background preloader

Risorse Docenti PON

Risorse Docenti PON
Related:  Siti_istituzionali

home - Insegnare la Grammatica MIUR PON - Galleria ambienti digitali Gallery ambienti digitali Nella progettazione e realizzazione di un ambiente digitale di nuova generazione al servizio di una molteplicità di stili e metodi di insegnamento/apprendimento si propongono tre modelli: La galleria di immagini raccoglie idee per l'allestimento delle tre tipologie di ambienti e viene aggiornata regolarmente con nuovi contenuti. Se le presentazioni non vengono visualizzate correttamente nel browser, consigliamo di scaricare il file pdf utilizzando il menù contestuale: clic con il tasto destro del mouse sul nome dell'ambiente - "Salva link con nome". Lista da 1 a 5 di 32 elementi Altri esempi di ambienti

EUN - iTEC (Innovative Technologies for Engaging Classrooms) About iTEC Updated September 2014 In iTEC (Innovative Technologies for Engaging Classrooms, 2010-2014), European Schoolnet worked with education ministries, technology providers and research organisations to transform the way that technology is used in schools. Over the course of the project, educational tools and resources were piloted in over 2,500 classrooms across 20 European countries, with the goal of providing a sustainable model for fundamentally redesigning teaching and learning. The project involved 26 project partners, including 14 Ministries of Education, and funding of €9.45 million from the European Commission’s FP7 programme. The project ended in August 2014. Download the magazine "Designing the future classroom" Nº2 Watch here the iTEC summary on video Evaluating the impact of iTEC Learning Activities in schools How did the iTEC approach impact on learners and learning How did the iTEC approach impact on teachers and teaching? Future Classroom Toolkit

Rai Scuola - Generazione Digitale - I nuovi spazi della scuola Quando si parla della scuola del futuro, ovviamente il primo pensiero va alle nuove tecnologie, la cui introduzione, se pur con tempi diversi, si sta facendo pian piano strada nelle scuole del Paese. Ma con l'arrivo di nuovi strumenti e la diffusione di una didattica innovativa nei processi di apprendimento, non è pensabile che anche gli spazi e gli arredi restino uguali a quelli di una volta. C'è bisogno di un cambiamento negli ambienti d'apprendimento, ne parliamo con i nostri ospiti: Rita Coccia, dirigente scolastico dell’Istituto Volta di Perugia, Elisabetta Mughini, ricercatrice Indire, l’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, i nostri ragazzi e il professore Mario Morcellini. Tags Condividi questo articolo Inserisci il codice nel tuo articolo

MIUR - Schoolkit: Come progettare uno spazio alternativo per la didattica Letto: 16920 volte Schookit prodotto da: Miur In un tweet: Ambienti comuni per una visione sostenibile, collaborativa e aperta di scuola! Azione #4 – Ambienti per la didattica digitale integrata Strumenti 29 aprile, 2016 Introduzione A cura del MIUR Destinatari: Docenti, DS, DSGA, Personale ATA, Studenti Tipologia di scuola a cui è diretto: tutte le scuole di ogni ordine e grado Descrizione. Network e partnership Dirigente: Coordina la strutturazione e l’organizzazione degli spazi e dell’orario Docenti: Individuano i bisogni formativi e progettano ambienti funzionali alle attività e discipline coinvolte. Consiglio di classe e Collegio docenti collaborano nel loro specifico all’organizzazione delle attività nello spazio Personale ATA: Collabora alla organizzazione e gestione degli ambienti e delle strumentazioni. Animatore digitale, team per l’innovazione, DSGA e supporto tecnico collaborano per scegliere il tipo di strumentazioni, il relativo piano finanziario, l’organizzazione e la gestione. Gallery

MIUR - Schoolkit: Come progettare le aule aumentate In un tweet: Organizzare aule aumentate dalla tecnologia per l'integrazione quotidiana del digitale nella didattica, coinvolgendo l'organizzazione di spazi, tempi(...) Introduzione A cura del MIUR Destinatari: Docenti, DS, DSGA, Personale ATA, Studenti Tipologia di scuola a cui è diretto: tutte le scuole di ogni ordine e grado Descrizione. Network e partnership Consiglio di classe e Collegio docenti collaborano nel loro specifico all’organizzazione delle attività nelle auleDirigente: Coordina la strutturazione e l’organizzazione degli spazi e dell’orario.Docenti: Individuano i bisogni formativi e progettano ambienti funzionali alle attività e discipline coinvolte. Come procedere STEP 1. STEP 2. Le aule sono assegnate alle discipline / aree insegnate e vengono personalizzate da docenti che, insieme agli studenti, predispongono arredi, materiali, libri, device, software funzionali alla didattica che si svolge in quello spazio specifico. STEP 3. Materiali utili Costi e risorse Gallery Link Utili

MIUR - Schoolkit: Come scrivere il manifesto d'utilizzo del laboratorio scolastico In un tweet: come trasformare il laboratorio scolastico in un vero fablab? Scrivi il tuo manifesto! @miursocial #PNSD #fablab Introduzione A cura del MIUR Destinatari: Studenti, Docenti, Dirigente scolastico. Tipologia di scuola a cui è diretto: Primarie (Atelier creativi); Secondarie (Laboratori Professionalizzanti) Descrizione. condividere una filosofia collettiva per scatenare la creativitàindicare suggerimenti per il migliore utilizzo degli strumenti Network e partnership: Come e quali soggetti interni alla scuola o esterni puoi coinvolgere per svolgere questa attività? Il MANIFESTO è un documento aperto che si può correggere e integrare con il coinvolgimento e contributo di chi utilizzerà i laboratori e di chi ha già esperienza di attività laboratoriali-making: docenti, studenti, laboratori scolastici (interni) , fab lab , maker spaces, botteghe artigiane, aziende Come procedere Scegli la pratica da condividere. Step 1. Alcuni modi per prepararsi: senza prenderti troppo sul serio Step 2.

INDIRE - Toolkit metodologico Ambiente di apprendimento allargato

INDIRE - Un supporto all’implementazione delle Indicazioni nazionali attraverso i percorsi e i prodotti dei progetti nazionali per promuovere lo sviluppo professionale degli insegnanti. Le risorse del sito sono organizzate per area disciplinare e includono guide alla costruzione dei curricoli, strumenti per la verifica degli apprendimenti, esemplificazioni metodologiche. by maramasseroni Jan 18

Related: