background preloader

Mini Staple Sailplane

Mini Staple Sailplane
This instructable, inspired by the proliferation of micro-sized paper airplanes, contains instructions for building a miniature sailplane out of paper and a staple. It has a fuselage measuring 40 millimeters, a wingspan of 60 millimeters, and a height of 7 millimeters. Despite its small size, it has surprisingly good aerodynamics, which is due to the fact that it shares similar dimensions and attributes with full-size sailplanes. This includes: - High aspect-ratio (long and thin) wings for increased lift with less induced drag - Slender and streamlined fuselage for less drag - T-tail empennage/stabilizers for effective pitch and yaw stability - Dihedral for roll stability Due to these attributes, this small glider can glide for substantial distances, perform tight aerobatics, and even gain some altitude on thermals created from heaters. Much effort, time, and prototyping has been done on this design to ensure that it is easy to build, easy to trim, and flies well. Related:  FAI DA TE

Progetto Polymath - Matematica e... Origami di Federico Peiretti 1. Origami, matematica come arte 2. Prime esperienze matematiche 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 1. Origami, è l’arte di piegare la carta, senza l’uso di colla, forbici o altro materiale. [Torna all'indice] 2. Possiamo iniziare con la costruzione di quadrati, esagoni, cubi o piramidi, ma siamo ancora ai margini dell’origami classico. Poligoni e poliedri, in genere, si costruiscono con colla e forbici, ma è stato dimostrato che si possono ottenere tutti con gli origami, dai cinque solidi platonici ai poliedri stellati. Poliedri come origami (da Dodecaedro stellato – Immagine dalla mostra Simmetria, giochi di specchi del Dipartimento di Matematica "F. E vediamo il rapporto più diretto fra i matematici e gli origami. Se per Euclide “fra due punti passa una sola retta”, per la nuova geometria il primo assioma afferma che “dati due punti p1 e p2 è possibile piegare una linea che li colleghi”. 3. 4 Un’arte sempre attuale 7. 8. 9. 10.

Gliders A glider is a special kind of aircraft that has no engine. There are many different types of gliders. Paper airplanes are the simplest gliders to build and fly. Balsa wood or styrofoam toy gliders are an inexpensive vehicle for students to have fun while learning the basics of aerodynamics. Hang-gliders are piloted aircraft having cloth wings and minimal structure. In flight, a glider has three forces acting on it as compared to the four forces that act on a powered aircraft. In order for a glider to fly, it must generate lift to oppose its weight. So how does a glider generate the velocity needed for flight? For paper airplanes and balsa gliders, the aircraft is given an initial velocity by throwing the aircraft. The powered aircraft that pulls the glider aloft gives the glider a certain amount of potential energy. How do gliders stay aloft for hours if they constantly descend? The answer is that they are designed to be very efficient, to descend very slowly. Activities: Navigation ..

Cacciatori | Origami | Aerei di Carta Il Miraggio[Come volarlo] Il Miraggio è un aeroplano di carta eccellente. Io fui stupito la prima volta questo lasciò le mie mani e navigò--no--stette a galla ad un sbarco perfetto. La grande area di ala fa questo aliante facile aggiustare e specialmente aggraziato nell'aria. Il Cacciatore Thay[Come volarlo] Il Cacciatore Thay è un aereo che compie molto come il Miraggio, a meno che vola lievemente più veloce. L'Ago[Come volarlo] L'Ago, basato sui tronchi di accesso di web è stato uno dell'aeroplano di carta più popolare in questa pagina, così qui io presento la somma più nuova alla serie di cacciatori. Cacciatore X[Come volarlo] Il Cacciatore X è l'aereo di dilazione di principale-orlo con le tabulazioni addizionali piegate un po' in qualche cosa più minaccioso che sbarcare cambio. Il Pugnale[Come volarlo] Il Pugnale era uno del più primo chi intercetta mai plana it´s disegnato. Il Marling[Come volarlo] Il Marling è un aeroplano di carta facile da piegare . BarracudaThe Barracura.

Cento cose: la tecnologia utile Clickblog.it » Fai da te Cut-tv's 05/10/15 Vitor Schietti e la magia luminosa della lunga esposizione Le sperimentazioni di Vitor Shietti dipingono con la luce, ricorrendo a lunga esposizione fotografica, filtri ND e... Continua... Cut-tv's 15/09/15 6 accessori IKEA per fotografi creativi 6 accessori economici IKEA, trasformati in attrezzatura per studio fotografico fai da te Continua... Serena Vasta 03/09/15 Come usare l'automobile come macchina per il fumo per le foto Il video tutorial di Caleb Kuhl per scattare delle foto effetto fumo all'aperto e a costo zero per dare nuova linfa ai... Serena Vasta 20/08/15 The Focal Camera: tutorial, schemi e guide per costruire macchine fotografiche The Focal Camera è un progetto di Mathijs van Oosterhoudt che ha condiviso schemi e istruzioni per meravigliose... Serena Vasta 17/08/15 Nei ristoranti tedeschi fotografare il cibo è una violazione del copyright Fotografare il cibo nei ristoranti è una passione che accomuna molte persone, farlo in Germania però potrebbe essere...

Blog | Hackaday | Fresh hacks every day | Page 16 What do you get when you take a flight case from Harbor Freight, fill it up with random electronics junk, and send it off to a stranger on the Internet? The travelling hacker box. It’s a project I’m putting together on hackaday.io to emulate a swap meet through the mail. The idea is simple – take a box of random electronics junk, and send it off to a random person on hackaday.io. Has something like this been done before? If you’re wondering what’s in the box, here’s a mostly complete inventory. The current plan for the Travelling Hacker Box is to bounce across the United States for the circumference of the Earth until departing for more exotic lands.

» Chitarra elettrica fatta in casa Wirgilio Mentre studiavo fisica dal mio libro del liceo, mi è capitato di sfogliare una pagina nel capitolo dell’elettromagnetismo che descriveva il funzionamento della chitarra elettrica. Colto dalla lettura, mi sono reso conto della semplicità del suo funzionamento e ho deciso di realizzarne una versione con materiali trovati in casa. Dopo diversi tentativi sono riuscito a creare un trasduttore in grado di trasformare la vibrazione di una corda metallica in segnale elettrico, che amplificato da uno stereo ricorda proprio il suono della chitarra elettrica. La realizzazione è davvero molto semplice e richiede pochi minuti; ho deciso di descriverne i passaggi corredati da foto in questo articolo. I materiali di cui avrete bisono sono i seguenti: Una Geomag, oppure un’altra calamita di questa forma e dimensione Del filo di rame isolato. Come base per la vostra chitarra elettrica avrete bisogno di una bacchetta di legno di 20-30cm. Costruzione Ecco una foto completa della nostra chitarra elettrica:

CNC Laser Cutter Journey To save on money and material I decided to build a wooden version of my CNC machine to see what I would have to invest to get it working. I ordered some some parts from iTead Studio to get the ball rolling. 1. 3 x stepper motors - 2. 3 x stepper motor driver (Big Easy Driver) - Due to some stock shortages, I got the rest from www.sainsmart.com 1. 1 x UNO R3 Arduino board - The rest of the electronics, I had laying around at home e.g. 1. 1 x PC 300W power supply 2. 3. The wood and other hardware I got from my local hardware store 1. 2. 3. To control the machine, I loaded GRBL 0.8 on the UNO , and used GRBL Controller to send the g-code to the UNO board running GRBL. To generate the G-Code I did my designs in InkScape and used a g-code plug-in I found online.

A Beginner's Guide To Stirling Engines Last year I was an IB student in the MYP program. At the end of the year we had to do a research project on something that interests us. Doing some research on the internet, I came across something called a stirling engine. "So, what the heck is a stirling engine?" You may ask. The next few steps will get more into the history and applications of stirling engines. If history and long boring back stories aren't your thing skip over to the build at Step 4. ( I don't know how to create one of those fancy links so here an old fashioned link This is my first instrucable so please feel free to leave some constructive criticism and if you really like it then make sure to vote!

Fai da te - NonSoloRiciclo E’ sempre la natura che ci fornisce i materiali più belli con cui realizzare delle vere opere d’arte. Oggi vogliamo farvi vedere 20 idee meravigliose realizzate con vecchi tronchi di legno, e vi garantiamo che rimarrete a bocca aperta sia per la loro magnificenza che per la loro semplicità… Eccovi le 20 idee realizzate con tronchi di legno Realizzare complementi d’arredo e non solo con semplici tronchi – idea n 1 Fonte Realizzare complementi d’arredo e non solo con semplici tronchi – idea n 2 Fonte Realizzare complementi d’arredo e non solo con semplici tronchi – idea n 3 Fonte Realizzare complementi d’arredo e non solo con semplici tronchi – […] Cani e gatti sono tra gli animali domestici più amati. Soprattutto quando vivono in casa, a stretto contatto con i loro padroni (o meglio con la loro famiglia) godono di attenzioni particolari che quasi mai gli esseri umani riservano ai loro simili! Il Giappone ha una importante tradizione nella cura del verde e nel giardinaggio.

Occam’s Razor: The simplest solution is always the best Now that we appreciate the need for simplicity in designs better, let’s see another great concept. You may have heard of Occam’s Razor; did you know that you can apply it to web design? When you’ve got it in your “toolbox”, you’ll have an edge in the marketplace. Occam’s Razor, put simply, states: “the simplest solution is almost always the best.” How to Use in Design In design, Occam’s Razor encourages us to eliminate unnecessary elements that would decrease a design’s efficiency. Author/Copyright holder: Moshe Reuveni. With the flexibility and power of the web and our design tools, it’s easy to get carried away. This is commonly an issue where companies feel the need to put everything they possibly could up on the website in the rare case that someone wants the information. For designers, using Occam’s Razor is all about careful thinking. Right away, we see we’ve got much to work into her design. We have to decide how to prioritize these elements. These three parts embody her service.

Related: