background preloader

Flipped classroom

Flipped classroom

https://www.slideshare.net/lantichi/flipped-classroom-16441932

Related:  Flipped ClassroomInformaticafuture classroom

Flipped Teaching – Insegnamento Capovolto Talvolta capita di affrontare in classe un argomento complesso che richiede una spiegazione accurata da parte del docente. Durante la spiegazione non è raro che ci sia un’asimmetria di apprendimento con alcuni ragazzi che capiscono velocemente e poi si annoiano e altri che richiedono che l’argomento sia spiegato più e più volte. Inoltre è possibile che nonostante siano tutti convinti di avere capito poi alcuni scoprano che la loro comprensione era stata superficiale costringendo il docente a riprendere l’argomento anche diversi giorni dopo quando era già stato dato per assodato. L’idea dell’insegnamento capovolto (Flipped Teaching in inglese) è quella di fornire allo studente tutti gli strumenti in modo che possa apprendere a casa invece che a scuola e si possano quindi investire le ore di lezione nel risolvere i problemi più complessi e per lasciare i ragazzi interagire ed aiutarsi tra di loro.

Come tradurre sottotitoli di YouTube YouTube contiene una grande quantità di filmati didattici in italiano. Se però allarghiamo la nostra ricerca includendo la lingua più diffusa in rete, cioè l’inglese, allora il numero di video aumenta in maniera considerevole. Oggi proviamo ad illustrarvi come impostare la visualizzazione dei sottotitoli tradotti, in modo automatico, nella nostra lingua. Abbiamo scelto come esempio un filmato molto interessante che spiega la tettonica a placche. L’argomento è piuttosto tecnico e i sottotitoli contengono termini specialistici che comunque vengono tradotti automaticamente in maniera comprensibile. La didattica “capovolta” Esiste una ricetta per una scuola più coinvolgente per gli studenti e meno frustrante per gli insegnanti? Un modo di fare lezione che sia più efficace per il raggiungimento degli obiettivi didattici e più efficiente nella gestione del carico cognitivo e delle energie di tutti? Una proposta arriva dagli Stati Uniti, patria del movimento per una scuola attiva e oggi culla di una nuova corrente che coinvolge migliaia di insegnanti di ogni ordine e grado e che mette in discussione la sacralità della lezione tradizionale come pilastro della didattica contemporanea. È in atto una discussione che coinvolge sempre più docenti e che si sta allargando dagli Stati Uniti agli altri Paesi, compresa l’Italia. Ma è ancora in fase embrionale in termini di riflessione pedagogica, al punto che non esiste neppure un nome definitivo per il movimento stesso: flip-teaching (capovolgi l’insegnamento), flip-learning (capovolgi l’apprendimento) o più semplicemente flip your classroom!

Navigazione anonima - Tor e il Deep Web Ogni volta che navighiamo in internet veniamo inesorabilmente e costantemente monitorati e tracciati, ossia spiati. A nulla serve l'opzione della Nagivazione in incognito (Chrome) o la Finestra anonima (Firefox) o funzioni similari di altri browser. Approfondiremo questi aspetti e soprattutto vedremo come navigare in maniera veramente anonima e non tracciabile da nessuno ... Pedagogia dell'insegnamento capovolto. Alcuni presupposti teorici. red - Si parla tanto in questo periodo di insegnamento capovolto, conosciuto con l'espressione "flipped classroom", ma spesso non si fa menzione a quelli che sono ritenuti i presupposti pedagogici che stanno alla base di questa moderna metodologia didattica. La maggior parte della letteratura sulle flipped classroom si concentra su come "capovolgere l'aula" nel senso strettamente tecnico, senza spiegare cosa dovrebbe essere programmato in quel tempo che si guadagna grazie alla natura di questa nuova metodologia. Capovolgere, non vuol dire soltanto propinare video e schede di lavoro, ma va effettuato un lavoro di programmazione a monte che sia orientato più verso la scoperta del curricolo, piuttosto che verso la trattazione sequenziale e sterile dello stesso. I docenti che iniziano l'anno scolastico senza pensare alla possibilità di attività di tipo flipped, programmano secondo le modalità tradizionali, facendo prevalentemente riferimento ai libri di testo.

Installare molti Programmi in unico colpo Ninite è un interessante metodo per installare e/o aggiornare molti programmi contemporaneamente. Basta scegliere, da un elenco on-line, una o più (anche molte) applicazioni gratuite e famose che vogliamo e poi scaricare un file d'installazione. Doppio click sul file scaricato e si installeranno in un sol colpo tutti i programmi da noi scelti. Flipped classroom: cosa è? Un po’ di tempo è passato da quando due insegnanti di chimica Aaron Sams e Jonathan Bergmann hanno cominciato, nel 2007, a realizzare video-lezioni che gli studenti guardavano a casa via video-podcast per poter avere più tempo per poter fare maggiori esperienze di apprendimento attivo in classe. Da allora, grazie alla popolarità della Khan Academy l’idea della didattica “capovolta” (da to flip, capovolgere) negli Stati Uniti è letteralmente esplosa e sta acquistando sempre maggiore popolarità e credibilità anche negli ambienti educativi europei. Si tratta di utilizzare video-lezioni da far vedere agli studenti al di fuori dal tempo scuola in modo da poter disporre in classe di un tempo maggiore per attività sperimentali, esercizi, lavoro di gruppo, discussioni, per quel lavoro di approfondimento e di riflessione, quindi, che spesso viene sacrificato proprio per mancanza di tempo, capovolgendo così il consueto approccio didattico. Ma funziona veramente? Il Dott. Più tempo per cosa?

Cookies e Privacy Adeguamento la Guida Da giugno 2015 è entrata in vigore, anche in Italia, la nuova normativa sui Cookie e quindi anche sulla Privacy. Con molto lavoro e sperimentazioni, sono riuscito ad adeguarmi. Considerate le difficoltà di quanti ancora brancolano nel buio o che hanno trovato delle soluzioni parziali, mi sono deciso a realizzare una guida completa e facile per rispettare, in pieno la normativa sui cookies ... Nel Web si leggono tantissimi articoli scritti sull'argomento che spesso risultano frammentati, parziali e poco chiari. Questa guida seguirà con ordine e passo-passo, il percorso necessario per adeguarsi alla normativa, compreso, quando serve, il blocco preventivo dei cookies prima del consenso. Opinioni » La scuola capovolta Il modo tradizionale di far scuola è minacciato da un ciclone. Con nome inglese lo chiamano flipped classroom, la classe ribaltata. La Khan academy di cui qui s’è già detto lo alimenta. E ora la cauta, sempre responsabile Associazione docenti italiani (Adi) gli dà il suo avallo nella newsletter del 5 novembre e chiama alla ribalta un ricercatore di Padova, Graziano Cecchinato, che nel suo sito moltiplica le testimonianze di classi flippate. In molti paesi una sacra trinità ha presieduto da secoli alla vita della scuola: 1) silente ascolto in classe della lezione dell’insegnante che tra cattedra e lavagna racconta quel che nel libro è già scritto; 2) a casa studio (del libro) ed esercizi di applicazione dello studio; 3) di nuovo in classe, interrogazioni “alla cattedra” per verificare lo studio del libro.

Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane Video-Corso dedicato all'uso basilare di Ubuntu (Linux). Il corso è liberamente e gratuitamente, consultabile on-line. Ormai è tempo di utilizzare questo sistema operativo facile, intuitivo, completo, bello, gratuito e libero. Gli utenti alle prime armi apprezzeranno la semplicità d'esposizione, senza rischio di perdersi in disquisizioni specialistiche e non rimpiangeranno Windows ... Grazie alla semplicità d'esposizione delle videoguide, gli utenti acquisiranno i concetti fondamentali, senza sforzo. Anche i più esperti le apprezzeranno perché potranno indirizzare amici e conoscenti che sono alle prime armi.

Flipped classroom o classe rovesciata in action. In un precedente post avevo teorizzato sulla Flipped Classroom o Classe Rovesciata e avevo chiesto ai miei studenti di quinta di leggere e commentare il post. Ho notato un certo interesse e curiosità per questa nuova metodologia didattica educativa. Ho deciso quindi di sperimentarla, sebbene in modo non estremo ma mediato con la tipologia di ambiente di apprendimento, (classe tradizionale anche nella tipologia dell’aula) di programma di studio ( classe finale di liceo scientifico Progetto Nazionale Informatica) e di metodi o di lavoro della classe anche nelle altre materie.

Esempio di lesson plan o 1. Argomento: SMARTPHONES

Related: