la direzione e il verso, potremo conoscere con esattezza il luogo in cui la pallina andrà a cadere. Nel mondo subatomico, invece, le cose funzionano diversamente; e, a dirla tutta, funzionano in un modo totalmente avverso alla nostra intuizione. Una particella, ad esempio, non è una semplice pallina microscopica, ma un corpuscolo che si propaga sottoforma d’onda di probabilità. E questa probabilità non è il frutto della nostra limitata disponibilità di strumenti sensibili, ma è una proprietà fondamentale: essa fa parte della natura, proprio come il sole e le stelle.

La vita è fisica (Parte II) P.-A. Renoir, “Presso l’acqua” (1880) La vita è fisica (Parte II) La vita è fisica (Parte I) E.R. Hughes, “La veglia della valchiria” (1906) La vita è fisica (Parte I) La vita è fisica (Parte III) Musei Vaticani, Busto di Platone (IV sec., copia romana da originale greco) La vita è fisica (Parte III) Il paradigma strutturalistico della biologia del XXI secolo di Giorgio Masiero Nei precedenti due articoli ho descritto alcune questioni insolubili dalla biologia molecolare ed esaminato i risultati cui è giunta l’interdisciplinarità tra biologia, chimica e fisica quantistica, suscettibili di risolverle.

Related: